Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys) Errore a schermo blu su Windows 10

Il “Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys) Errore a schermo blu su Windows 10” è un errore comune che si verifica su molti computer Windows 10. Questo errore è causato generalmente da problemi con i driver del sistema operativo, in particolare con il driver NDISTPR64.sys. Quando si verifica questo errore, il computer mostra una schermata blu con un messaggio di errore che indica l’errore del driver NDISTPR64.sys. In questa guida, esploreremo le cause di questo errore e forniremo alcune soluzioni per risolverlo.

Risoluzione Schermata Blu Windows 10: Guida Passo-Passo

Se hai incontrato un errore di schermata blu con il messaggio “Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys)” su Windows 10, non preoccuparti. In questo articolo, ti guideremo attraverso i passaggi necessari per risolvere questo problema.

Cosa causa l’errore Driver IRQL non meno o uguale?

Questo errore può essere causato da diversi fattori, tra cui driver obsoleti o danneggiati, problemi di compatibilità hardware o software, malware e problemi di registro.

Passo 1: Riavviare il computer

Il primo passo per risolvere questo errore è riavviare il computer. A volte, questo è sufficiente per risolvere il problema.

Passo 2: Verificare la compatibilità hardware e software

Verificare la compatibilità hardware e software è un altro passo importante nella risoluzione di questo errore. Assicurati che tutti i driver e i programmi siano compatibili con la versione di Windows 10 che stai utilizzando. Se hai recentemente installato o aggiornato un driver o un programma, prova a disinstallarlo e a vedere se il problema persiste.

Passo 3: Aggiornare i driver

I driver obsoleti o danneggiati possono causare questo errore. Per risolvere il problema, è necessario aggiornare i driver. Puoi farlo manualmente o utilizzare un software di aggiornamento dei driver. Se decidi di farlo manualmente, visita il sito web del produttore del dispositivo e scarica l’ultimo driver.

Passo 4: Scansionare il computer per malware

Il malware può causare problemi di schermata blu. Quindi, esegui una scansione del computer utilizzando il tuo software antivirus o malware. Se viene rilevato malware, elimina il malware e riavvia il computer.

Passo 5: Ripristinare il registro di sistema

Il registro di sistema può diventare corrotto e causare problemi di schermata blu. Quindi, è necessario ripristinarlo. Per farlo, segui questi passaggi:

1. Apri il prompt dei comandi come amministratore.
2. Digita “sfc /scannow” e premi Invio.
3. Attendere il completamento della scansione e riavviare il computer.

Passo 6: Aggiornare Windows

Assicurati di avere l’ultima versione di Windows 10 installata sul tuo computer. Gli aggiornamenti di Windows possono risolvere problemi di compatibilità e altri problemi di sistema.

Speriamo che questa guida passo-passo ti sia stata utile.

Correzione errore Irql not less or equal: soluzioni efficaci

Il messaggio di errore “Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys) Errore a schermo blu su Windows 10” è un problema comune che può essere causato da una varietà di problemi. Questo articolo fornirà alcune soluzioni efficaci per correggere questo errore.

Verifica dei driver

Uno dei motivi principali per cui si verifica questo errore è a causa di un driver difettoso o obsoleto. Per risolvere questo problema, è necessario verificare i driver del sistema e assicurarsi che siano tutti aggiornati.

Per fare ciò, è possibile utilizzare il Gestione dispositivi di Windows. Aprire il Gestione dispositivi, fare clic con il tasto destro del mouse sul driver che si desidera aggiornare e selezionare “Aggiornamento driver”.

Nota: Se si sta utilizzando un driver di terze parti, è consigliabile scaricare e installare l’ultima versione dal sito Web del produttore.

Disabilitazione dell’accelerazione hardware

Un’altra causa comune di questo errore è l’accelerazione hardware. Per risolvere questo problema, è possibile disabilitare l’accelerazione hardware per il driver problematico.

Per fare ciò, aprire la finestra Proprietà del sistema e selezionare “Impostazioni avanzate di sistema”. Selezionare la scheda “Hardware” e fare clic su “Impostazioni per prestazioni”. Selezionare la casella “Disabilita accelerazione hardware” e fare clic su “Applica”.

Verifica dei file di sistema

Se i problemi del driver o dell’accelerazione hardware non sono la causa del problema, è possibile che i file di sistema siano danneggiati. Per risolvere questo problema, è necessario eseguire una scansione dei file di sistema.

Per fare ciò, aprire un prompt dei comandi come amministratore e digitare “sfc /scannow”. Attendere che la scansione sia completata e riavviare il computer.

Aggiornamento del BIOS

Se tutte le soluzioni precedenti non risolvono il problema, è possibile che il BIOS del sistema sia obsoleto. Per risolvere questo problema, è necessario aggiornare il BIOS del sistema.

Per fare ciò, è necessario accedere al sito Web del produttore del sistema e scaricare l’ultima versione del BIOS. Seguire le istruzioni di installazione fornite dal produttore.

Guida pratica alla risoluzione del problema dello schermo blu

Introduzione

Il Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys) Errore a schermo blu è uno dei problemi più comuni che si verificano su Windows 10. Questo errore può essere causato da molte cose, come problemi di driver, problemi di hardware o problemi di sistema. Fortunatamente, ci sono alcune soluzioni che puoi provare per risolvere questo problema.

Soluzione 1: Aggiornare i driver

Il primo passo per risolvere il problema dello schermo blu è quello di assicurarsi che tutti i driver del sistema siano aggiornati. Puoi farlo manualmente o utilizzando un software di aggiornamento dei driver. È importante assicurarsi di aggiornare tutti i driver, non solo quelli del dispositivo che potrebbe causare il problema.

Soluzione 2: Disabilitare il driver problematico

Se il problema è causato da un driver specifico, puoi provare a disabilitarlo per vedere se questo risolve il problema. Puoi farlo andando nel Gestione dispositivi, selezionando il dispositivo problematico e disabilitandolo.

Nota: Assicurati di avere un driver alternativo prima di disabilitare il driver problematico.

Soluzione 3: Effettuare una scansione del sistema

Il problema dello schermo blu potrebbe essere causato da un virus o da un malware. Quindi, il passo successivo è quello di eseguire una scansione del sistema per verificare se ci sono problemi di sicurezza. Puoi farlo utilizzando un software antivirus o antimalware.

Soluzione 4: Ripristinare il sistema

Se tutte le soluzioni precedenti non hanno funzionato, puoi provare a ripristinare il sistema. Questo ti riporterà a uno stato precedente in cui il problema non si verificava. Puoi farlo utilizzando la funzione di ripristino del sistema di Windows.

Nota: Assicurati di avere un backup dei tuoi dati prima di eseguire il ripristino del sistema.

Riavvio del PC con schermo blu: soluzioni rapide e facili

Se hai un PC con Windows 10 e hai visto un errore a schermo blu con il messaggio “Driver IRQL non meno o uguale (NDISTPR64.sys)”, non sei solo. Questo errore può essere causato da molti fattori, ma la buona notizia è che ci sono soluzioni rapide e facili che puoi provare per risolverlo.

Verifica gli aggiornamenti dei driver

Uno dei motivi più comuni per cui si verifica l’errore “Driver IRQL non meno o uguale” è a causa di driver obsoleti o corrotti. Puoi verificare gli aggiornamenti dei driver utilizzando Gestione dispositivi. Per farlo, premi il tasto Windows + X sulla tastiera e seleziona Gestione dispositivi. Cerca il dispositivo problematico, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona Aggiorna driver.

Se questo non funziona, puoi provare a scaricare gli aggiornamenti dei driver dal sito web del produttore del dispositivo. Assicurati di scaricare il driver corretto per la tua versione di Windows.

Ripristina il sistema

Un’altra soluzione rapida e facile che puoi provare è il ripristino del sistema. Questa opzione ti consente di tornare a un punto in cui il tuo PC funzionava correttamente. Per farlo, premi il tasto Windows + R sulla tastiera, digita “rstrui.exe” e premi Invio. Segui le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino del sistema.

Scansiona il PC per malware

Il malware può anche essere la causa dell’errore “Driver IRQL non meno o uguale”. Puoi utilizzare un programma antivirus per scansionare il tuo PC e rimuovere eventuali malware che potrebbero essere presenti. Assicurati di eseguire scansioni regolari del tuo PC per prevenire futuri problemi di sicurezza.

Contatta il supporto tecnico

Se le soluzioni sopra descritte non funzionano, potrebbe essere necessario contattare il supporto tecnico del produttore del PC o del dispositivo problematico. Ti consigliamo di avere a portata di mano il numero di serie del tuo PC e le informazioni sul dispositivo problematico per semplificare il processo di risoluzione del problema.

Verifica gli aggiornamenti dei driver, ripristina il sistema, scansiona il PC per malware o contatta il supporto tecnico per ottenere aiuto.

Se stai attualmente riscontrando un BSOD con un codice di stop error chiamato “irql not less or equal”, ecco una soluzione rapida per te. La causa comune di questo errore è un driver di dispositivo incompatibile o non aggiornato, in particolare il driver appena installato.

La prima cosa che devi fare è eseguire un test di memoria (mem test) e successivamente disinstallare o aggiornare il driver recentemente aggiunto tramite il Gestione Dispositivi.

Per ulteriori soluzioni rapide per BSOD, assicurati di visitare il mio canale e cercare la playlist Shorts. Non dimenticare di iscriverti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!