Cosa c’è di nuovo in Windows 10 V1909 novembre Aggiornamento delle funzionalità

L’aggiornamento di novembre 2019 di Windows 10, noto anche come versione 1909, presenta una serie di nuove funzionalità e miglioramenti del sistema operativo. Questo aggiornamento si concentra principalmente sull’ottimizzazione delle prestazioni e sull’aumento dell’efficienza del sistema operativo, piuttosto che sull’introduzione di nuove funzionalità. Tuttavia, ci sono alcune nuove funzionalità interessanti come la ricerca avanzata di Windows, la possibilità di creare eventi calendario direttamente dal menu di avvio e una maggiore sicurezza grazie al Windows Sandbox. In questa versione, Microsoft ha anche migliorato la stabilità e la sicurezza del sistema operativo. In generale, l’aggiornamento di novembre 2019 di Windows 10 è un’aggiunta utile per gli utenti che cercano un’esperienza fluida e affidabile sul proprio PC.

Guida all’aggiornamento di Windows 10 alla versione 1909: passo dopo passo

Se stai utilizzando Windows 10, probabilmente sei interessato a sapere cosa c’è di nuovo nella versione 1909 dell’aggiornamento delle funzionalità. In questo articolo, ti forniremo una guida passo dopo passo su come eseguire l’aggiornamento.

Prima di iniziare

Prima di iniziare l’aggiornamento, assicurati di avere una connessione Internet stabile e di aver effettuato un backup dei tuoi dati importanti. Inoltre, dovrai assicurarti che il tuo dispositivo sia eseguendo la versione 1903 di Windows 10.

Passo 1: Verifica la versione di Windows 10

Per verificare la versione di Windows 10 che stai utilizzando, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start e seleziona Impostazioni.
  2. Seleziona Sistema.
  3. Seleziona Informazioni sul sistema.
  4. Verifica che la versione sia 1903.

Se il tuo dispositivo non sta eseguendo la versione 1903, dovrai prima eseguire l’aggiornamento a quella versione prima di procedere.

Passo 2: Avvia l’aggiornamento

Per avviare l’aggiornamento alla versione 1909, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start e seleziona Impostazioni.
  2. Seleziona Aggiornamento e sicurezza.
  3. Seleziona Windows Update.
  4. Fai clic su Verifica aggiornamenti.

Una volta che Windows Update ha verificato la disponibilità dell’aggiornamento, dovresti vederlo elencato come disponibile per il download e l’installazione. Fai clic sul pulsante Scarica e installa per iniziare l’aggiornamento.

Passo 3: Completa l’installazione

Dopo aver avviato l’aggiornamento, il tuo dispositivo potrebbe dover riavviarsi diverse volte. Assicurati di salvare il tuo lavoro e di chiudere tutte le applicazioni prima di avviare l’aggiornamento.

Dopo che l’aggiornamento è stato installato, controlla le nuove funzionalità e assicurati che tutto funzioni come previsto. Se riscontri problemi, contatta il supporto tecnico di Windows per assistenza.

Aggiornamenti Windows 10: Scopri quando arriverà l’ultima versione

Se sei un utente di Windows 10, probabilmente sei consapevole della frequenza con cui Microsoft rilascia aggiornamenti del sistema operativo. Con l’ultimo aggiornamento delle funzionalità di novembre 2019, Windows 10 V1909, sono state introdotte molte nuove funzionalità e miglioramenti per migliorare l’esperienza degli utenti.

Ma quando arriverà la prossima versione? Molti utenti si chiedono quando arriverà l’ultima versione di Windows 10 e quali funzionalità includerà.

Microsoft ha annunciato che l’ultima versione di Windows 10, chiamata Windows 10 20H1, sarà rilasciata nella primavera del 2020. Questa versione includerà molte nuove funzionalità, come un’interfaccia utente migliorata, nuove opzioni di personalizzazione e miglioramenti del sistema operativo.

Inoltre, Microsoft ha annunciato che rilascerà anche una versione di Windows 10X, progettata specificamente per i dispositivi a doppio schermo. Questa versione includerà funzionalità uniche, come la possibilità di aprire app su entrambi gli schermi contemporaneamente.

Per conoscere le ultime notizie sui prossimi aggiornamenti di Windows 10, è possibile visitare il sito web di Microsoft o iscriversi alle notifiche di aggiornamento.

Con l’arrivo di Windows 10 20H1 e Windows 10X, ci sono molte cose interessanti in arrivo per gli utenti di Windows 10.

Guida: Aggiornamento a Windows 10 gratuito nel 2023

Se sei ancora in possesso di una versione precedente di Windows, come Windows 7 o Windows 8.1, ti consigliamo di passare al sistema operativo più recente e migliorato di Microsoft, ovvero Windows 10. Ma se non hai ancora effettuato l’aggiornamento, non preoccuparti: hai ancora tempo.

Secondo le ultime notizie, Microsoft ha deciso di estendere l’offerta di aggiornamento gratuito a Windows 10 fino al 2023. Ciò significa che se attualmente stai utilizzando Windows 7 o Windows 8.1, puoi ancora effettuare l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente entro questa data.

Aggiornamento delle funzionalità in Windows 10 V1909 novembre

Se sei già un utente di Windows 10, devi sapere che Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento delle funzionalità per il sistema operativo. Windows 10 V1909 novembre offre una serie di miglioramenti e funzioni aggiuntive, tra cui:

  • Miglioramenti delle prestazioni del sistema operativo
  • Miglioramenti della ricerca in Windows
  • Miglioramenti delle funzionalità di sicurezza
  • Miglioramenti delle funzionalità di gestione del calendario
  • Nuove funzionalità per la gestione delle notifiche

Inoltre, l’aggiornamento V1909 novembre di Windows 10 offre anche una maggiore stabilità del sistema operativo e una maggiore compatibilità con i programmi e le applicazioni di terze parti.

Conclusione

Inoltre, se sei già un utente di Windows 10, ti suggeriamo di effettuare l’aggiornamento alle funzionalità di Windows 10 V1909 novembre per migliorare ulteriormente la tua esperienza di utilizzo del sistema operativo.

Guida all’aggiornamento di Windows 10 alla versione 22H2: passo dopo passo

Se stai cercando di aggiornare il tuo sistema operativo Windows 10 alla versione 22H2, sei nel posto giusto! In questa guida, ti spiegheremo passo dopo passo come eseguire l’aggiornamento.

Prima di iniziare

Prima di iniziare l’aggiornamento, assicurati di avere una connessione internet stabile e di effettuare un backup dei tuoi dati importanti. Inoltre, assicurati che il tuo dispositivo soddisfi i requisiti minimi di sistema per la versione 22H2.

Passo 1: Verifica della versione attuale di Windows 10

Per verificare la versione attuale di Windows 10, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start
  2. Fai clic su Impostazioni
  3. Fai clic su Sistema
  4. Fai clic su Informazioni su

Qui troverai la versione attuale di Windows 10 installata sul tuo dispositivo.

Passo 2: Verifica la disponibilità dell’aggiornamento 22H2

Per verificare se l’aggiornamento alla versione 22H2 è disponibile per il tuo dispositivo, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start
  2. Fai clic su Impostazioni
  3. Fai clic su Aggiornamento e sicurezza
  4. Fai clic su Windows Update

Qui puoi verificare se l’aggiornamento alla versione 22H2 è disponibile per il tuo dispositivo. Se l’aggiornamento è disponibile, fai clic su “Scarica e installa” per iniziare il processo di aggiornamento.

Passo 3: Avvia l’aggiornamento

Dopo aver verificato la disponibilità dell’aggiornamento, puoi avviare il processo di aggiornamento seguendo questi passaggi:

  1. Fai clic su “Scarica e installa” per avviare il download dell’aggiornamento
  2. Una volta completato il download, fai clic su “Install now” per iniziare l’installazione
  3. Segui le istruzioni per completare il processo di aggiornamento

Il processo di aggiornamento potrebbe richiedere diversi minuti o anche alcune ore, a seconda della velocità della tua connessione internet e della potenza del tuo dispositivo.

Passo 4: Verifica dell’aggiornamento

Dopo aver completato l’aggiornamento, assicurati di verificare che tutto sia funzionante correttamente. Verifica le tue applicazioni e i tuoi file per assicurarti che siano tutti presenti e funzionanti.

Congratulazioni! Ora hai completato con successo l’aggiornamento del tuo sistema operativo Windows 10 alla versione 22H2.

Assicurati di tenere sempre il tuo sistema operativo aggiornato per garantire la massima sicurezza e prestazioni.

Windows 10 novembre 2019 Aggiornamento

Microsoft ha annunciato che rilascerà l’aggiornamento 19H2 per tutti a novembre 2019 e il nome di questo aggiornamento è ufficialmente Windows 10 November 2019 Update. È già disponibile per gli utenti Windows Insider, inclusi noi. In questo articolo vedrete le modifiche che Microsoft apporterà a Windows 10 con il suo aggiornamento di novembre 2019. Prima di iniziare, vi chiediamo di premere il pulsante mi piace e iscrivervi al nostro canale se desiderate conoscere le ultime informazioni sul vostro sistema operativo Windows 10.

Microsoft divide i rilasci di Windows 10

Microsoft ha recentemente deciso di suddividere i principali rilasci di Windows 10 in due versioni distinte: un aggiornamento completo con nuove funzionalità, che abbiamo già ricevuto come May 2019 Update, e un aggiornamento di patch secondario che riceveremo come November 2019 Update. Questo aggiornamento era inizialmente previsto per ottobre 2019, ma è già un mese in ritardo, quindi Microsoft lo sta spingendo verso l’aggiornamento 20H1, che sarà il grande aggiornamento delle funzionalità. La versione finale dell’aggiornamento November 2019 Update è già disponibile per gli Insider del programma Release Preview, quindi se desiderate provarlo subito, potete iscrivervi al programma Windows Insider e passare al Release Preview. Tuttavia, vi consigliamo di seguire l’articolo per conoscere le modifiche apportate nell’aggiornamento November 2019 Update.

Le novità dell’aggiornamento November 2019 Update

Si tratta di un aggiornamento minore con alcune migliorie e potenziamenti della qualità. Vediamo brevemente queste modifiche:

Creazione degli eventi del calendario dalla barra delle applicazioni

In precedenza dovevate aprire l’app Calendario per creare un evento. Con l’aggiornamento November 2019 Update, potrete creare un evento direttamente dalla barra delle applicazioni. Basterà fare clic sull’orario e inserire i dettagli nell’apposito pannello che si aprirà. Potrete creare un nuovo evento specificando nome, ora e luogo.

Miglioramenti nella gestione delle notifiche

Microsoft ha lavorato su molte migliorie nella Action Center di Windows 10. Ora potrete vedere le immagini delle notifiche mentre le configurate per un’applicazione. Potrete scegliere di visualizzarle come popup o nella Action Center. Inoltre, la Action Center mostra un link per gestire le notifiche, che vi porterà direttamente alla scheda Notifiche e Azioni. Da lì potrete facilmente gestire le notifiche e disattivare il suono delle notifiche per tutte le app, senza doverlo fare per ognuna separatamente.

Ricerca online in Esplora risorse

Esplora risorse ha una nuova esperienza di ricerca che è alimentata da Windows Search. Con questo aggiornamento, quando digitate qualcosa nella casella di ricerca, vi verranno mostrati suggerimenti nel menu a discesa. Saranno visualizzati risultati dai file locali e da OneDrive, quindi non sarà necessario cercare separatamente.

Assistenti vocali sulla schermata di blocco

Attualmente solo Cortana funziona sulla schermata di blocco, ma con l’aggiornamento November 2019 Update sarà possibile utilizzare assistenti vocali di terze parti sulla schermata di blocco. Questi assistenti saranno in grado di sentire la vostra voce e fornire risposte quando il PC è bloccato.

Miglioramenti delle prestazioni

Siccome questo aggiornamento si concentra sulla miglioramento della qualità, vedrete diversi miglioramenti delle prestazioni nell’aggiornamento November 2019 Update. Microsoft ha lavorato sul miglioramento della durata della batteria, riduzione della latenza per l’input digitale e un migliore scheduling delle risorse della CPU. Ciò non significa che tutti vedranno questi miglioramenti, ma molti di voi dovrebbero notare delle migliorie.

Miglioramenti nel menu Start

Microsoft afferma che l’aggiornamento November 2019 Update presenta alcune caratteristiche nel menu Start, ma non sono presenti cambiamenti sostanziali. Tuttavia, sarà più intuitivo: quando posizionate il mouse sull’area di navigazione, si espanderà per visualizzare cosa state per selezionare. In pratica, mostrerà l’etichetta delle icone in modo da sapere cosa rappresentano.

Miglioramenti del lettore schermo

Microsoft migliora costantemente le proprie tecnologie di assistenza in ogni aggiornamento. Anche se si tratta di un aggiornamento minore, hanno apportato qualche miglioramento al lettore schermo e ad altre tecnologie assistive. Ora il lettore schermo e le altre tecnologie assistive possono rilevare e leggere la posizione dei tasti delle funzioni e il loro stato. In questo modo, possono determinare se il tasto è bloccato o sbloccato. Si tratta di un miglioramento minimo ma utile.

Ora avete visto tutte le nuove funzionalità che Microsoft introdurrà con l’aggiornamento November 2019 Update. Poiché si tratta di un aggiornamento minore, non comporterà grandi cambiamenti nell’installazione. Microsoft ha già annunciato il suo prossimo grande aggiornamento, 20H1, che verrà rilasciato nella primavera del 2020. Pertanto, probabilmente vedrete l’aggiornamento 19H2 distribuito a tutti molto presto, probabilmente nella seconda settimana di novembre. Non c’è molto da amare o da non amare in questo aggiornamento, ma la funzionalità più utile a mio avviso è la capacità di creare un evento direttamente dalla barra delle applicazioni. Lasciate un commento su cosa trovate eccitante nell’aggiornamento November 2019, mettete mi piace a questo articolo e iscrivetevi al canale Windows Chimp. Non dimenticate di cliccare sul pulsante della campana, poiché pubblicheremo altre informazioni sugli aggiornamenti futuri di Windows.