File che mostrano date errate in Explorer su Windows 11/10

Il sistema operativo Windows 11/10 è ampiamente utilizzato in tutto il mondo e rappresenta uno strumento essenziale per molti utenti. Tuttavia, può capitare che alcuni file mostrino una data errata quando vengono visualizzati in Explorer. Questo problema può essere molto fastidioso per gli utenti che dipendono dalle informazioni sulle date dei file per organizzare e gestire i propri documenti. In questa guida, esploreremo le possibili cause del problema e forniremo alcune soluzioni per risolverlo.

Esplora file su Windows 11: dove trovarlo?

Se stai riscontrando problemi con le date errate visualizzate nei file in Esplora file su Windows 11 o 10, potrebbe essere necessario aprire la cartella dei file per risolvere il problema. Ma dove si trova Esplora file su Windows 11?

Esplora file è il gestore di file predefinito di Windows 11. Puoi accedervi in diversi modi, tra cui:

  • Facendo clic sul pulsante Start e digitando “Esplora file” nella barra di ricerca
  • Utilizzando la combinazione di tasti Win + E
  • Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Esplora file nella barra delle applicazioni e selezionando “Apri finestra Esplora file”

Una volta aperta la finestra di Esplora file, puoi navigare attraverso le cartelle per trovare il file problematico. Se si tratta di un file specifico, puoi digitare il nome del file nella barra di ricerca in alto a destra per trovare il file in modo più rapido.

Una volta trovato il file, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona “Proprietà” dal menu a discesa. Nella finestra di dialogo Proprietà del file, puoi visualizzare e modificare le informazioni sui file, tra cui la data e l’ora di creazione, modifica e ultimo accesso.

Se le date visualizzate sono errate, puoi modificarle manualmente selezionando la casella di controllo “Modifica” accanto alla data e all’ora che desideri modificare. Assicurati di selezionare la data e l’ora corrette e fai clic su “OK” per salvare le modifiche.

Ripristinare File Explorer: Guida rapida

Se hai notato che i file mostrano date errate in Explorer su Windows 11/10, potrebbe essere necessario ripristinare il File Explorer. Questo problema può essere causato da un sistema corrotto o da un errore nel registro di sistema.

Ecco una guida rapida su come ripristinare il File Explorer in Windows:

  1. Apri il Task Manager premendo Ctrl + Shift + Esc sulla tastiera
  2. Fai clic sulla scheda Dettagli
  3. Cerca explorer.exe e fai clic con il tasto destro del mouse su di esso
  4. Fai clic su Riavvia
  5. Chiudi il Task Manager e riavvia il computer

Dopo il riavvio, il File Explorer dovrebbe funzionare correttamente e le date dei file dovrebbero essere visualizzate correttamente.

Se il problema persiste, potrebbe essere necessario eseguire una scansione del sistema per individuare eventuali problemi di registro o di sistema. Puoi farlo utilizzando uno strumento di riparazione del sistema o un software di pulizia del registro.

Assicurati di eseguire regolarmente la manutenzione del sistema per prevenire problemi come questo. Ciò può includere la pulizia del registro, la rimozione di programmi inutilizzati e l’aggiornamento dei driver.

Ricorda: prima di apportare modifiche al sistema, assicurati di eseguire un backup dei tuoi file importanti.

Cerca file modificati in una data specifica: ecco come fare

Se hai notato che i file mostrano date errate in Explorer su Windows 11/10, potrebbe essere necessario cercare i file modificati in una data specifica per risolvere il problema. Ecco come fare.

1. Utilizza la funzione di ricerca di Windows
Per cercare i file modificati in una data specifica utilizzando la funzione di ricerca di Windows, segui questi passaggi:

– Apri la cartella in cui desideri cercare i file.
– Clicca sulla barra di ricerca in alto a destra e digita “modificato:”.
– Seguito da una data nel formato “gg/mm/aaaa” (ad esempio “modificato:10/10/2021”).

Verranno mostrati i file modificati in quella data specifica.

2. Utilizza il comando “dir” in PowerShell
Un’altra opzione è utilizzare il comando “dir” in PowerShell. Ecco come fare:

– Apri PowerShell.
– Digita “cd” seguito dal percorso della cartella in cui desideri cercare i file (ad esempio “cd C:UsersNomeUtenteDocuments”).
– Digita “dir | where {$_.lastwritetime -eq ‘gg/mm/aaaa’}” sostituendo “gg/mm/aaaa” con la data specifica in cui desideri cercare i file.

Verranno mostrati i file modificati in quella data specifica.

Con questi due metodi, puoi facilmente cercare i file modificati in una data specifica e risolvere il problema delle date errate nel file Explorer di Windows 11/10.

Personalizzare l’Esplora file: ecco come fare

Se hai notato che alcune date dei file mostrate nell’Esplora file di Windows 11/10 sono errate, non preoccuparti, è un problema comune che può essere risolto facilmente. In questo articolo ti spiegheremo come personalizzare l’Esplora file per visualizzare le date dei file corrette.

Passo 1: Accedi alle Opzioni cartella

Per personalizzare l’Esplora file, devi accedere alle Opzioni cartella. Per farlo, apri l’Esplora file e clicca sull’icona delle Opzioni cartella (Presente nella scheda “Visualizza” nella parte superiore della finestra).

Passo 2: Seleziona la scheda “Visualizzazione”

Una volta aperto il menu delle Opzioni cartella, seleziona la scheda “Visualizzazione”. Qui troverai diverse opzioni per personalizzare l’Esplora file.

Passo 3: Modifica le impostazioni di visualizzazione

Per risolvere il problema delle date errate, dovrai modificare le impostazioni di visualizzazione. Scorri l’elenco delle opzioni fino a trovare “Mostra la data di creazione/modifica” e assicurati che sia selezionata. Inoltre, se desideri visualizzare anche la data dell’ultimo accesso, seleziona anche questa opzione.

Passo 4: Applica le modifiche

Una volta selezionate le opzioni desiderate, clicca sul pulsante “Applica” e poi su “OK” per salvare le modifiche.

Ora l’Esplora file dovrebbe mostrare le date dei file corrette. In caso contrario, prova a riavviare il computer e verifica di nuovo.

Conclusioni

Personalizzare l’Esplora file può sembrare complicato, ma seguendo questi semplici passaggi, puoi risolvere facilmente il problema delle date errate dei file. Oltre a questo, ci sono molte altre opzioni di personalizzazione che puoi utilizzare per rendere l’Esplora file più comodo e funzionale. Speriamo che questo articolo ti sia stato utile.

Benvenuti al Windows Club! Se le date appaiono errate nella finestra dell’Esplora file mentre stai visualizzando la vista Dettagli, allora leggi questo articolo sul sito web oppure guarda il video che ti guiderà nella risoluzione del problema.

La procedura è semplice: apri la finestra dell’Esplora file nella scheda Dettagli. Fai clic destro su uno dei titoli delle colonne e verrà visualizzato un menu. In quel menu, deseleziona la casella associata all’opzione Data e seleziona la casella associata all’opzione Data di modifica. L’opzione Data di modifica sarà la colonna più a destra nella finestra dell’Esplora file. In genere, questo dovrebbe risolvere il problema in discussione.

Non è facile e interessante? Se hai dubbi, vai direttamente all’articolo originale sul Windows Club e scrivi la tua domanda. Saremo sicuramente in grado di rispondere. Grazie per aver guardato questo video e buona giornata!