Risolvi il problema dello schermo nero zoom durante l’adesione o la condivisione dello schermo

Durante le videoconferenze, molti utenti hanno riscontrato il fastidioso problema dello schermo nero durante l’adesione o la condivisione dello schermo su Zoom. Questo problema può essere causato da diversi fattori, come problemi di connessione internet, driver non aggiornati o impostazioni errate del software. Tuttavia, esistono diverse soluzioni per risolvere questo problema e continuare a partecipare alle videoconferenze in modo efficiente e senza interruzioni. In questo articolo, esploreremo alcune delle soluzioni disponibili per risolvere il problema dello schermo nero su Zoom durante l’adesione o la condivisione dello schermo.

Abilitare la condivisione dello schermo su Zoom: Guida rapida

Zoom è un’applicazione di videoconferenza che consente di comunicare, incontrarsi e collaborare con altri utenti da remoto. Tuttavia, può capitare che durante l’adesione o la condivisione dello schermo, si verifichi un problema di schermo nero. In questa guida rapida, ti spiegheremo come abilitare la condivisione dello schermo su Zoom per risolvere questo problema.

Passaggi per abilitare la condivisione dello schermo su Zoom

Segui attentamente questi passaggi per abilitare la condivisione dello schermo su Zoom:

  1. Apri l’applicazione Zoom
  2. Accedi al tuo account Zoom
  3. Entra in una riunione Zoom
  4. Clicca sul pulsante “Condividi schermo”
  5. Seleziona l’opzione “Schermo intero”
  6. Clicca sul pulsante “Condividi”

Seguendo questi passaggi, dovresti essere in grado di abilitare la condivisione dello schermo su Zoom e risolvere il problema dello schermo nero durante l’adesione o la condivisione dello schermo.

Condividere lo schermo: ecco come

Se stai avendo problemi con lo schermo nero durante l’adesione o la condivisione dello schermo su Zoom, non preoccuparti, ci sono dei passaggi semplici che puoi seguire per risolvere il problema. In questo articolo, ti mostreremo come condividere lo schermo su Zoom in pochi semplici passaggi.

Passo 1: Avvia Zoom

Per condividere lo schermo su Zoom, devi prima avviare l’applicazione. Se non hai ancora installato Zoom, puoi scaricarlo dal sito ufficiale di Zoom e poi installarlo sul tuo dispositivo.

Passo 2: Inizia la riunione

Dopo aver avviato Zoom, devi iniziare la riunione. Puoi farlo cliccando sul pulsante “Nuova riunione” o “Partecipa a una riunione” a seconda di ciò che desideri fare.

Passo 3: Condividi lo schermo

Dopo aver avviato la riunione, devi condividere lo schermo. Per fare ciò, fai clic sul pulsante “Condividi schermo” nella barra degli strumenti di Zoom.

Nota: Assicurati di avere l’ultima versione di Zoom installata sul tuo dispositivo per accedere alla funzione di condivisione dello schermo.

Passo 4: Seleziona lo schermo da condividere

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Condividi schermo”, ti verrà chiesto di selezionare lo schermo da condividere. Puoi selezionare l’intero schermo o solo una finestra specifica.

Nota: Se stai riscontrando ancora problemi con lo schermo nero, assicurati che il tuo schermo non sia bloccato o inattivo.

Passo 5: Inizia a condividere lo schermo

Dopo aver selezionato lo schermo da condividere, fai clic sul pulsante “Condividi” per iniziare a condividere lo schermo. Ora gli altri partecipanti alla riunione possono vedere il tuo schermo.

Passo 6: Termina la condivisione dello schermo

Per terminare la condivisione dello schermo, fai clic sul pulsante “Stop condivisione” nella barra degli strumenti di Zoom. Puoi anche terminare la riunione facendo clic sul pulsante “Termina riunione”.

Nota: Se stai ancora riscontrando problemi con lo schermo nero, prova a disattivare la funzione di accelerazione hardware sul tuo dispositivo.

Limite condivisione schermo su Zoom: quanti utenti contemporaneamente?

Se stai affrontando il problema dello schermo nero su Zoom durante la condivisione o l’adesione alla riunione, potrebbe essere utile sapere quanti utenti possono condividere lo schermo contemporaneamente.

Zoom è uno strumento di videoconferenza molto popolare che consente agli utenti di partecipare a riunioni virtuali, webinar e lezioni online. Una delle funzioni più utili di Zoom è la condivisione dello schermo, che consente a tutti i partecipanti di vedere ciò che viene visualizzato sullo schermo dell’host.

Tuttavia, ci sono alcuni problemi che possono verificarsi durante la condivisione dello schermo su Zoom, come lo schermo nero o la condivisione di schermate non funzionante. Uno dei motivi potrebbe essere il numero di utenti che condividono lo schermo contemporaneamente.

Il limite di condivisione dello schermo su Zoom dipende dal piano di abbonamento utilizzato. Con il piano gratuito di Zoom, solo l’host della riunione può condividere lo schermo. Se si dispone di un piano Pro, Business o Enterprise, fino a 100 utenti contemporaneamente possono condividere lo schermo.

È importante considerare che, anche con un piano Pro, Business o Enterprise, la qualità della condivisione dello schermo potrebbe diminuire se molti utenti stanno condividendo contemporaneamente. Pertanto, è consigliabile limitare il numero di utenti che condividono lo schermo per garantire una corretta visualizzazione.

Per risolvere il problema dello schermo nero su Zoom, è possibile provare a riavviare l’applicazione, verificare le impostazioni audio e video e assicurarsi di avere una connessione Internet stabile. Se il problema persiste, è possibile contattare il supporto tecnico di Zoom per ulteriore assistenza.

Condividere lo schermo su Zoom con l’iPad: Guida rapida

Zoom è una delle piattaforme più utilizzate per le videoconferenze, sia per lavoro che per studio. Tuttavia, può capitare che durante l’adesione o la condivisione dello schermo si verifichi il problema dello schermo nero. Se stai utilizzando un iPad, ecco una guida rapida su come risolvere questo problema e condividere lo schermo su Zoom.

1. Assicurati di utilizzare l’ultima versione di Zoom

Prima di tutto, controlla di avere l’ultima versione di Zoom installata sul tuo iPad. Puoi verificare la versione aprendo l’app Zoom, toccando il tuo profilo in alto a destra e selezionando “Impostazioni”. Scorri verso il basso fino alla voce “Versione” per verificare la tua versione di Zoom.

2. Abilita la condivisione dello schermo

Per condividere lo schermo su Zoom, devi abilitare questa funzione. Per farlo, tocca l’icona “Condividi” in basso a sinistra durante una videoconferenza Zoom e seleziona “Schermo”. Se richiesto, consenti a Zoom di accedere al tuo schermo.

3. Disattiva la funzione “Low Power Mode”

Se hai attivato la funzione “Low Power Mode” sul tuo iPad, potrebbe causare il problema dello schermo nero durante la condivisione dello schermo su Zoom. Disattiva questa funzione andando su “Impostazioni” > “Batteria” e disattivando “Low Power Mode”.

4. Riavvia l’app Zoom

Se il problema persiste, prova a riavviare l’app Zoom. Chiudi completamente l’app, poi riaprila e riprova a condividere lo schermo.

Seguendo questi semplici passaggi, dovresti essere in grado di condividere lo schermo su Zoom con il tuo iPad senza problemi. Ricorda di verificare spesso di avere l’ultima versione di Zoom e di disattivare la funzione “Low Power Mode” se stai riscontrando problemi durante la condivisione dello schermo. Buona videoconferenza!

Ciao ragazzi, sono Shane e state guardando Soft Pay. In questo video vi dirò come risolvere il problema dello screen sharing di Zoom che non funziona o forse vedete uno schermo nero mentre condividete lo schermo su Zoom. Prima di iniziare vorrei solo dirvi che se avete problemi relativi al software, scriveteci nei commenti o inviateci una email e faremo un video di soluzione per voi. Prima di iniziare con il video, vorrei fare un piccolo messaggio: Keep Solid Weekly and Unlimited è un fantastico servizio VPN che fornisce un solido firewall DNS per il tuo PC. Puoi provarlo gratuitamente utilizzando il link qui sotto e utilizzando il codice “SoftBay20” per ottenere uno sconto del 20% sul tuo acquisto. Quindi ora iniziamo con il video.

Step 1: Aprire Zoom come amministratore

Il primo suggerimento per risolvere il problema dello screen sharing di Zoom è aprire l’applicazione di Zoom come amministratore. Per fare ciò, fai clic destro sull’app di Zoom e poi fai clic su “Esegui come amministratore”.

Step 2: Configurare la scheda grafica

La soluzione principale a questo problema potrebbe essere che Zoom non sta utilizzando effettivamente la tua scheda grafica corretta per lo screen sharing, ma sta utilizzando la tua scheda dedicata anziché quella integrata. Questo problema si verifica principalmente per gli utenti Nvidia. Per risolverlo, devi aprire il “Pannello di controllo Nvidia”. Puoi farlo cercando “Pannello di controllo Nvidia” nel menu Start.

Dopo aver aperto il Pannello di controllo Nvidia, vai alle impostazioni 3D. Clicca su “Impostazioni del programma” e poi clicca su “Aggiungi”. Aggiungi l’app di Zoom come programma personalizzato e fai clic su “OK”. Assicurati che la scheda grafica integrata sia selezionata come opzione per questa applicazione.

Dopo aver fatto questo, fai clic su “Aggiungi” di nuovo. Clicca su “Sfoglia” e naviga nella directory di installazione di Zoom. La puoi trovare andando in Windows, poi Utenti, selezionando il tuo account utente, quindi andando in AppData, poi in Roaming e infine dovresti trovare una cartella chiamata “Zoom”. Nella cartella “Zoom”, vai nella cartella bin e troverai un file eseguibile chiamato “CTP host”. Aggiungi questo file come programma personalizzato e fai clic su “OK”. Assicurati che la scheda grafica selezionata per questa applicazione sia la tua scheda grafica integrata. Clicca su “Applica” e poi su “OK”.

Step 3: Riavvia il PC e avvia Zoom come amministratore

Dopo aver fatto tutto questo, assicurati di riavviare il tuo PC. Dopo aver riavviato il PC o il laptop, apri di nuovo l’app di Zoom e assicurati di avviarla come amministratore. Verifica se il problema è stato risolto.

Se il problema non è ancora stato risolto, lascia un commento qui sotto e cercherò una nuova soluzione per voi. Grazie per aver guardato ragazzi, spero che questo video vi sia stato utile. Assicuratevi di mettere un like e iscrivervi al canale. Ci vediamo nel prossimo video. Ciao!