Internet Explorer si blocca a causa di iertutil.dll su Windows 10

Internet Explorer è uno dei browser più diffusi al mondo, ma può capitare che si blocchi a causa di vari problemi, tra cui errori di sistema. In particolare, uno dei problemi più comuni che si verificano su Windows 10 è il blocco di Internet Explorer a causa di un errore relativo al file iertutil.dll. Questo file è un componente importante del sistema operativo Windows e se si verifica un errore in esso, può causare problemi di stabilità e prestazioni del browser. In questa guida, vedremo come risolvere questo problema e far funzionare Internet Explorer correttamente su Windows 10.

Ripristinare Internet Explorer su Windows 10: Guida passo passo

Internet Explorer è un browser web integrato in Windows 10, che viene utilizzato da molti utenti per navigare in internet. Tuttavia, può succedere che Internet Explorer si blocchi a causa di problemi con i file di sistema, come ad esempio il file iertutil.dll. Se ti trovi in questa situazione, non preoccuparti: in questo articolo ti spiegheremo come ripristinare Internet Explorer su Windows 10 in pochi semplici passi.

Passo 1: Apri il menu Start di Windows 10 e cerca “Pannello di controllo”. Clicca su di esso per aprirlo.

Passo 2: All’interno del Pannello di controllo, cerca la sezione “Programmi” e clicca su “Disinstalla un programma”.

Passo 3: Nella lista dei programmi installati sul tuo computer, cerca “Microsoft Internet Explorer”. Fai clic con il tasto destro del mouse su di esso e seleziona “Modifica”.

Passo 4: Si aprirà una finestra di dialogo che ti chiederà se desideri riparare o rimuovere Internet Explorer. Seleziona “Ripara” e segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di riparazione.

Passo 5: Dopo aver completato la riparazione, riavvia il tuo computer per applicare le modifiche.

Con questi semplici passaggi, dovresti essere in grado di risolvere il problema di blocco di Internet Explorer a causa di iertutil.dll su Windows 10. Se il problema persiste, potresti dover disinstallare completamente Internet Explorer e reinstallarlo da zero. Tuttavia, questo è un processo più complesso e potrebbe richiedere l’aiuto di un tecnico informatico esperto.

Con questi passaggi, puoi risolvere i problemi di blocco e ripristinare il funzionamento corretto di questo browser. Speriamo che questa guida ti sia stata utile e ti auguriamo una navigazione web serena e senza problemi!

Come forzare l’apertura di Internet Explorer: trucchi e consigli

Se stai utilizzando Windows 10 e riscontri problemi con l’apertura di Internet Explorer, potrebbe essere che il problema sia causato da un file chiamato iertutil.dll. Questo file fa parte delle librerie di sistema di Windows e se è danneggiato o mancante, potrebbe causare il blocco di Internet Explorer.

Ecco alcuni trucchi e consigli su come forzare l’apertura di Internet Explorer in caso di problemi con iertutil.dll.

1. Riavvia il computer

Il primo passo da fare quando si riscontrano problemi con Internet Explorer è riavviare il computer. Questo potrebbe risolvere il problema temporaneamente e permettere di accedere al browser senza problemi.

2. Verifica la presenza del file iertutil.dll

Il file iertutil.dll si trova nella cartella System32 di Windows. Per verificare se il file è presente, segui questi passaggi:

– Apri Esplora file
– Naviga fino alla cartella C:WindowsSystem32
– Cerca il file iertutil.dll

Se il file è presente, potrebbe essere danneggiato o corrotto. Se il file è mancante, potrebbe essere necessario ripristinarlo.

3. Ripristina il file iertutil.dll

Per ripristinare il file iertutil.dll, segui questi passaggi:

– Apri il Prompt dei comandi come amministratore
– Digita il seguente comando: sfc /scannow
– Premi Invio

Questo comando eseguirà una scansione del sistema alla ricerca di eventuali problemi e riparerà i file danneggiati o mancanti, inclusa la libreria di sistema iertutil.dll.

4. Disabilita gli add-on di Internet Explorer

Gli add-on di Internet Explorer possono causare problemi di compatibilità e di prestazioni. Per disabilitare gli add-on, segui questi passaggi:

– Apri Internet Explorer
– Seleziona Strumenti
– Seleziona Gestione componenti aggiuntivi
– Seleziona Tutti gli add-on
– Seleziona Disabilita tutti

5. Utilizza un altro browser

In caso di problemi persistenti con Internet Explorer, potrebbe essere necessario utilizzare un altro browser come Google Chrome o Mozilla Firefox.

Speriamo che questi suggerimenti ti aiutino a risolvere il problema ed evitare ulteriori blocchi del browser.

Internet Explorer non funziona? Ecco cosa fare per risolvere il problema

Internet Explorer è uno dei browser web più utilizzati al mondo, ma può capitare che si blocchi a causa di un errore relativo al file iertutil.dll su Windows 10. Questo problema può essere molto frustrante, ma fortunatamente esistono alcune soluzioni per risolvere la situazione.

Aggiornare Internet Explorer

La prima cosa da fare quando Internet Explorer si blocca a causa di iertutil.dll su Windows 10 è di verificare se il browser è aggiornato all’ultima versione disponibile. Per fare ciò, basta seguire questi semplici passaggi:

  • Aprire Internet Explorer
  • Cliccare sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra
  • Selezionare “Opzioni Internet”
  • Cliccare sulla scheda “Avanzate”
  • Scorrendo la pagina, cercate la voce “Sicurezza”
  • Verificare che sia selezionata la voce “Utilizza TLS 1.2”
  • Cliccare su “Applica” e poi su “OK”

Una volta effettuati questi passaggi, verificate se il problema è stato risolto. Se il browser continua a bloccarsi, passate al passaggio successivo.

Disabilitare gli add-on di Internet Explorer

Un’altra possibile causa del blocco di Internet Explorer a causa di iertutil.dll su Windows 10 potrebbe essere la presenza di add-on non compatibili con il browser. Per verificare se questa è la causa del problema, seguite questi passaggi:

  • Aprire Internet Explorer
  • Cliccare sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra
  • Selezionare “Gestione componenti aggiuntivi”
  • Cliccare su “Barre degli strumenti ed estensioni”
  • Disabilitare tutti gli add-on presenti nella lista
  • Riavviare il browser

Se il problema è stato risolto, potete riattivare gli add-on uno per uno per individuare quello che causa il blocco di Internet Explorer.

Ripristinare le impostazioni di Internet Explorer

Se Internet Explorer continua a bloccarsi a causa di iertutil.dll su Windows 10 nonostante i passaggi precedenti, potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni del browser. Per fare ciò, seguite questi passaggi:

  • Aprire Internet Explorer
  • Cliccare sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra
  • Selezionare “Opzioni Internet”
  • Cliccare sulla scheda “Avanzate”
  • Cliccare sul pulsante “Ripristina impostazioni avanzate”
  • Cliccare su “Ripristina”
  • Riavviare il browser

Questi passaggi dovrebbero risolvere il problema di Internet Explorer che si blocca a causa di iertutil.dll su Windows 10. Se il problema persiste, potrebbe essere necessario contattare l’assistenza tecnica Microsoft per ricevere ulteriore supporto.

Come passare da Edge a Internet Explorer: la guida completa

Introduzione

Se stai riscontrando problemi con Internet Explorer su Windows 10 a causa del file iertutil.dll, potresti considerare di passare a Internet Explorer come browser predefinito. In questa guida completa, ti spiegheremo come fare.

Passo 1: Apri Internet Explorer

Per passare da Edge a Internet Explorer, devi prima aprire il browser. Puoi farlo cliccando sull’icona di Internet Explorer nel menu Start.

Nota: se non trovi l’icona di Internet Explorer nel menu Start, cerca “Internet Explorer” nella barra di ricerca e seleziona il risultato corrispondente.

Passo 2: Imposta Internet Explorer come browser predefinito

Una volta aperto Internet Explorer, devi impostarlo come browser predefinito. Per farlo, segui questi passaggi:

1. Clicca sul pulsante “Impostazioni” (l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra);
2. Seleziona “Opzioni Internet”;
3. Nella finestra di dialogo “Opzioni Internet”, vai alla scheda “Programmi”;
4. Clicca sul pulsante “Imposta programma predefinito”;
5. Seleziona “Internet Explorer” dalla lista dei programmi disponibili;
6. Clicca su “OK” per salvare le modifiche.

Nota: se Internet Explorer non compare nella lista dei programmi disponibili, clicca sulla voce “Cerca altri programmi nel PC” e seleziona Internet Explorer dal percorso “C:Program FilesInternet Explorer”.

Risolvi Internet Explorer si è schiantato a causa di uresttutil.dll in Windows 10/8/7

Risoluzione dei crash di Internet Explorer su Windows 10/8/7

Se hai riscontrato problemi con il tuo Internet Explorer e il browser si blocca o si chiude in modo anomalo, ci sono diverse soluzioni che puoi provare per risolvere il problema. Ecco alcuni passaggi che potresti seguire:

Possibile soluzione 1: Controlla gli aggiornamenti di Windows

Verifica se hai installato gli aggiornamenti di Windows KB4032782 e KB4022168. In caso affermativo, rimuovili e riavvia il computer.

Possibile soluzione 2: Esegui la risoluzione dei problemi di Internet Explorer

Prova ad eseguire la risoluzione dei problemi di Internet Explorer disponibile nel menu Impostazioni del browser. Se hai installato l’aggiornamento KB3132372, rimuovilo e riavvia Windows.

Possibile soluzione 3: Disattiva gli add-on e resetta le impostazioni di Internet Explorer

Disabilita gli add-on installati in Internet Explorer uno alla volta per individuare eventuali problemi di compatibilità. Inoltre, potresti provare a ripristinare le impostazioni predefinite di Internet Explorer. Ricorda però che il ripristino potrebbe comportare la perdita delle impostazioni di sicurezza o privacy personalizzate.

Possibile soluzione 4: Rimuovi programmi sospetti

Controlla l’elenco dei programmi installati nel pannello di controllo e cerca eventuali software o strumenti recentemente scaricati che potrebbero essere la causa del problema. Rimuovi qualsiasi elemento sospetto e riavvia il computer.

Possibile soluzione 5: Aggiorna Microsoft Silverlight

Verifica se hai l’ultima versione di Microsoft Silverlight installata sul tuo sistema. In caso contrario, aggiornala.

Possibile soluzione 6: Cancella la cronologia di navigazione

Elimina la cronologia di navigazione di Internet Explorer per liberare spazio sul tuo sistema.

Possibile soluzione 7: Esegui una scansione del disco

Esegui una pulizia del disco per eliminare i file non necessari dal tuo sistema.

Possibile soluzione 8: Avvia Internet Explorer in modalità provvisoria

Se sei un utente di Windows 7, avvia Internet Explorer senza gli add-on aprendo il menu Start, accedendo a Tutti i programmi, quindi a Accessori, Strumenti di sistema e selezionando Internet Explorer – Senza add-on. Se utilizzi Windows 8, esegui il comando “explorer.exe make -stop” come amministratore.

Possibile soluzione 9: Disabilita il rendering software

Disabilita l’opzione di rendering software o la modalità di rendering GPU in Internet Explorer dalle impostazioni del browser.

Ricorda che queste soluzioni possono variare a seconda del tuo sistema operativo e della versione di Internet Explorer che stai utilizzando. Prova una o più di queste soluzioni per risolvere i tuoi problemi con Internet Explorer e godere di una navigazione stabile e sicura.

Risorse aggiuntive: