Strumenti gratuiti per scaricare qualsiasi versione di Windows 11/10 ISO da Microsoft

Scaricare una versione di Windows 11 o Windows 10 può essere un processo complicato, specialmente se si cerca una versione specifica. In questo articolo verranno presentati alcuni strumenti gratuiti che permettono di scaricare qualsiasi versione di Windows 11/10 ISO direttamente dal sito ufficiale di Microsoft. Questi strumenti sono semplici da usare e permettono di scegliere la versione del sistema operativo desiderata, senza dover cercare in giro per il web. Inoltre, questi strumenti garantiscono che si sta scaricando una versione ufficiale e sicura del sistema operativo.

Installare Windows 10 su PC con Windows 11: Guida rapida

Se stai cercando di installare Windows 10 su un PC con Windows 11, segui questa guida rapida. È importante notare che l’installazione di Windows 10 su un PC con Windows 11 comporterà la perdita di tutti i dati presenti sul computer, quindi è consigliabile eseguire un backup di tutti i file importanti prima di iniziare.

Passaggio 1: Scarica l’immagine ISO di Windows 10

Per iniziare, devi scaricare l’immagine ISO di Windows 10. Puoi farlo utilizzando uno strumento gratuito come Microsoft Windows and Office ISO Download Tool, disponibile sul sito web di HeiDoc.net.

Una volta scaricato lo strumento, aprilo e seleziona “Windows 10” come prodotto e “Windows 10” come edizione. Seleziona anche la lingua desiderata e fai clic su “Conferma”.

Lo strumento ti fornirà un elenco di tutte le versioni di Windows 10 disponibili. Seleziona quella che desideri e fai clic su “Conferma”. A questo punto, lo strumento inizierà a scaricare l’immagine ISO di Windows 10.

Passaggio 2: Crea un’unità USB di avvio di Windows 10

Dopo aver scaricato l’immagine ISO di Windows 10, devi crearne un’unità USB di avvio. Per farlo, puoi utilizzare lo strumento gratuito Rufus.

Apri Rufus e seleziona l’unità USB che desideri utilizzare. Assicurati che l’unità USB abbia almeno 8 GB di spazio disponibile. Seleziona anche l’immagine ISO di Windows 10 che hai scaricato in precedenza.

Fai clic su “Start” e Rufus inizierà a creare l’unità USB di avvio di Windows 10.

Passaggio 3: Avvia il PC con l’unità USB di avvio di Windows 10

Dopo aver creato l’unità USB di avvio di Windows 10, devi avviare il PC con essa. Per farlo, inserisci l’unità USB di avvio nel PC e riavvialo.

In genere, il PC dovrebbe avviarsi automaticamente dall’unità USB di avvio. Se ciò non accade, dovrai accedere al BIOS del PC e modificare l’ordine di avvio in modo che l’unità USB di avvio sia la prima in elenco.

Passaggio 4: Installa Windows 10

Dopo aver avviato il PC con l’unità USB di avvio di Windows 10, segui le istruzioni sullo schermo per installare Windows 10. Durante l’installazione, verrai guidato attraverso il processo di selezione della lingua, del fuso orario e delle opzioni di installazione.

Dopo aver completato l’installazione, il PC si riavvierà e dovresti vedere lo schermo di benvenuto di Windows 10.

Seguendo questi semplici passaggi, puoi installare Windows 10 su un PC con Windows 11. Ricorda di eseguire un backup di tutti i dati importanti prima di iniziare l’installazione.

Guida al download diretto ISO di Windows 11

Con l’uscita di Windows 11, molti utenti sono alla ricerca di un modo semplice per scaricare l’ISO del sistema operativo direttamente dal sito ufficiale di Microsoft. Fortunatamente, esistono vari strumenti gratuiti che permettono di fare ciò in modo facile e veloce.

Strumenti gratuiti per scaricare qualsiasi versione di Windows 11/10 ISO da Microsoft

Uno dei migliori strumenti gratuiti per scaricare l’ISO di Windows 11 è senza dubbio Microsoft Windows and Office ISO Download Tool. Questo software permette di scaricare tutte le versioni di Windows 11/10 direttamente dai server Microsoft, in modo rapido e semplice.

Per utilizzare questo strumento, basta scaricarlo dal sito ufficiale e installarlo sul proprio computer. Una volta aperto, è possibile scegliere la versione di Windows 11/10 che si desidera scaricare e procedere con il download dell’ISO.

Passi per scaricare l’ISO di Windows 11 direttamente dal sito ufficiale di Microsoft

Se si preferisce scaricare l’ISO di Windows 11 direttamente dal sito ufficiale di Microsoft, ecco i passi da seguire:

1. Accedere al sito ufficiale di Microsoft.
2. Selezionare la versione di Windows 11 che si desidera scaricare.
3. Scegliere la lingua e la versione di Windows 11 (32 o 64 bit) da scaricare.
4. Fare clic sul pulsante “Conferma”.
5. Selezionare il tipo di download desiderato (ISO o USB).
6. Confermare il download e attendere il completamento.

Conclusioni

Utilizzando il software Microsoft Windows and Office ISO Download Tool o seguendo i passi indicati sopra, è possibile scaricare l’ISO del sistema operativo in pochi semplici passi.

Download di tutte le ISO di Windows: ecco dove trovarle

Se hai bisogno di scaricare una versione di Windows per reinstallare il sistema operativo sul tuo computer o per crearne un’immagine di backup, devi sapere dove trovare le ISO di Windows. In questo articolo, ti spiegheremo come trovare e scaricare le ISO di tutte le versioni di Windows, da Windows 11 a Windows 10.

Microsoft Windows ISO Download Tool

Uno dei modi più semplici per scaricare le ISO di Windows è utilizzare lo strumento Microsoft Windows ISO Download Tool. Questo strumento gratuito ti consente di scaricare le ISO di tutte le versioni di Windows in modo rapido e facile.

Per utilizzare lo strumento Microsoft Windows ISO Download Tool, segui questi semplici passaggi:

  1. Visita il sito web ufficiale di HeiDoc.net.
  2. Scarica e installa lo strumento Microsoft Windows ISO Download Tool.
  3. Apri lo strumento e seleziona la versione di Windows che desideri scaricare.
  4. Seleziona la lingua e la edizione desiderata di Windows.
  5. Fai clic su “Download” per avviare il download dell’ISO di Windows.

Lo strumento Microsoft Windows ISO Download Tool è disponibile per Windows e macOS.

Sito web ufficiale di Microsoft

Un’altra fonte affidabile per scaricare le ISO di Windows è il sito web ufficiale di Microsoft. Qui puoi trovare le ISO di Windows 11 e Windows 10.

Per scaricare le ISO di Windows dal sito web ufficiale di Microsoft, segui questi passaggi:

  1. Visita il sito web ufficiale di Microsoft.
  2. Seleziona la versione di Windows che desideri scaricare.
  3. Seleziona la lingua e la edizione desiderata di Windows.
  4. Fai clic su “Conferma” per avviare il download dell’ISO di Windows.

Una volta completato il download dell’ISO di Windows, puoi utilizzarlo per creare un’immagine di backup del sistema operativo o per reinstallare Windows sul tuo computer.

Guida all’installazione di Windows 11 da immagine iso

Se stai cercando di installare Windows 11 sul tuo computer, probabilmente avrai bisogno di un’immagine ISO di Windows 11 per farlo. Fortunatamente, ci sono molti strumenti gratuiti disponibili online che ti permettono di scaricare qualsiasi versione di Windows 11/10 ISO direttamente dal sito web di Microsoft. In questo articolo, ti mostreremo come utilizzare questi strumenti gratuiti e come installare Windows 11 da un’immagine ISO.

Step 1: Scarica l’immagine ISO di Windows 11

Il primo passo per installare Windows 11 da un’immagine ISO è quello di scaricare l’immagine ISO stessa. Ci sono molti strumenti gratuiti disponibili online che ti permettono di scaricare l’immagine ISO di Windows 11 direttamente dal sito web di Microsoft. Uno di questi strumenti è il Media Creation Tool, che puoi scaricare dal sito ufficiale di Microsoft. Una volta scaricato, esegui il file e segui le istruzioni per scaricare l’immagine ISO di Windows 11.

Step 2: Crea un’unità flash USB avviabile

Una volta scaricata l’immagine ISO di Windows 11, il passo successivo è quello di creare un’unità flash USB avviabile. Questo ti permetterà di installare Windows 11 sul tuo computer. Per creare un’unità flash USB avviabile, avrai bisogno di un software di creazione di unità flash USB, come Rufus o Windows USB/DVD Download Tool. Puoi scaricare questi strumenti gratuitamente online.

Una volta scaricato il software di creazione di unità flash USB, collega l’unità flash USB al tuo computer e avvia il software. Seleziona l’immagine ISO di Windows 11 che hai scaricato in precedenza e segui le istruzioni per creare un’unità flash USB avviabile.

Step 3: Avvia il computer da USB

Una volta creata l’unità flash USB avviabile, il passo successivo è quello di avviare il tuo computer da USB. Per farlo, dovrai accedere al BIOS del tuo computer e selezionare l’unità flash USB come dispositivo di avvio primario. Il metodo per accedere al BIOS varia da computer a computer, ma di solito dovrai premere un tasto specifico durante la fase di avvio del computer (come F2 o Del).

Una volta entrato nel BIOS, cerca l’opzione “dispositivi di avvio” o “ordine di avvio” e seleziona l’unità flash USB come dispositivo di avvio primario. Salva le modifiche e riavvia il computer. Il computer dovrebbe avviarsi da USB e mostrare la schermata di installazione di Windows 11.

Step 4: Installa Windows 11

Una volta che il computer si avvia da USB, il passo finale è quello di installare Windows 11. Segui le istruzioni sullo schermo per selezionare la lingua e le impostazioni di installazione, accettare i termini di licenza e selezionare la partizione del disco rigido su cui installare Windows 11. Una volta selezionata la partizione, l’installazione di Windows 11 inizierà. Segui le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione.

Segui i passi sopra descritti per installare Windows 11 da un’immagine ISO e goditi il nuovo sistema operativo.

Oggi voglio mostrarti come scaricare e installare le immagini ISO ufficiali di Windows 11 sul tuo PC con l’aiuto di ISOs. La procedura è molto semplice e ti permetterà di installare Windows 11 su qualsiasi PC, a condizione che il tuo PC sia in grado di eseguire Windows 11.

Prima di tutto, voglio mostrarti come verificare se il tuo PC è in grado di eseguire Windows 11. Fortunatamente, esiste uno strumento gratuito chiamato “Why not Win 11?”. Puoi scaricarlo cliccando qui. Una volta scaricato lo strumento, dovrai fare clic sul pulsante “Esegui”. Se il tuo PC ha una buona compatibilità con Windows 11, vedrai molto verde; se invece hai molti punti rossi, il tuo PC potrebbe non essere in grado di eseguire Windows 11.

Ora che hai confermato che l’hardware del tuo PC è compatibile con Windows 11, devi unirti al programma Windows Insider. La registrazione al programma è gratuita. Vai al sito insider.windows.com e clicca sul pulsante “Registrati”. Dovrai accedere con un account Microsoft. Una volta registrato al programma, nella parte inferiore destra della pagina troverai una casella blu con una serie di collegamenti rapidi. Clicca su quello che dice “ISO”. Nella pagina delle immagini ISO, in basso, troverai un menu a tendina con tutte le diverse immagini ISO disponibili. Attualmente, ci sono due opzioni per Windows 11: una build “Dev” e una build “Beta”. La build “Dev” ha tutte le ultime funzionalità, ma potrebbe essere meno stabile. La build “Beta” ha meno funzionalità, ma è più stabile. Scegli quella che preferisci.

Una volta scaricata l’immagine ISO di Windows 11, fai doppio clic sull’immagine per montarla e clicca su “Setup.exe” per avviare il processo di installazione. Durante l’installazione, avrai due opzioni: l’aggiornamento in loco e l’installazione pulita. Puoi scegliere quale opzione preferisci.

Se desideri creare una chiavetta USB avviabile con Windows 11, è anche molto semplice. Avrai bisogno dell’immagine ISO, di una chiavetta USB con almeno otto gigabyte di spazio e di un’applicazione che ti permetta di renderla avviabile. Un’ottima app gratuita che puoi usare è Rufus. Puoi scaricarla cliccando qui. Con Rufus, inserisci la chiavetta USB e imposta le impostazioni come mostrato nello schermo. Questo installerà l’immagine ISO sulla chiavetta USB e potrai inserirla in un altro computer per installare Windows 11.

Infine, se desideri, puoi anche installare Windows 11 su una macchina virtuale, in modo da evitare di compromettere la tua macchina principale. Windows Professional include Hyper-V, che ti permette di configurare una macchina virtuale. Se non hai Windows Professional, puoi utilizzare VirtualBox, un’applicazione gratuita per creare macchine virtuali. Puoi scaricarla cliccando qui.

Questo è tutto! Spero che questo tutorial ti sia stato utile per scaricare e installare le immagini ISO ufficiali di Windows 11. Lasciami un commento qui sotto per dirmi qual è la tua nuova funzionalità preferita in Windows 11. Se vuoi vedere altri tutorial come questo, considera di iscriverti al canale. A presto!