Cosa sono i supercookies? Differenza tra biscotti e supercookie spiegati

I supercookies sono un tipo di cookie avanzato che permette ai siti web di monitorare e tracciare l’attività degli utenti online in modo più invasivo rispetto ai cookie tradizionali. Questi cookie sono in grado di tracciare l’utente anche dopo che ha eliminato i cookie dal proprio browser o ha disabilitato la funzione di tracciamento. La differenza principale tra i biscotti tradizionali e i supercookies è che questi ultimi sono più difficili da individuare e rimuovere. Mentre i biscotti possono essere facilmente eliminati dalle impostazioni del browser, i supercookies sono spesso nascosti all’interno di file temporanei o di cache del browser. Questo li rende un’arma potente per le aziende che cercano di raccogliere dati sugli utenti e utilizzarli per scopi pubblicitari o di profilazione.

I tipi di cookie: guida completa alla comprensione della loro funzione

Cosa sono i supercookies?

I supercookies sono una particolare tipologia di cookie che, a differenza dei normali biscotti (o cookie), sono difficili da eliminare e possono essere utilizzati per tracciare l’attività online degli utenti anche dopo che questi hanno eliminato i cookie dal proprio browser.

Differenza tra biscotti e supercookie spiegati

I biscotti, o cookie, sono dei piccoli file di testo che vengono memorizzati dal browser sul computer dell’utente. Questi cookie possono essere utilizzati per salvare le preferenze dell’utente, per mantenere attiva la sessione di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web.

I supercookie, invece, sono cookie “invadenti” che utilizzano tecniche avanzate per evitare di essere eliminati e per tracciare l’attività online dell’utente. Ad esempio, possono essere utilizzati per identificare un utente anche se questi ha eliminato i cookie dal proprio browser, o per tracciare la navigazione dell’utente su più siti web.

I tipi di cookie

Esistono diversi tipi di cookie, ognuno con una specifica funzione:

– Cookie tecnici: sono cookie necessari per il corretto funzionamento del sito web. Ad esempio, i cookie utilizzati per mantenere attiva la sessione di navigazione o per salvare le preferenze dell’utente.
– Cookie di profilazione: sono cookie utilizzati per raccogliere informazioni sull’utente e per creare un profilo di navigazione. Questi cookie possono essere utilizzati per mostrare pubblicità mirata all’utente.
– Cookie di terze parti: sono cookie utilizzati da siti web diversi da quello che l’utente sta visitando. Ad esempio, i cookie utilizzati da servizi di pubblicità o di analisi del traffico web.

Come gestire i cookie

È possibile gestire i cookie attraverso le impostazioni del proprio browser. È possibile eliminare i cookie già presenti, bloccare l’utilizzo dei cookie o impostare delle preferenze per i cookie di terze parti.

È importante prestare attenzione alla gestione dei cookie per proteggere la propria privacy online.

Cookies tecnici di prima parte: funzioni e benefici

Quando si parla di cookies, è importante distinguere tra quelli tecnici e quelli di profilazione. I cookies tecnici di prima parte sono quelli utilizzati dal sito web che si sta visitando, al fine di garantire il corretto funzionamento del sito stesso.

Questi cookies sono essenziali per la navigazione e per consentire all’utente di usufruire delle funzionalità del sito web. Ad esempio, i cookies tecnici di prima parte possono essere utilizzati per salvare le preferenze dell’utente, come la lingua o la valuta, o per mantenere attiva la sessione di navigazione.

Inoltre, i cookies tecnici di prima parte possono essere utilizzati per migliorare la sicurezza del sito web, ad esempio per impedire attacchi di hacking o tentativi di frode.

In generale, l’utilizzo dei cookies tecnici di prima parte non ha alcun impatto sulla privacy dell’utente, in quanto non vengono utilizzati per tracciare le attività di navigazione o per inviare pubblicità mirata.

Per questo motivo, i cookies tecnici di prima parte sono generalmente considerati sicuri e benefici per gli utenti, poiché consentono una navigazione più fluida e sicura del sito web.

È importante notare che i cookies tecnici di prima parte possono essere disattivati dall’utente, ma ciò potrebbe compromettere il corretto funzionamento del sito web.

Nonostante la loro importanza, è possibile disattivarli se necessario, ma ciò potrebbe compromettere l’esperienza di navigazione.

In breve:

  • I cookies tecnici di prima parte sono utilizzati dal sito web che si sta visitando, al fine di garantire il corretto funzionamento del sito stesso.
  • Sono essenziali per la navigazione e per consentire all’utente di usufruire delle funzionalità del sito web.
  • Migliorano la sicurezza del sito web, impedendo attacchi di hacking o tentativi di frode.
  • Non hanno alcun impatto sulla privacy dell’utente e non vengono utilizzati per tracciare le attività di navigazione o per inviare pubblicità mirata.
  • Possibilità di disattivarli, ma ciò potrebbe compromettere il corretto funzionamento del sito web.

Il concetto qui espresso riguarda l’importanza di iscriversi a un canale o a una pagina web in modo da ricevere contenuti aggiornati e interessanti direttamente nella propria casella di posta.

L’iscrizione a un canale o a una pagina web offre numerosi vantaggi come l’accesso rapido alle ultime notizie, alle offerte promozionali o agli aggiornamenti sui prodotti o servizi offerti dalla pagina web o dal canale.

È possibile iscriversi inserendo il proprio indirizzo email o utilizzando un account social media come Facebook o Twitter.

Un’iscrizione consente di rimanere informati su ciò che accade nel canale o nella pagina web e di essere sempre aggiornati sulle ultime novità.

Inoltre, l’iscrizione può fornire ai lettori o agli utenti l’opportunità di partecipare a discussioni o commentare i contenuti pubblicati, interagendo così con il canale o la pagina web.

L’iscrizione è un modo semplice e veloce per rimanere connessi e seguire i contenuti che si trovano interessanti, ricevendoli direttamente nella propria casella di posta o sul proprio feed di social media.