Il tentativo di avvio PXE per laptop Surface non riesce in Windows 10

Il tentativo di avvio PXE per laptop Surface non riesce in Windows 10 è un problema comune che può verificarsi su alcuni modelli di laptop Surface di Microsoft. Questo problema si verifica quando si tenta di avviare il laptop tramite rete utilizzando il protocollo PXE (Preboot Execution Environment), ma il processo di avvio fallisce e si riceve un messaggio di errore. Questo problema può essere causato da diversi fattori, tra cui problemi di connessione di rete, problemi di configurazione del BIOS o problemi di compatibilità del driver di rete. In questa guida, esploreremo le possibili cause del problema e forniremo alcune soluzioni per risolverlo.

Guida completa all’utilizzo di EFI PXE network: cos’è e come funziona

Se hai recentemente acquistato un laptop Surface con Windows 10 e hai tentato di avviare il sistema operativo tramite la rete utilizzando la tecnologia PXE, potresti aver incontrato alcuni problemi. In questo articolo, ti spiegheremo cos’è la tecnologia PXE e come utilizzarla correttamente per avviare il tuo laptop Surface.

Cos’è la tecnologia PXE?

PXE sta per Preboot Execution Environment ed è una tecnologia utilizzata per avviare un computer attraverso la rete invece del disco rigido interno. Ciò significa che, anziché avviare il sistema operativo da un disco rigido interno o da un’unità flash USB, il computer avvierà il sistema operativo attraverso la rete.

Come funziona la tecnologia PXE?

Per utilizzare la tecnologia PXE, è necessario configurare il BIOS del tuo computer in modo che si avvii dalla rete. Inoltre, è necessario configurare un server PXE sulla rete che fornirà il sistema operativo da avviare.

Il processo di avvio PXE è piuttosto semplice. Quando il computer viene avviato, cerca un server PXE sulla rete. Una volta trovato il server, il computer richiede l’indirizzo IP del server e il nome del file di avvio. Il server invia quindi il file di avvio al computer, che lo carica in memoria e lo esegue.

Il tentativo di avvio PXE per laptop Surface non riesce in Windows 10

Se hai tentato di avviare il tuo laptop Surface tramite la tecnologia PXE e hai riscontrato problemi, potrebbe essere dovuto a diversi fattori. Uno dei motivi potrebbe essere che il tuo laptop Surface non è configurato per avviarsi dalla rete. Per verificare la configurazione del BIOS del tuo laptop Surface, segui questi passaggi:

1. Spegni il tuo laptop Surface.
2. Premi il pulsante di accensione e tienilo premuto finché non compare il logo Surface.
3. Premi il pulsante del volume inferiore finché non compare il menu delle opzioni di avvio.
4. Seleziona “Configura il dispositivo” e premi il pulsante di accensione.
5. Seleziona “Avvio” e poi “Dispositivi di avvio”.
6. Seleziona “PXE” e spostalo in cima alla lista.

Dopo aver seguito questi passaggi, il tuo laptop Surface dovrebbe essere configurato per avviarsi dalla rete utilizzando la tecnologia PXE.

Se hai riscontrato problemi nell’utilizzo della tecnologia PXE per avviare il tuo laptop Surface con Windows 10, assicurati di configurare correttamente il BIOS del tuo computer per avviarsi dalla rete.

Prima di tutto, mi scuso per la qualità del articolo, ma sto registrando molto velocemente dal mio telefono. Quindi, se il tuo Surface Pro 4 si blocca durante l’avvio e poi entra in un menu ondulato, ti mostrerò come risolvere il problema molto facilmente.

Se il tuo Surface è in un boot loop e arriva al menu Surface, non puoi ripristinarlo nemmeno con il reset forzato dei pulsanti.

Quello che devi fare è entrare nelle impostazioni di sicurezza e disabilitare il Secure Boot. Per fare ciò, trova l’ID sul retro del dispositivo e vai sul sito web di supporto Microsoft per il download dell’immagine di ripristino Surface Pro 4.

Dopo aver scaricato l’immagine di ripristino, estrai tutti i file su una chiavetta USB.

Ora, collega la chiavetta USB e riavvia il dispositivo. Dovresti vedere un menu rosso in alto, indicando che il boot è stato sbloccato.

Scegli la lingua e seleziona l’opzione di ripristino da una chiavetta USB. Se non hai punti di ripristino, puoi fare un reset completo.

Da qui in poi, la procedura è simile a una normale reinstallazione di Windows. Spero che il articolo ti sia stato utile!

Ci vediamo nel prossimo!