Come interrompere i reindirizzamenti automatici in browser bordo, Chrome, Firefox

Quando navighiamo su Internet, capita spesso di incappare in siti web che ci reindirizzano automaticamente verso altre pagine. Questo può essere molto fastidioso e addirittura pericoloso, poiché potremmo finire su siti contenenti malware o phishing. Per fortuna, esistono dei metodi per interrompere questi reindirizzamenti automatici sui browser più comuni come Microsoft Edge, Google Chrome e Mozilla Firefox. In questo articolo, vedremo come fare per proteggere la nostra navigazione e evitare di finire su siti indesiderati.

Come bloccare i reindirizzamenti: guida completa

Se sei un utente frequente di internet, avrai sicuramente incontrato il problema dei reindirizzamenti automatici che interrompono la tua navigazione. Questi reindirizzamenti possono essere causati da vari motivi come malware, pubblicità invasiva o link dannosi. Tuttavia, non tutto è perduto, poiché esistono diverse soluzioni per impedire questi fastidiosi reindirizzamenti.

Browser bordo

Se utilizzi il browser bordo, puoi bloccare i reindirizzamenti automatici disattivando l’opzione “Aprire nuove schede con” nelle impostazioni del browser. Per fare ciò, segui questi semplici passaggi:

1. Apri il browser bordo e clicca sui tre puntini nella parte superiore destra della finestra.
2. Seleziona “Impostazioni” dal menu a discesa.
3. Scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Aprire nuove schede con”.
4. Seleziona “Una pagina vuota” dal menu a discesa.

Con questi passaggi, il browser bordo non aprirà più nuove schede automaticamente, impedendo così i reindirizzamenti indesiderati.

Chrome

Se utilizzi il browser Chrome, puoi bloccare i reindirizzamenti automatici utilizzando un’estensione disponibile nel Chrome Web Store. Una delle estensioni più popolari per questo scopo è “Stop Redirects”. Per utilizzare questa estensione, segui questi semplici passaggi:

1. Apri il browser Chrome e accedi al Chrome Web Store.
2. Cerca “Stop Redirects” nell’elenco delle estensioni disponibili.
3. Clicca su “Aggiungi a Chrome” per installare l’estensione.
4. Dopo l’installazione, riavvia il browser Chrome.

Con questo metodo, l’estensione “Stop Redirects” bloccherà tutti i reindirizzamenti automatici, impedendo così che vengano aperte nuove schede indesiderate.

Firefox

Se utilizzi il browser Firefox, puoi bloccare i reindirizzamenti automatici utilizzando l’estensione “NoRedirect”. Per utilizzare questa estensione, segui questi semplici passaggi:

1. Apri il browser Firefox e accedi al sito ufficiale di Mozilla.
2. Cerca “NoRedirect” nell’elenco delle estensioni disponibili.
3. Clicca su “Aggiungi a Firefox” per installare l’estensione.
4. Dopo l’installazione, riavvia il browser Firefox.

Con questo metodo, l’estensione “NoRedirect” bloccherà tutti i reindirizzamenti automatici, impedendo così che vengano aperte nuove schede indesiderate.

Tuttavia, mediante l’uso di queste semplici soluzioni, puoi impedirli e navigare in tutta sicurezza.

Come bloccare le pagine indesiderate su Firefox: guida SEO

Se sei stanco di essere reindirizzato su pagine indesiderate ogni volta che navighi su Firefox, questa guida SEO ti sarà utile. Imparerai come bloccare queste pagine e mantenere la tua esperienza di navigazione pulita e sicura.

Passo 1: Aggiornare Firefox

Prima di iniziare, assicurati di avere l’ultima versione di Firefox. Questo ti garantirà di avere tutte le funzionalità di sicurezza più recenti.

Passo 2: Installare un bloccatore di annunci e pop-up

Un bloccatore di annunci e pop-up ti aiuterà a bloccare la maggior parte delle pagine indesiderate. Puoi trovare numerose estensioni di Firefox che offrono questa funzionalità. Ad esempio, Adblock Plus è una delle più popolari ed efficaci.

Passo 3: Configurare le impostazioni di Firefox

Vai su “Opzioni” nella barra del menu di Firefox e seleziona “Privacy & Sicurezza”. Scorri fino alla sezione “Autorizzazioni” e assicurati che l’opzione “Blocca finestre popup” sia selezionata.

Passo 4: Utilizzare un filtro per bloccare le pagine indesiderate

Se hai ancora problemi con le pagine indesiderate, puoi utilizzare un filtro per bloccarle. Puoi trovare numerosi filtri online e molte estensioni di Firefox offrono questa funzionalità. Ad esempio, uBlock Origin è una delle opzioni più popolari.

Con questi semplici passaggi, puoi bloccare le pagine indesiderate su Firefox e migliorare la tua esperienza di navigazione. Ricorda sempre di mantenere il tuo browser aggiornato e di utilizzare estensioni di sicurezza affidabili per proteggere te stesso e il tuo computer.

Come bloccare le pagine indesiderate su Chrome: guida completa





Come bloccare le pagine indesiderate su Chrome: guida completa

Sei stanco di essere continuamente reindirizzato su pagine indesiderate mentre navighi su Chrome? Non preoccuparti, in questa guida completa ti mostreremo come bloccare definitivamente questi fastidiosi reindirizzamenti automatici.

Passo 1: Aggiungi un’estensione

Il primo passo da fare è quello di aggiungere un’estensione al tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare l’estensione gratuita “Block Site”, disponibile sul Chrome Web Store.

Passo 2: Configura l’estensione

Dopo aver aggiunto l’estensione, clicca sull’icona a forma di scudo presente nella barra degli strumenti di Chrome. Seleziona “Opzioni” e inserisci l’URL delle pagine indesiderate che vuoi bloccare.

Passo 3: Attiva la protezione

Dopo aver configurato l’estensione, assicurati di attivare la protezione cliccando sulla levetta presente nella pagina delle opzioni.

Da ora in poi, ogni volta che navigherai su una pagina che hai inserito nella lista nera dell’estensione, verrai automaticamente bloccato e reindirizzato ad una pagina di avviso.

Seguendo questi semplici passaggi, potrai finalmente navigare su Chrome senza essere continuamente interrotto da fastidiosi reindirizzamenti automatici.


Eliminare pop up indesiderati: ecco come fare

Se sei stanco di pop-up indesiderati che appaiono mentre navighi in Internet, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti spiegheremo come interrompere i reindirizzamenti automatici sui browser come Edge, Chrome e Firefox.

Browser Edge

Se utilizzi Edge come browser predefinito, puoi seguire questi passaggi per eliminare i pop-up indesiderati:

  1. Apri Edge e clicca sui tre puntini in alto a destra.
  2. Seleziona “Impostazioni” dal menu a discesa.
  3. Scorri verso il basso fino alla sezione “Avanzate” e clicca su “Visualizza impostazioni avanzate”.
  4. Attiva l’interruttore “Blocca popup”.

In questo modo, Edge bloccherà automaticamente i pop-up indesiderati mentre navighi in Internet.

Browser Chrome

Se preferisci utilizzare Chrome, ecco come eliminare i pop-up indesiderati:

  1. Apri Chrome e clicca sui tre puntini in alto a destra.
  2. Seleziona “Impostazioni” dal menu a discesa.
  3. Scorri verso il basso e clicca su “Avanzate”.
  4. Nella sezione “Privacy e sicurezza”, clicca su “Impostazioni dei siti”.
  5. Scorri verso il basso fino alla sezione “Pop-up e reindirizzamento” e attiva l’interruttore “Blocca (consigliato)”.

In questo modo, Chrome bloccherà automaticamente i pop-up indesiderati e i reindirizzamenti mentre navighi in Internet.

Browser Firefox

Se utilizzi Firefox come browser predefinito, puoi seguire questi passaggi per eliminare i pop-up indesiderati:

  1. Apri Firefox e clicca sui tre puntini in alto a destra.
  2. Seleziona “Opzioni” dal menu a discesa.
  3. Scorri verso il basso e clicca su “Privacy e sicurezza”.
  4. Scorri verso il basso fino alla sezione “Autorizzazioni” e clicca su “Impostazioni” accanto a “Blocco finestre popup”.
  5. Attiva l’interruttore “Blocco finestre popup”.

In questo modo, Firefox bloccherà automaticamente i pop-up indesiderati mentre navighi in Internet.

Conclusione

Eliminare i pop-up indesiderati è possibile seguendo questi semplici passaggi su browser come Edge, Chrome e Firefox. Ricorda sempre di mantenere aggiornati i tuoi browser e di installare software antivirus affidabili per evitare problemi di sicurezza.

Benvenuti nel nostro canale! Nel articolo di oggi parleremo di come disabilitare e impedire che Internet Explorer si reindirizzi automaticamente a Microsoft Edge su Windows 10 e 11. Se hai trovato utile questo articolo, ti invitiamo a mettere Mi piace e iscriverti al nostro canale, lasciare un commento e condividerlo con gli altri in modo che possano beneficiarne anche loro.

Quando si utilizza Internet Explorer su Windows 10 e 11, potrebbe succedere che il browser si reindirizzi automaticamente a Microsoft Edge. Questo può risultare fastidioso per alcuni utenti che preferiscono continuare a utilizzare Internet Explorer come browser predefinito.

Per disabilitare questa funzione di reindirizzamento automatico, segui i seguenti passaggi:

Passo 1: Apri Internet Explorer

Prima di tutto, apri Internet Explorer facendo clic sul suo icona sulla barra delle applicazioni o cercandolo nel menu Start.

Passo 2: Accedi alle opzioni di Internet

Dopo aver aperto Internet Explorer, clicca sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra per accedere al menu delle opzioni.

Passo 3: Seleziona “Opzioni Internet”

Nel menu delle opzioni, seleziona la voce “Opzioni Internet” per aprire la finestra di dialogo delle opzioni di Internet Explorer.

Passo 4: Disabilita il reindirizzamento automatico

Nella finestra di dialogo delle opzioni, clicca sulla scheda “Avanzate”. Scorri verso il basso fino a trovare la sezione “Browser” e deselziona l’opzione “Abilita un browser Microsoft Edge al posto di Internet Explorer nel sistema operativo Windows”.

Assicurati che l’opzione sia deselezionata e clicca su “Applica” e quindi su “OK” per confermare le modifiche e chiudere la finestra di dialogo delle opzioni.

Il reindirizzamento automatico da Internet Explorer a Microsoft Edge è ora disabilitato. In questo modo potrai continuare a utilizzare Internet Explorer come browser predefinito senza alcun intervento indesiderato.

Speriamo che questi passaggi ti siano stati utili per disabilitare il reindirizzamento automatico da Internet Explorer a Microsoft Edge su Windows 10 e 11. Se hai domande o altri suggerimenti, lascia un commento qui sotto e saremo lieti di aiutarti.