Le icone non vengono visualizzate nella casella di ricerca di Windows su Windows 11/10

Quando si utilizza il sistema operativo Windows 11 o 10, può accadere che le icone non vengano visualizzate correttamente nella casella di ricerca. Questo problema può essere fastidioso e rendere più difficile la ricerca dei file e delle applicazioni. In questa guida, esploreremo le possibili cause di questo problema e forniremo soluzioni per risolverlo. Scopriremo anche alcuni consigli per migliorare la ricerca su Windows 11/10 e rendere l’esperienza di utilizzo del computer ancora più efficiente.

Icons di Windows 11 su Windows 10: la guida completa

Se sei un appassionato di tecnologia, avrai sicuramente notato il nuovo design delle icone di Windows 11. Se utilizzi ancora Windows 10, potresti trovare queste icone molto attraenti e vorresti utilizzarle anche sul tuo sistema operativo. In questo articolo, ti spiegheremo come fare per avere le icone di Windows 11 su Windows 10.

Passo 1: Scarica le icone di Windows 11
La prima cosa da fare è scaricare le icone di Windows 11. Puoi trovare queste icone su diversi siti web, ma assicurati di scaricare quelle che sono compatibili con Windows 10. Una volta scaricate le icone, estrai i file in una cartella sul tuo computer.

Passo 2: Cambia le icone delle app su Windows 10
Ora che hai le icone di Windows 11, devi cambiare le icone delle app sul tuo sistema operativo. Per farlo, segui questi passaggi:
1. Clicca con il tasto destro del mouse sull’app di cui vuoi cambiare l’icona.
2. Seleziona “Proprietà” nel menu a discesa.
3. Clicca sulla scheda “Icona”.
4. Clicca sul pulsante “Sfoglia” e seleziona l’icona di Windows 11 che vuoi utilizzare.
5. Clicca su “OK” per salvare le modifiche.

Passo 3: Cambia l’icona del menu Start
Ora che hai cambiato le icone delle app, puoi anche cambiare l’icona del menu Start. Segui questi passaggi:
1. Clicca con il tasto destro del mouse sul menu Start.
2. Seleziona “Proprietà” nel menu a discesa.
3. Clicca sulla scheda “Personalizza”.
4. Clicca sul pulsante “Cambia icona”.
5. Scegli l’icona di Windows 11 che vuoi utilizzare.
6. Clicca su “OK” per salvare le modifiche.

Passo 4: Cambia l’icona della casella di ricerca di Windows 10
Se hai notato che le icone non vengono visualizzate nella casella di ricerca di Windows su Windows 11/10, puoi anche cambiare l’icona della casella di ricerca. Segui questi passaggi:
1. Clicca con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni.
2. Seleziona “Cortana” nel menu a discesa.
3. Seleziona “Nessuna” come opzione per “Mostra l’icona di Cortana sulla barra delle applicazioni”.
4. Clicca con il tasto destro del mouse sulla casella di ricerca.
5. Seleziona “Modifica” nel menu a discesa.
6. Clicca sul pulsante “Sfoglia” e seleziona l’icona di Windows 11 che vuoi utilizzare.
7. Clicca su “OK” per salvare le modifiche.

Conclusione
Ora che hai seguito tutti i passaggi, dovresti avere le icone di Windows 11 sul tuo sistema operativo Windows 10. Ricorda che puoi personalizzare le icone come preferisci e che questo processo è completamente reversibile. Se non ti piacciono le icone di Windows 11, puoi sempre tornare alle icone di default di Windows 10.

Icone nascoste su Windows 11: ecco come visualizzarle

Se hai notato che alcune icone non vengono visualizzate nella casella di ricerca di Windows su Windows 11/10, non preoccuparti, potrebbero essere semplicemente icone nascoste. In questo articolo ti spiegheremo come visualizzarle.

Prima di tutto, devi aprire la barra delle icone nascoste. Per farlo, fai clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona “Impostazioni barra delle applicazioni”.

Nella finestra che si apre, scorri verso il basso fino a “Area di notifica” e fai clic su “Seleziona quali icone visualizzare sulla barra delle applicazioni”.

Qui puoi vedere tutte le icone nascoste. Per visualizzarle, basta attivare l’interruttore accanto all’icona desiderata.

Ricorda che alcune icone potrebbero non essere visibili nella barra delle applicazioni, ma solo nella finestra delle icone nascoste. Se non vedi l’icona che stai cercando, assicurati di controllare anche lì.

Ora puoi accedere facilmente a tutte le tue icone preferite, anche se erano nascoste.

Ripristinare la barra di ricerca in Windows 11: guida facile

Se sei un utente di Windows 11 o Windows 10, potresti aver riscontrato un problema in cui le icone non vengono visualizzate nella casella di ricerca di Windows. Questo problema può essere fastidioso e rendere difficile l’utilizzo della barra di ricerca. In questo articolo, ti mostreremo come ripristinare la barra di ricerca in Windows 11 in modo facile e veloce.

Passi per ripristinare la barra di ricerca in Windows 11

Segui questi passi per risolvere il problema delle icone non visualizzate nella casella di ricerca di Windows 11:

  1. Disabilita la ricerca rapida: Apri il menu Start e digita “registri di sistema”. Seleziona “Modifica il registro di sistema” e naviga fino a “HKEY_CURRENT_USERSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionSearch”. Fai clic con il pulsante destro del mouse su “Search” e seleziona “Nuovo” -> “Valore DWORD (32 bit)”. Digita “DisableFastSearchBox” come nome del valore e imposta il valore su “1”.
  2. Riavvia Windows Explorer: Apri il Task Manager premendo Ctrl + Shift + Esc. Trova “Windows Explorer” nella scheda “Processi” e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso. Seleziona “Riavvia”.
  3. Abilita la ricerca rapida: Torna al registro di sistema e cambia il valore di “DisableFastSearchBox” da “1” a “0”.
  4. Riavvia Windows Explorer di nuovo: Come nel passo 2, riavvia il processo di Windows Explorer.

Dopo aver seguito questi passi, la barra di ricerca di Windows 11 dovrebbe funzionare correttamente e le icone dovrebbero essere visualizzate nella casella di ricerca. Se il problema persiste, puoi provare a ripristinare le impostazioni predefinite della barra di ricerca di Windows 11 seguendo questi passi:

  1. Apri le “Impostazioni” di Windows 11 e seleziona “Personalizzazione”.
  2. Seleziona “Barra delle applicazioni” e scorri verso il basso fino a “Ripristina”.
  3. Fai clic su “Ripristina” e conferma la scelta.

Dopo aver seguito questi passi, la barra di ricerca di Windows 11 dovrebbe essere tornata alle impostazioni predefinite e funzionare correttamente.

Se il problema persiste, puoi provare a ripristinare le impostazioni predefinite della barra di ricerca di Windows 11.

Attivazione dell’indicizzazione su Windows 11: guida rapida

Se stai riscontrando problemi con la visualizzazione delle icone nella casella di ricerca di Windows su Windows 11/10, potrebbe essere necessario attivare l’indicizzazione. Questo processo è abbastanza semplice e può aiutare a risolvere il problema.

Cosa è l’indicizzazione?

L’indicizzazione è un processo che Windows utilizza per organizzare e memorizzare informazioni sulle cartelle e sui file presenti sul tuo computer. Questo processo aiuta Windows a trovare rapidamente i file e le cartelle quando li cerchi tramite la casella di ricerca.

Come attivare l’indicizzazione su Windows 11?

Ecco una guida rapida per attivare l’indicizzazione su Windows 11:

1. Apri il menu Start e digita “Opzioni indicizzazione” nella casella di ricerca.

2. Seleziona “Opzioni di indicizzazione” dal menu dei risultati di ricerca.

3. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante “Modifica” e seleziona la casella di controllo accanto alla voce “C:ProgramDataMicrosoft”.

4. Fai clic su “OK” per salvare le modifiche.

5. Dopo aver attivato l’indicizzazione, Windows potrebbe richiedere del tempo per indicizzare tutti i file presenti sul tuo computer. Questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti o anche diverse ore, a seconda della quantità di file presenti sul tuo computer.

Conclusioni

L’attivazione dell’indicizzazione su Windows 11 può aiutarti a risolvere problemi relativi alla visualizzazione delle icone nella casella di ricerca. Se stai riscontrando questo problema, segui la guida rapida che abbiamo fornito per attivare l’indicizzazione e risolvere il problema. Ricorda che il processo di indicizzazione potrebbe richiedere del tempo, ma una volta completato, dovresti essere in grado di trovare i file e le cartelle sul tuo computer in modo più rapido e semplice.

Ciao e benvenuti all’articolo del Video Club sul problema degli utenti che non riescono a vedere cosa succede quando leggono un articolo online.

Come risolvere il problema

Se hai difficoltà a visualizzare il contenuto di un articolo, segui questi passaggi:

1. Effettua una ricerca

Per prima cosa, cerca nel campo di ricerca di Windows 10 o utilizza un motore di ricerca come Google per trovare l’articolo che ti interessa. Ad esempio, se stai cercando una guida su Netflix, digita “Guida Netflix” nella barra di ricerca.

2. Modifica le impostazioni

Se incontri problemi con la visualizzazione dell’articolo, potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche alle tue impostazioni. Clicca sul pulsante “Mi piace” (o “Like”) per accedere alle impostazioni. Qui potrai modificare la dimensione del testo e dell’immagine per un’esperienza di lettura ottimale.

3. Prova altre opzioni

Se le impostazioni dei display interno non risolvono il problema, puoi provare ad aprire l’articolo su un altro dispositivo, ad esempio un tablet o uno smartphone, che offrono una visualizzazione alternativa. Fai clic sulla ricerca per accedere a questa opzione.

Se hai ancora dubbi, ti preghiamo di visitare l’articolo originale su Windows Club e di commentare nella sezione dei commenti, scrivendo la tua domanda. Durante questo processo, assicurati di non dimenticarti di iscriverti al canale. Grazie per aver letto questo articolo e buona giornata!