Prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download in Microsoft Edge

Microsoft Edge è il browser web predefinito di Windows 10 ed è utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo. Uno dei suoi vantaggi è la funzione di eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download, che consente agli utenti di mantenere la loro privacy online. Tuttavia, ci sono situazioni in cui è importante prevenire l’eliminazione di queste informazioni, ad esempio quando si lavora in un ambiente condiviso o quando si vuole monitorare l’attività degli utenti. In questo breve articolo, vedremo come è possibile impedire la cancellazione della cronologia del browser e della cronologia del download in Microsoft Edge.

5 consigli efficaci per salvare la tua cronologia di navigazione

Prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download in Microsoft Edge è importante per conservare i dati di navigazione e i siti web visitati. Ecco 5 consigli efficaci per salvare la tua cronologia di navigazione:

  1. Abilita la sincronizzazione: Se utilizzi più dispositivi con Microsoft Edge, abilita la sincronizzazione della cronologia di navigazione e della cronologia dei download. In questo modo, i dati saranno salvati sul tuo account Microsoft e saranno disponibili su tutti i dispositivi collegati.
  2. Crea un backup: Crea regolarmente un backup della cronologia di navigazione e della cronologia dei download. Puoi farlo tramite il menu delle impostazioni di Edge e selezionando “Esporta dati di navigazione”. In questo modo, se i dati vengono eliminati accidentalmente, potrai ripristinarli facilmente.
  3. Utilizza un software di recupero dati: Se la cronologia di navigazione o la cronologia dei download vengono eliminate accidentalmente o a causa di un errore del sistema, puoi utilizzare un software di recupero dati per tentare di recuperare i dati persi.
  4. Disabilita l’opzione di cancellazione automatica: Se vuoi mantenere la tua cronologia di navigazione e la cronologia dei download per un periodo di tempo più lungo, disabilita l’opzione di cancellazione automatica. Puoi farlo tramite il menu delle impostazioni di Edge e selezionando “Privacy, ricerca e servizi”.
  5. Utilizza un account amministratore: Se utilizzi un computer condiviso, utilizza un account amministratore per accedere a Microsoft Edge. In questo modo, gli altri utenti non potranno eliminare la tua cronologia di navigazione o la cronologia dei download.

Seguendo questi 5 consigli efficaci, sarai in grado di prevenire l’eliminazione accidentale della tua cronologia di navigazione e della cronologia dei download in Microsoft Edge.

Impostare la cancellazione automatica della cronologia su Edge: la guida completa

Microsoft Edge è uno dei browser più utilizzati al mondo, ma a volte la sua funzione di cancellazione automatica della cronologia può essere un po’ fastidiosa. Se vuoi prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download in Microsoft Edge, ecco una guida completa su come impostare la cancellazione automatica della cronologia.

Passo 1: Apri Microsoft Edge

Prima di tutto, apri il tuo browser Microsoft Edge e clicca sulle tre linee orizzontali in alto a destra della finestra del browser.

Passo 2: Seleziona “Impostazioni”

Dopo aver cliccato sulle tre linee orizzontali, seleziona “Impostazioni” dal menu a discesa.

Passo 3: Seleziona “Privacy, ricerca e servizi”

Una volta selezionata la sezione “Impostazioni”, troverai la voce “Privacy, ricerca e servizi”. Clicca su di essa per aprire la sezione delle impostazioni sulla privacy.

Passo 4: Scorri verso il basso fino a “Cancella dati di navigazione”

Una volta aperta la sezione “Privacy, ricerca e servizi”, scorri verso il basso fino a trovare la voce “Cancella dati di navigazione”. Clicca su di essa per aprire le opzioni di cancellazione della cronologia.

Passo 5: Seleziona le opzioni di cancellazione della cronologia

Dopo aver cliccato su “Cancella dati di navigazione”, ti verranno presentate diverse opzioni per la cancellazione della cronologia. Seleziona le opzioni che desideri utilizzare per la cancellazione automatica della cronologia. Puoi scegliere tra diverse opzioni di intervallo di tempo, come ultima ora, ultime 24 ore, ultima settimana, ultimi 4 settimane e altro ancora.

Passo 6: Salva le tue impostazioni

Una volta selezionate le opzioni di cancellazione della cronologia, assicurati di salvare le tue impostazioni facendo clic sul pulsante “Salva” in fondo alla finestra.

Passo 7: Verifica le tue impostazioni

Dopo aver salvato le tue impostazioni, verifica che siano state impostate correttamente. Puoi farlo cliccando sulle tre linee orizzontali in alto a destra della finestra del browser, selezionando “Impostazioni” e quindi “Privacy, ricerca e servizi”. Scorri verso il basso fino a trovare la voce “Cancella dati di navigazione” per verificare le tue impostazioni di cancellazione della cronologia.

Con questi semplici passaggi, puoi impostare la cancellazione automatica della cronologia su Microsoft Edge e prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download. È importante tenere presente che la cancellazione automatica della cronologia può aiutare a proteggere la tua privacy online, ma potrebbe anche eliminare alcune informazioni importanti che desideri conservare. Assicurati di selezionare le opzioni di cancellazione della cronologia che meglio si adattano alle tue esigenze.

Cronologia del browser: definizione e funzioni

La cronologia del browser è una funzionalità che consente di tenere traccia dei siti web visitati sul proprio browser. Questa funzione è particolarmente utile per tenere traccia delle pagine web visitate di recente, in modo da poterle trovare facilmente in futuro. Inoltre, la cronologia del browser può essere utilizzata per fornire suggerimenti di ricerca personalizzati e per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente.

Microsoft Edge è uno dei browser più utilizzati al mondo e offre molte funzionalità avanzate, tra cui la possibilità di prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download. Ciò significa che l’utente può mantenere un registro dettagliato delle proprie attività online, anche se i dati vengono eliminati dal computer o dal dispositivo mobile.

Per prevenire l’eliminazione della cronologia del browser in Microsoft Edge, è possibile utilizzare diverse opzioni. In primo luogo, è possibile attivare la funzione di sincronizzazione, che consente di salvare la cronologia su tutti i dispositivi utilizzati dall’utente. In questo modo, anche se la cronologia viene eliminata da un dispositivo, sarà ancora disponibile su un altro dispositivo.

Inoltre, è possibile utilizzare la funzione di protezione della cronologia di Microsoft Edge per impedire che la cronologia venga eliminata accidentalmente o intenzionalmente. Questa funzione consente di bloccare l’accesso alla cronologia del browser da parte di altri utenti o di programmi dannosi.

Per prevenire l’eliminazione della cronologia del download in Microsoft Edge, è possibile utilizzare la funzione di download sicuro. Questa funzione consente di scaricare file in modo sicuro e di tenere traccia dei download effettuati. Inoltre, è possibile impostare una password per proteggere la cronologia dei download da accessi non autorizzati.

Microsoft Edge offre molte opzioni per prevenire l’eliminazione della cronologia del browser e la cronologia del download, garantendo la massima protezione dei dati dell’utente.

Cancella dati Web: Guida alla gestione della cronologia online

La gestione della propria cronologia online è un aspetto importante per la privacy e la sicurezza durante la navigazione su internet. Microsoft Edge offre diverse opzioni per la gestione della cronologia del browser e della cronologia dei download, ma è anche importante prevenire l’eliminazione accidentale o intenzionale di queste informazioni.

Per cancellare i dati web in Microsoft Edge, è possibile seguire questi semplici passaggi:

  1. Aprire Microsoft Edge e cliccare sull’icona a forma di tre punti in alto a destra.
  2. Selezionare “Impostazioni” dal menu a discesa.
  3. Scorrendo verso il basso, selezionare “Cancella dati di navigazione”.
  4. Scegliere il periodo di tempo da cui si desidera cancellare i dati, ad esempio “Ultima ora” o “Tutti i tempi”.
  5. Selezionare le categorie di dati da cancellare, ad esempio cronologia di navigazione, cookie e dati del sito, password salvate, ecc.
  6. Cliccare su “Cancella dati”.

È possibile anche prevenire l’eliminazione accidentale o intenzionale della cronologia del browser e dei download in Microsoft Edge. Per fare ciò, è possibile attivare la funzione “Protezione contro la cancellazione” seguendo questi passaggi:

  1. Aprire Microsoft Edge e cliccare sull’icona a forma di tre punti in alto a destra.
  2. Selezionare “Impostazioni” dal menu a discesa.
  3. Scorrendo verso il basso, selezionare “Privacy e sicurezza”.
  4. Attivare la funzione “Protezione contro la cancellazione” sotto la sezione “Cronologia di navigazione”.

Con la funzione “Protezione contro la cancellazione” attivata, la cronologia del browser e dei download non potranno essere eliminate senza aver disattivato prima la funzione. Questo garantisce una maggiore sicurezza e privacy durante la navigazione su internet.

Utilizzando le opzioni di Microsoft Edge per la cancellazione dei dati web e attivando la funzione “Protezione contro la cancellazione”, è possibile garantire una maggiore sicurezza e privacy durante la navigazione su internet.

Salve ragazzi, in questo articolo vi mostrerò come impedire agli utenti di cancellare la cronologia del browser su Microsoft Edge. Prima di tutto, apriamo Edge facendo clic su di esso. Nell’angolo in alto a destra, vedrete tre punti. Cliccate su di essi e selezionate “Impostazioni”. Sulla sinistra, selezionate “Privacy e sicurezza”. Qui potrete scegliere cosa cancellare dalla cronologia.

Troverete diverse opzioni da poter impostare per bloccare la cancellazione della cronologia. Una di queste opzioni consiste nell’utilizzare l’editor del registro. Ecco come fare. Dalla barra di ricerca, digitate “regedit” per aprire l’editor del registro. Una volta aperto l’editor del registro, dovremo navigare in una posizione specifica, partendo da HKEY_CURRENT_USER. Da qui, andate in “Software”, poi “Microsoft”, poi “Windows”, poi “CurrentVersion”.

All’interno di “CurrentVersion”, cliccate su “AppContainer”, poi su “Storage”. Qui dovrete cercare un particolare tipo di file, ma per facilità, lasceremo le informazioni nella descrizione del articolo. Navigando verso questa posizione specifica, potrete aprire la cartella “Microsoft Edge”. Una volta selezionata questa cartella, potrete trovare l’opzione “ClearBrowserHistoryOnStartup” sulla destra. Impedite la cancellazione della cronologia del browser creando un nuovo valore Dword a 32 bit e settandolo a zero. Potete anche aggiungere altre opzioni come “CleanCookies” e settarla a zero.

Dopo aver fatto queste modifiche, riavviate il sistema. Avrete così bloccato la cancellazione della cronologia del browser e dei cookie tramite il registro. Ricordatevi di chiudere l’editor del registro e riavviare il sistema. Spero che questo articolo vi sia stato utile. Alla prossima!