Limita la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo

Office 365 è una suite di prodotti e servizi cloud-based di Microsoft che offre una vasta gamma di funzionalità per la collaborazione e la produttività aziendale. Tuttavia, alcune organizzazioni potrebbero avere preoccupazioni sulla raccolta e l’invio di dati di telemetria da parte di Office 365, che potrebbero contenere informazioni sensibili o riservate.

In questa guida, esploreremo come limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo. Questi strumenti consentono di personalizzare le impostazioni di telemetria di Office 365 e di limitare la quantità di dati raccolti e inviati. Ciò può aiutare le organizzazioni a proteggere le informazioni sensibili e a mitigare i rischi associati alla raccolta di dati di telemetria. Inoltre, vedremo come questi strumenti possono essere implementati e configurati in modo efficiente e scalabile attraverso la gestione centralizzata delle politiche di gruppo.

Disabilitare Telemetria: La Guida Completa

Se sei preoccupato per la privacy dei dati personali, potresti avere qualche problema con la telemetria di Office 365. La telemetria è un sistema di raccolta dati che raccoglie informazioni sulle prestazioni del software e sull’utilizzo degli utenti. Questo può essere utile per Microsoft per migliorare il software, ma potrebbe anche rappresentare una minaccia per la privacy dei dati personali degli utenti.

Fortunatamente, esiste una soluzione per limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo. In questa guida completa, ti mostreremo come disabilitare la telemetria in dettaglio.

Passo 1: Apri il registro di sistema

Per disabilitare la telemetria di Office 365, il primo passo è aprire il registro di sistema. Per fare ciò, premi il tasto “Windows + R” per aprire la finestra “Esegui”. Digita “regedit” e premi “Invio”.

Passo 2: Naviga fino alla chiave del registro appropriata

Una volta aperto il registro di sistema, naviga fino alla seguente chiave del registro:

HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftoffice16.0commonofficeupdate

Se non trovi la chiave “officeupdate”, dovrai crearla manualmente. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella “common” e selezionare “Nuovo” -> “Chiave”. Assegna alla nuova chiave il nome “officeupdate”.

Passo 3: Aggiungi un valore DWORD

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave “officeupdate” e selezionare “Nuovo” -> “Valore DWORD (32 bit)”.

Assegna al nuovo valore il nome “enableautomatictelemetry” e imposta il valore su “0”.

Passo 4: Abilita la politica di gruppo

Per abilitare la politica di gruppo, apri il “Editor della politica di gruppo” premendo il tasto “Windows + R” e digitando “gpedit.msc”.

Nel “Editor della politica di gruppo”, vai su “Configurazione computer” -> “Modelli amministrativi” -> “Componenti di Windows” -> “Raccolta dati e visualizzazione problemi”.

Fai doppio clic sulla voce “Disabilita la raccolta dati e la visualizzazione problemi” e seleziona “Abilita”.

Passo 5: Riavvia Office 365

Una volta completati i passaggi precedenti, riavvia Office 365 per applicare le modifiche.

Conclusione

Disabilitare la telemetria di Office 365 è una buona opzione per coloro che sono preoccupati per la privacy dei dati personali. Utilizzando il registro di sistema e la politica di gruppo, puoi facilmente limitare la quantità di dati raccolti da Office 365. Segui i passaggi descritti in questa guida e tutelerai la tua privacy.

Disattivare Telemetria Windows 10: Guida completa passo-passo





Disattivare Telemetria Windows 10: Guida completa passo-passo

La telemetria di Windows 10 è un sistema di raccolta dati che raccoglie informazioni sulle prestazioni e l’utilizzo del sistema operativo. Tuttavia, alcuni utenti potrebbero non voler condividere queste informazioni con Microsoft. In questo caso, è possibile disattivare la telemetria di Windows 10 utilizzando la seguente guida passo-passo.

Passo 1: Accedere alle impostazioni di Windows 10

Per disattivare la telemetria di Windows 10, è necessario accedere alle impostazioni del sistema operativo. Per farlo, apri il menu Start e seleziona l’icona delle impostazioni. Alternativamente, puoi premere il tasto Windows + I sulla tastiera.

Passo 2: Selezionare la privacy

Dopo aver aperto le impostazioni di Windows 10, seleziona la voce “Privacy” dal menu a sinistra.

Passo 3: Disattivare la telemetria

Scorri verso il basso fino a trovare la sezione “Raccolta dati e feedback” e seleziona l’opzione “Disattiva”. Questo impedirà a Windows 10 di raccogliere informazioni sulla tua attività e sulle prestazioni del sistema.

Passo 4: Utilizzare il registro di sistema

Per disattivare completamente la telemetria di Windows 10, è necessario utilizzare il registro di sistema. Premi il tasto Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra Esegui e digita “regedit”. Premi Invio per aprire il registro di sistema.

Passo 5: Navigare fino a HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsDataCollection

Naviga fino alla chiave del registro di sistema HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsDataCollection.

Passo 6: Creare un nuovo valore DWORD

Clicca con il tasto destro del mouse sulla chiave del registro di sistema DataCollection e seleziona “Nuovo” e poi “Valore DWORD (32 bit)”.

Passo 7: Rinominare il valore DWORD

Rinomina il valore DWORD appena creato in “AllowTelemetry” e assegna il valore “0”. Questo disattiverà completamente la telemetria di Windows 10.

Passo 8: Utilizzare la politica di gruppo

La disattivazione della telemetria di Windows 10 può anche essere effettuata utilizzando la politica di gruppo. Apri la finestra “Esegui” premendo il tasto Windows + R sulla tastiera e digita “gpedit.msc”. Premi Invio per aprire la finestra della politica di gruppo.

Passo 9: Navigare fino alla politica “Limita la quantità di dati di diagnostica e di utilizzo inviati a Microsoft”

In questa finestra, naviga fino alla politica “Limita la quantità di dati di diagnostica e di utilizzo inviati a Microsoft”. Seleziona questa politica e abilita l’opzione “Abilita”. Seleziona poi l’opzione “2 – Limita la quantità di dati di diagnostica e di utilizzo inviati a Microsoft”. Questo limiterà la quantità di dati di diagnostica inviati a Microsoft.

Conclusione

Disattivare la telemetria di Windows 10 può aiutare gli utenti a proteggere la loro privacy. Utilizzando la guida passo-passo sopra descritta, gli utenti possono disattivare la telemetria di Windows 10 utilizzando le impostazioni del sistema operativo, il registro di sistema o la politica di gruppo.


Microsoft Compatibility Telemetry: Utilizzo e Funzioni”.

Microsoft Compatibility Telemetry è un servizio che raccoglie dati sulle prestazioni del sistema e sull’utilizzo delle applicazioni. Questo servizio è incluso in molte versioni di Windows e di Office, incluso Office 365. Molti utenti potrebbero non essere a conoscenza dell’esistenza di questo servizio e di come funzioni.

In questa guida, esamineremo l’utilizzo e le funzioni di Microsoft Compatibility Telemetry e come limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo.

Come funziona Microsoft Compatibility Telemetry

Microsoft Compatibility Telemetry raccoglie dati sulle prestazioni del sistema e sull’utilizzo delle applicazioni. Questi dati vengono quindi inviati a Microsoft per l’analisi. I dati raccolti includono informazioni sulle prestazioni del sistema, sulle applicazioni utilizzate, sulle funzioni utilizzate e altro ancora.

L’obiettivo principale di Microsoft Compatibility Telemetry è quello di migliorare l’esperienza dell’utente. Questo servizio aiuta Microsoft a identificare eventuali problemi di compatibilità tra il sistema operativo e le applicazioni utilizzate dagli utenti. In questo modo, Microsoft può lavorare per risolvere questi problemi e migliorare l’esperienza dell’utente.

Come limitare la telemetria di Office 365

Sebbene Microsoft Compatibility Telemetry possa essere utile per migliorare l’esperienza dell’utente, alcuni utenti potrebbero non essere a proprio agio con la raccolta di dati. Fortunatamente, è possibile limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo.

Per limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro, seguire questi passaggi:

1. Premere il tasto Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra Esegui.
2. Digitare “regedit” e premere Invio per aprire l’Editor del Registro di Windows.
3. Navigare fino alla seguente chiave del registro: HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftoffice16.0commonofficeupdate
4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave “officeupdate” e selezionare Nuovo > Valore DWORD (32 bit).
5. Assegnare al nuovo valore il nome “enableautomatictelemetry” e impostare il valore su “0”.
6. Chiudere l’Editor del Registro di Windows.

Per limitare la telemetria di Office 365 utilizzando la politica di gruppo, seguire questi passaggi:

1. Premere il tasto Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra Esegui.
2. Digitare “gpedit.msc” e premere Invio per aprire l’Editor delle politiche di gruppo.
3. Navigare fino alla seguente politica di gruppo: Configurazione computer > Modelli amministrativi > Microsoft Office 2016 (Machine) > Aggiornamenti.
4. Fare doppio clic sulla politica “Disabilita il rilevamento automatico dei problemi di compatibilità” e selezionare “Abilita”.
5. Fare clic su “OK” per salvare le modifiche.
6. Chiudere l’Editor delle politiche di gruppo.

Fortunatamente, è possibile limitare la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo. Seguendo i passaggi sopra indicati, è possibile limitare la raccolta di dati e proteggere la propria privacy.

Guida all’acquisto: tutto ciò che devi sapere sulle licenze di Office 365

Office 365 è un pacchetto di applicazioni cloud-based sviluppato da Microsoft, che include strumenti come Word, Excel, PowerPoint, Outlook e molte altre applicazioni utili per il lavoro e la produttività. Tuttavia, per utilizzare Office 365, è necessario acquistare una licenza.

In questa guida all’acquisto, ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno per scegliere la licenza di Office 365 più adatta alle tue esigenze.

Tipi di licenze di Office 365

Esistono diversi tipi di licenze di Office 365, ognuna con un set diverso di funzionalità e prezzi. Di seguito sono riportati i principali tipi di licenze di Office 365:

– Licenza Business Essentials: questa licenza offre accesso alle applicazioni di base di Office 365, come Outlook, Word, Excel e PowerPoint, nonché a strumenti di comunicazione come Skype for Business e Microsoft Teams. Questa licenza è ideale per le piccole imprese che necessitano di una soluzione completa per la comunicazione e la collaborazione.

– Licenza Business: questa licenza offre tutte le funzionalità della licenza Business Essentials, ma aggiunge anche strumenti di gestione e sicurezza come Microsoft Intune e Azure Information Protection. Questa licenza è ideale per le piccole e medie imprese che necessitano di una soluzione completa per la produttività e la sicurezza.

– Licenza Enterprise E3: questa licenza offre tutte le funzionalità della licenza Business, ma aggiunge anche strumenti di business intelligence come Power BI e funzionalità avanzate di sicurezza come Advanced Threat Protection. Questa licenza è ideale per le grandi imprese che necessitano di una soluzione completa per la produttività, la sicurezza e l’analisi dei dati.

– Licenza Enterprise E5: questa licenza offre tutte le funzionalità della licenza Enterprise E3, ma aggiunge anche funzionalità di voce e telefonia come Skype for Business Cloud PBX e funzionalità di analisi avanzate come MyAnalytics e Power BI Pro. Questa licenza è ideale per le grandi imprese che necessitano di una soluzione completa per la produttività, la sicurezza, l’analisi dei dati e la comunicazione.

Come scegliere la licenza di Office 365 giusta per te

Per scegliere la licenza di Office 365 giusta per te, è importante considerare le tue esigenze di produttività, sicurezza e comunicazione. Se hai bisogno solo delle applicazioni di base di Office 365, la licenza Business Essentials potrebbe essere sufficiente. Se hai bisogno di funzionalità avanzate di gestione e sicurezza, la licenza Business potrebbe essere la scelta migliore. Se hai bisogno di funzionalità di business intelligence e sicurezza avanzate, considera la licenza Enterprise E3. Se hai bisogno di funzionalità di voce e telefonia, la licenza Enterprise E5 potrebbe essere la scelta migliore.

Limita la telemetria di Office 365 utilizzando il registro e la politica di gruppo

Se sei preoccupato per la privacy e vuoi limitare la quantità di informazioni che Office 365 raccoglie sul tuo computer, puoi utilizzare il registro e la politica di gruppo per limitare la telemetria di Office 365.

Per limitare la telemetria di Office 365, segui questi passaggi:

1. Apri il registro di sistema.

2. Vai alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftoffice16.0commontelemetry.

3. Crea un valore DWORD denominato “DisableTelemetry” e impostalo su 1.

4. Chiudi il registro di sistema.

Questo disattiverà la telemetria di Office 365 sul tuo computer.

Inoltre, puoi utilizzare la politica di gruppo per limitare la quantità di informazioni che Office 365 raccoglie sui tuoi utenti. Per fare ciò, segui questi passaggi:

1. Apri il “Gestore delle politiche di gruppo”.

2. Vai a “Configurazione computer” > “Modelli amministrativi” > “Componenti di Office” > “Office Telemetry Agent” > “Limita la quantità di dati di Office Telemetry”.

3. Abilita questa opzione e imposta la quantità di dati che desideri raccogliere.

Questi passaggi ti consentiranno di limitare la quantità di informazioni che Office 365 raccoglie sul tuo computer e sui tuoi utenti, garantendo la tua privacy e sicurezza.

Il contenuto di questo articolo si focalizza sul desktop e ti mostra dove si trova la telemetria all’interno di Windows 10. In questo modo, puoi disattivarla facilmente e modificarla secondo le tue esigenze. Questo articolo fa seguito a quello in cui spiego cos’è la telemetria e con queste informazioni sarai in grado di disabilitare molti aspetti della telemetria in qualsiasi installazione di Windows 10. Vediamo quindi tutti i diversi modi in cui puoi limitare la telemetria integrata in Windows 10.

Per prima cosa, dovremo preoccuparci dei servizi. Per accedervi, digita “services.msc” nel comando “Esegui”. I due servizi su cui dovrai concentrarti sono “Uso esperienze collegate e telemetria” e “Servizio di messaggi push delle app”. Entrambi devono essere disabilitati. Se non trovi il primo servizio, controlla nella sezione “telemetria” perché potrebbe avere un nome diverso a seconda della versione di Windows che utilizzi.

Oltre ai servizi, dovremo andare a modificare il registro di sistema. All’interno della sezione “Policies” di “Microsoft Windows”, troverai una chiave di registro chiamata “allow telemetry”. Inserisci il valore “0” per impostarla su “solo sicurezza”. In questo modo, verranno inviate solo informazioni sull’ID hardware e sui virus rilevati.

Se non ti senti sicuro a modificare il registro di sistema, puoi utilizzare l’editor delle impostazioni di gruppo. Digita “gpedit.msc” nella finestra “Esegui” per aprirlo. Nell’editor, vai a “Configurazione computer” – “Modelli amministrativi” – “Componenti Windows” – “Raccolta dati e versioni di anteprima”. Qui abilita l’opzione “telemetria” e imposta il valore su “0” per “solo aziendale”. Tieni presente che l’editor delle impostazioni di gruppo è disponibile solo in Windows 10 Pro e versioni successive.

Infine, ci sono dei task programmati che puoi disabilitare. Apri il “Task Scheduler” e vai alla cartella “Microsoft Windows” dove troverai due cartelle da disabilitare: “Application Experience” e “Customer Experience Improvement Program”.
Disabilitare questi task è importante perché, anche se hai disabilitato i servizi e fatto le altre modifiche, la telemetria può comunque essere avviata tramite questi task programmati. Disabilitare i task è una misura precauzionale.

Se preferisci evitare di fare tutti questi passaggi manualmente, esiste un’alternativa: puoi utilizzare il programma gratuito “O&O ShutUp10”. Questo programma è particolarmente utile per la privacy e la sicurezza, in quanto consente di disabilitare molti servizi e impostazioni, oltre alla telemetria. È importante però prestare attenzione alle impostazioni relative alla privacy e al negozio di Windows, perché alcune modifiche potrebbero comportare limitazioni di funzionalità.

Disabilitare la telemetria su Windows 10 è un’operazione che consiglio vivamente, in quanto potrebbe avere un impatto significativo sulle prestazioni del sistema. Se hai esperienze o pensieri da condividere, lascia un commento qui sotto. Ti aspetto nel prossimo articolo!