Suggerimenti, trucchi e modifiche per il browser di Internet Explorer

Internet Explorer è uno dei browser più popolari al mondo. Molte persone lo usano per navigare in Internet, ma non tutti sanno che ci sono molti trucchi e modifiche che possono renderlo ancora più efficace. In questo articolo, ti forniremo alcuni suggerimenti utili per personalizzare il tuo browser Internet Explorer, migliorarne le prestazioni, aumentare la sicurezza e facilitare la navigazione. Che tu sia un utente esperto o meno, questi trucchi ti aiuteranno a sfruttare al massimo le potenzialità del browser di Microsoft.

Come continuare ad utilizzare Internet Explorer: consigli e trucchi

Internet Explorer è stato il browser di default per molti anni, ma con l’avvento di nuovi browser come Google Chrome e Mozilla Firefox, molti utenti hanno abbandonato questo vecchio strumento. Tuttavia, se sei ancora un fedele utilizzatore di Internet Explorer, ci sono alcuni suggerimenti e trucchi che possono aiutarti a continuare ad utilizzarlo in modo efficiente.

Utilizza la modalità compatibilità

Uno dei principali problemi di Internet Explorer è la compatibilità con i nuovi siti web. Molti siti sono progettati per funzionare con i browser più recenti e non sono ottimizzati per Internet Explorer. In questo caso, puoi utilizzare la modalità compatibilità, che ti permette di visualizzare i siti web come se stessi utilizzando una versione precedente del browser. Per attivare la modalità compatibilità, vai su Strumenti > Impostazioni visualizzazione compatibilità.

Personalizza la barra dei comandi

Personalizzare la barra dei comandi può aiutarti a velocizzare le tue attività quotidiane su Internet Explorer. Puoi aggiungere pulsanti per le funzioni più utilizzate, ad esempio la stampa, il salvataggio di una pagina web o la condivisione di un link sui social media. Per personalizzare la barra dei comandi, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra e seleziona Personalizza.

Utilizza le scorciatoie da tastiera

Le scorciatoie da tastiera possono aiutarti a risparmiare tempo e rendere l’utilizzo di Internet Explorer più efficiente. Ad esempio, premendo Ctrl + T puoi aprire una nuova scheda, mentre premendo Ctrl + P puoi stampare una pagina web. Ecco alcune delle scorciatoie da tastiera più comuni:

  • Ctrl + T: apri una nuova scheda
  • Ctrl + N: apri una nuova finestra di Internet Explorer
  • Ctrl + P: stampa la pagina web corrente
  • Ctrl + F: cerca testo sulla pagina web corrente
  • Ctrl + H: apri la cronologia

Utilizza le estensioni

Anche se Internet Explorer non ha un vasto numero di estensioni come altri browser, ci sono comunque alcune estensioni utili che puoi utilizzare per personalizzare il tuo browser. Ad esempio, puoi utilizzare l’estensione AdBlock per bloccare gli annunci pubblicitari sui siti web, o l’estensione Evernote per salvare le informazioni importanti direttamente dal browser. Per trovare estensioni per Internet Explorer, vai su Strumenti > Gestisci componenti aggiuntivi.

Seguendo questi consigli e trucchi, puoi continuare ad utilizzare Internet Explorer in modo efficiente e personalizzato alle tue esigenze. Non importa quale sia il tuo browser preferito, ci sono sempre modi per utilizzarlo al meglio.

Risolvi i problemi di Internet Explorer: ecco cosa fare

Internet Explorer è uno dei browser più utilizzati al mondo, ma come ogni software non è immune da problemi. Ecco alcuni suggerimenti, trucchi e modifiche per risolvere i problemi più comuni di Internet Explorer.

Elimina la cache e i cookie

Se stai riscontrando problemi di visualizzazione delle pagine o di accesso ai siti web, potrebbe essere utile eliminare la cache e i cookie di Internet Explorer. Questi dati memorizzati possono infatti causare problemi di compatibilità o di accesso ai siti web.

Per eliminare la cache e i cookie di Internet Explorer, segui questi passaggi:

  1. Apri Internet Explorer e clicca sul pulsante Strumenti (o sull’icona ingranaggio) in alto a destra.
  2. Seleziona Opzioni Internet dal menu a discesa.
  3. Nella finestra delle Opzioni Internet, seleziona la scheda Generale.
  4. Clicca su Elimina nella sezione Cronologia esplorazioni.
  5. Seleziona la casella di controllo accanto a File Internet temporanei e Cookie.
  6. Clicca su Elimina.

Dopo aver eliminato la cache e i cookie, riavvia Internet Explorer e prova ad accedere nuovamente al sito web che ti stava causando problemi.

Disabilita i plugin e i componenti aggiuntivi

Alcuni plugin e componenti aggiuntivi di Internet Explorer possono causare problemi di compatibilità o di stabilità del browser. Se riscontri problemi di questo tipo, potrebbe essere utile disabilitarli.

Per disabilitare i plugin e i componenti aggiuntivi di Internet Explorer, segui questi passaggi:

  1. Apri Internet Explorer e clicca sul pulsante Strumenti (o sull’icona ingranaggio) in alto a destra.
  2. Seleziona Gestione componenti aggiuntivi dal menu a discesa.
  3. Nella finestra della Gestione componenti aggiuntivi, seleziona la categoria desiderata (ad esempio Barre degli strumenti e estensioni).
  4. Seleziona il componente aggiuntivo che vuoi disabilitare.
  5. Clicca su Disabilita.

Dopo aver disabilitato i plugin e i componenti aggiuntivi, riavvia Internet Explorer e prova ad accedere nuovamente al sito web che ti stava causando problemi.

Aggiorna Internet Explorer

Se stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer, potresti riscontrare problemi di compatibilità con alcuni siti web o applicazioni online.

Per verificare se è disponibile un aggiornamento per Internet Explorer, segui questi passaggi:

  1. Apri Internet Explorer e clicca sul pulsante Strumenti (o sull’icona ingranaggio) in alto a destra.
  2. Seleziona Windows Update dal menu a discesa.
  3. Nella finestra di Windows Update, verifica se è disponibile un aggiornamento per Internet Explorer.
  4. Se è disponibile un aggiornamento, selezionalo e clicca su Installa.

Dopo aver aggiornato Internet Explorer, riavvia il browser e prova ad accedere nuovamente al sito web che ti stava causando problemi.

Conclusione

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti, trucchi e modifiche che puoi utilizzare per risolvere i problemi di Internet Explorer. Se i problemi persistono, potrebbe essere necessario contattare il supporto tecnico o cercare soluzioni online.

Come ripristinare Internet Explorer su Windows al posto di Edge: Guida completa

Se sei un utente di vecchia data di Windows, probabilmente conosci bene Internet Explorer, il browser web predefinito di Microsoft. Tuttavia, con l’arrivo di Windows 10, Microsoft ha deciso di abbandonare Internet Explorer e sostituirlo con il nuovo browser Edge.

Se sei uno di quelli che preferiscono ancora Internet Explorer, non preoccuparti, è ancora possibile ripristinarlo su Windows 10. In questa guida completa ti spiegheremo come fare.

Passo 1: Verifica se Internet Explorer è già installato
Prima di tutto, controlla se Internet Explorer è già installato sul tuo sistema. Per farlo, apri la barra di ricerca di Windows e digita “Internet Explorer”. Se il browser è già installato, dovrebbe apparire nei risultati di ricerca.

Passo 2: Abilita la funzionalità di Internet Explorer
Se Internet Explorer non è già installato, devi abilitarlo. Per farlo, apri il “Pannello di controllo” e seleziona “Programmi” e poi “Attiva o disattiva funzionalità di Windows”. Quindi, cerca la voce “Internet Explorer 11” e spunta la casella accanto ad essa.

Passo 3: Imposta Internet Explorer come browser predefinito
Una volta che hai installato o abilitato Internet Explorer, devi impostarlo come browser predefinito. Per farlo, apri le “Impostazioni” di Windows e seleziona “App”. Quindi, seleziona “App predefinite” e scorri fino a trovare la sezione “Browser Web”. Clicca su “Microsoft Edge” e seleziona “Internet Explorer” come browser predefinito.

Passo 4: Avvia Internet Explorer
Ora che hai impostato Internet Explorer come browser predefinito, puoi avviarlo. Per farlo, cerca “Internet Explorer” nella barra di ricerca di Windows e clicca sull’icona del programma. Una volta avviato, puoi utilizzare Internet Explorer come browser web predefinito.

Segui questi semplici passaggi e potrai utilizzare il tuo browser web preferito anche su Windows 10.

Menu Strumenti Internet Explorer: Dove si trova e come accedervi

Internet Explorer è uno dei browser più utilizzati al mondo e offre una vasta gamma di strumenti e opzioni per personalizzare la navigazione. Uno dei menu più importanti di Internet Explorer è il menu Strumenti, che consente di accedere a molte funzioni utili per migliorare l’esperienza di navigazione.

Dove si trova il menu Strumenti di Internet Explorer?

Il menu Strumenti di Internet Explorer si trova nella parte superiore della finestra del browser, accanto ai menu File, Modifica e Visualizza. Per accedere al menu Strumenti, è sufficiente fare clic sulla parola “Strumenti” nella barra dei menu.

Come accedere al menu Strumenti di Internet Explorer?

Esistono diversi modi per accedere al menu Strumenti di Internet Explorer. Il modo più semplice è fare clic sulla parola “Strumenti” nella barra dei menu. Tuttavia, esiste anche una scorciatoia da tastiera per accedere al menu Strumenti di Internet Explorer: premere il tasto Alt sulla tastiera e contemporaneamente il tasto “T”. In alternativa, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra dei menu e selezionare la voce “Menu Bar” per visualizzare la barra dei menu, dove si trova il menu Strumenti.

Cosa si può fare con il menu Strumenti di Internet Explorer?

Il menu Strumenti di Internet Explorer offre una vasta gamma di funzioni e opzioni per personalizzare la navigazione. Tra le opzioni disponibili nel menu Strumenti ci sono:

  • Opzioni Internet: qui è possibile modificare le impostazioni di navigazione, la home page, la cronologia e la privacy.
  • Download: in questo menu è possibile visualizzare e gestire i download effettuati con Internet Explorer.
  • Gestione componenti aggiuntivi: qui è possibile visualizzare e gestire i componenti aggiuntivi installati in Internet Explorer.
  • Windows Update: qui è possibile verificare la presenza di aggiornamenti per il sistema operativo Windows.
  • Problemi di compatibilità: in questo menu è possibile risolvere i problemi di compatibilità con i siti web.
  • Varie: in questo menu sono presenti altre opzioni utili, come la gestione delle password salvate, la creazione di una scheda di avvio rapido e la pulizia della cronologia di navigazione.

Il menu Strumenti di Internet Explorer è uno strumento molto utile per personalizzare la navigazione e risolvere eventuali problemi di compatibilità con i siti web. Accedervi è facile e veloce, e offre molte opzioni utili per migliorare l’esperienza di navigazione.

Inizia aprendo il browser e vai in alto a destra all’icona degli strumenti che sembra un ingranaggio. Clicca su di esso e poi su “Opzioni Internet”. La prima scheda che si apre sarà la scheda “Generale”. Scendi fino a “Cronologia esplorazioni” e clicca su “Elimina”. Lascia le impostazioni predefinite e cancella la cronologia, i cookie, i file temporanei di Internet. Le modifiche prenderanno poco tempo, dipendendo da quando hai cancellato i file temporanei dell’ultima volta. Una volta finito, uscirà un messaggio di completamento.

Passa alle altre schede, ignora la scheda “Sicurezza” e vai alla scheda “Connessioni”. Clicca su “Impostazioni LAN”. Disabilita la verifica automatica delle impostazioni. Disabilita il proxy server, a meno che sia richiesto specificamente dalla tua azienda o dal tuo provider internet. Tutte le caselle dovranno essere deselezionate.

Vai alla scheda “Programmi” e clicca su “Gestisci componenti aggiuntivi”. Clicca su “Mostra” e poi su “Tutti i componenti aggiuntivi”. Questa è l’area dove potrebbero verificarsi problemi di lentezza. Disabilita tutte le barre degli strumenti e gli estensioni inutili, lasciando abilitati solo quelli necessari come Shockwave Player e Adobe Reader. Verifica anche il tuo provider di ricerca preferito e rimuovi quelli che consideri non affidabili.

Se hai molte barre degli strumenti e estensioni, è consigliabile eseguire un’utilità di rimozione adware. Scarica “ADW Cleaner” dal sito web ufficiale e scansiona il tuo sistema per rimuovere eventuali estensioni dannose. Ricorda di riavviare il sistema dopo la pulizia.