Correzione Microsoft.Directx.DirectDraw.dll non è stato trovato o manca l’errore

L’errore “Microsoft.Directx.DirectDraw.dll non è stato trovato o manca” è un problema comune che può verificarsi quando si utilizzano applicazioni o giochi che richiedono DirectX. Questo file DLL è essenziale per il funzionamento di DirectX, una tecnologia sviluppata da Microsoft utilizzata per migliorare la grafica e l’audio dei giochi e delle applicazioni.

In questa situazione, l’applicazione o il gioco non sarà in grado di avviarsi correttamente e verrà visualizzato un messaggio di errore. Questo problema può essere causato da diversi fattori, come la mancanza del file DLL, la sua corruzione o problemi di registro.

Fortunatamente, ci sono diverse soluzioni che è possibile provare per risolvere questo problema, come la reinstallazione di DirectX, l’aggiornamento dei driver della scheda video o l’utilizzo di programmi di riparazione del registro. In questo articolo, esploreremo alcune delle principali cause di questo errore e forniremo alcune soluzioni pratiche per risolverlo.

Attivare Direct3D: la guida completa

Se hai riscontrato l’errore “Microsoft.Directx.DirectDraw.dll non è stato trovato o manca” durante l’avvio di un gioco o un’applicazione che richiede l’utilizzo di Direct3D, potrebbe essere necessario attivare Direct3D sul tuo computer.

Direct3D è una libreria di grafica 3D che fa parte del pacchetto DirectX di Microsoft. Se non è attivato sul tuo computer, potresti riscontrare problemi con le applicazioni che lo richiedono.

Ecco una guida completa su come attivare Direct3D sul tuo computer:

Passo 1: Verificare la compatibilità del dispositivo e l’installazione di DirectX

Prima di attivare Direct3D, è importante verificare la compatibilità del tuo dispositivo e l’installazione di DirectX. Per farlo, segui i seguenti passaggi:

– Premi il tasto Windows sulla tastiera e digita “dxdiag” nel campo di ricerca.
– Premi Invio per aprire la finestra di Diagnostica DirectX.
– Nella scheda “Sistema”, controlla la versione di DirectX installata. Se la versione installata è inferiore alla 9.0c, è necessario aggiornare DirectX.
– Nella scheda “Schermo”, controlla la compatibilità del dispositivo. Se il dispositivo non è compatibile con Direct3D, non sarà possibile attivarlo.

Passo 2: Attivare Direct3D

Una volta verificata la compatibilità del dispositivo e l’installazione di DirectX, puoi procedere con l’attivazione di Direct3D seguendo i seguenti passaggi:

– Premi il tasto Windows sulla tastiera e digita “pannello di controllo” nel campo di ricerca.
– Seleziona “Pannello di controllo” dall’elenco dei risultati.
– Seleziona “Sistema e sicurezza”.
– Seleziona “Strumenti di amministrazione”.
– Seleziona “Servizi”.
– Scorri l’elenco dei servizi fino a trovare “Servizio controller Direct3D”.
– Fai clic con il pulsante destro del mouse su “Servizio controller Direct3D” e seleziona “Proprietà”.
– Nella finestra di proprietà, seleziona “Tipo di avvio” e impostalo su “Automatico”.
– Fai clic su “Applica” e poi su “OK” per salvare le modifiche.

Passo 3: Riavviare il computer

Una volta che hai attivato Direct3D e salvato le modifiche, è necessario riavviare il computer per completare il processo.

Passo 4: Verificare se Direct3D è attivato

Dopo il riavvio del computer, è possibile verificare se Direct3D è stato attivato seguendo questi passaggi:

– Premi il tasto Windows sulla tastiera e digita “dxdiag” nel campo di ricerca.
– Premi Invio per aprire la finestra di Diagnostica DirectX.
– Nella scheda “Schermo”, controlla se Direct3D è attivato. Se la voce “Direct3D accelerazione” mostra “Abilitato”, Direct3D è stato attivato correttamente.

Conclusione:

L’errore “Microsoft.Directx.DirectDraw.dll non è stato trovato o manca” può essere risolto attivando Direct3D sul tuo computer. Seguendo questa guida completa, potrai attivare Direct3D in modo semplice e veloce e potrai continuare a utilizzare le applicazioni che richiedono questa libreria di grafica 3D.

Ciao a tutti! Oggi vi mostrerò una serie di soluzioni generali per i file DirectX mancanti sul vostro PC. Mi è stato richiesto di fare questo video da qualcuno che ha visto il mio video su Arma 3, ma queste soluzioni funzionano per qualsiasi gioco sul quale ricevete un errore sullo schermo e il gioco non parte per colpa di un file mancante come ad esempio d3dx11.dll, d3d11.dll, etc. Questo video vi mostrerà esattamente come risolvere tutti questi problemi e molti altri, indipendentemente dal gioco. Di solito, alla fine del video, avrete risolto il problema, indipendentemente dal gioco che state provando a giocare.

Per prima cosa, dovete assicurarvi che l’hardware del vostro PC supporti il livello DirectX richiesto dal gioco che state cercando di giocare. Spesso i giochi vengono rilasciati con versioni superiori di DirectX, come ad esempio DirectX 9, 11 e ora 12. Potrebbe capitare che la vostra scheda grafica diventi obsoleta e non riusciate più a giocare a nuovi giochi a meno che il supporto DirectX venga aggiunto in qualche modo. Il modo più semplice per vedere quale versione di DirectX il vostro PC supporta attualmente è premere Start+R per aprire la finestra Esegui, digitare “dxdiag” e premere Invio. Nella finestra che si apre, troverete molte informazioni sul vostro PC, ma quello che ci interessa veramente è la versione di DirectX. Nel mio caso, il mio PC supporta DirectX 12. Quindi il mio computer può gestire qualsiasi gioco DirectX 12, presumendo che la mia scheda grafica lo supporti. Il modo più semplice per verificare se la vostra scheda grafica lo supporta è fare una ricerca del modello di scheda grafica che avete nel vostro PC.

Così supponiamo che il gioco che state cercando di avviare richieda DirectX 11, il vostro PC supporta DirectX 12 e anche la vostra scheda grafica. Perché dice che mancano dei file? La soluzione più semplice è una delle due: scaricare il pacchetto di installazione di DirectX dal sito web di Microsoft o utilizzare il pacchetto di installazione di DirectX incluso nel gioco a vostra scelta. Iniziamo con un gioco, ad esempio Arma 3. Se il gioco è su Steam, fate clic destro sul gioco, selezionate “Gestisci” e poi “Sfoglia i file locali”. All’interno della cartella dei file locali, troverete probabilmente una cartella chiamata “redistributable” o qualcosa di simile. Tornate indietro nella cartella precedente (“steamapps/common”) e dovreste trovare una cartella chiamata “Steamworks Shared”. Supponiamo invece che non lo trovi, perché è una seconda libreria che hai aggiunto. Tutto quello che devi fare è andare alla cartella di installazione di Steam e alla libreria dei giochi al suo interno. Di solito si trova sul disco C: in “Program Files/Steam”. Dentro troverete una cartella chiamata “Steamapps/Common” e qui troverete una cartella chiamata “Steamworks Shared”. Apritela e troverete una cartella chiamata “CommonRedist”. All’interno di questa cartella troverete “DirectX June 2010”, che è l’ultima versione di DirectX che potete scaricare. Ordinate per tipo e troverete “dxsetup.exe” in cima. Eseguire questo programma vi permetterà di installare o riparare DirectX sul vostro computer. Potreste chiedervi perché dice 2010. Gli altri aggiornamenti si possono ottenere tramite gli aggiornamenti di Windows, ma se scorriamo verso il basso troverete i file “d3dx11” qui, che è principalmente ciò che questo programma serve a risolvere e probabilmente è il problema che avete.

Ora, se il fix non risolve il problema e avete ancora un file DirectX mancante o semplicemente non avete Steam quindi non avete DirectX sul vostro computer, cosa potete fare? Basta andare al primo link nella descrizione (microsoft.com) e scaricare DirectX da lì. Si tratta del link ufficiale di Microsoft. Selezionate la vostra lingua e cliccate su “Download”. Dopo aver fatto ciò, verrà scaricato un semplice programma di installazione di DirectX e quando lo eseguirai farà esattamente la stessa cosa del programma di installazione precedente che ti ho mostrato, ma lo useremo tra un attimo. Adesso avvia il gioco che ti sta dando il problema quindi puoi guardare l’errore sullo schermo. Supponiamo che il file sia danneggiato ma esista sul tuo computer quindi il programma di installazione non sta cercando di ripararlo. Cosa possiamo fare adesso? Dobbiamo modificare o rimuovere file nella cartella di Windows, quindi se non hai ancora impostato il ripristino del sistema, premi Start, digita “Ripristino” e clicca su “Crea un punto di ripristino” perché modificheremo i file di sistema. Assicurati che la tua unità C sia selezionata e clicca su “Crea”. In questo modo, se succede qualcosa di sbagliato, puoi tornare a questo punto di ripristino.

Adesso, apri il browser dei file premendo Start+E, vai al tuo disco C, poi a “Windows” e trova “SysWOW64”. Aprilo e all’interno cerca i file del problema, quindi nel mio caso, “d3d11.dll”. Digita “d3d11” sulla tastiera e avrai immediatamente il file evidenziato. Nella tua situazione potrebbe essere uno di questi file più in basso o simili, come ad esempio un file “d3dx11”. Devi spostare questo file fuori da questa cartella e metterlo da qualche parte, ad esempio sul desktop. Quindi, se “d3dx11” è il file che sta causando il problema, tieni premuto Ctrl e premi X per tagliare il file e incollarlo sul desktop, quindi non sarà più nella cartella di Windows. Dopo aver confermato, il file sarà sul desktop. Ora, se provo ad avviare il gioco, mi darà sicuramente un problema dicendo che il file manca, anche se era presente in origine. Dobbiamo quindi aprire il programma di installazione di DirectX che abbiamo appena scaricato e seguire i passaggi a schermo. Fai clic su “Yes” e vedrai che le cose sono un po’ diverse. Prima di tutto, il programma deve estrarre se stesso prima di poter essere eseguito. Quindi, creerò una cartella temporanea sul desktop che eliminerò alla fine dell’installazione e la chiamerò come preferisco. La apro, faccio clic in alto e copio questo pezzo di testo per non doverlo cercare manualmente nella sezione di navigazione qui. Lo incollo qui e clicco su “OK”. Estraerà tutti i file di installazione nella cartella temporanea che ho creato. La apro, ordino per tipo e apro “dxsetup.exe” come abbiamo fatto prima. Faccio clic su “Yes” per eseguirlo come amministratore, accetto, avanti, ecc. e aspetto che l’installazione sia completata. Adesso dovresti vedere questo file che mancava inserito di nuovo nella cartella di Windows. Era “d3dx10_43” e va qui da qualche parte. Ora puoi vedere che il file è tornato. Se questo file era danneggiato, dovrebbe essere stato riparato con una nuova versione scaricata dal programma di installazione che abbiamo appena scaricato dal sito ufficiale di Microsoft. Avviando il gioco, questo file dovrebbe funzionare immediatamente e tutto tornerà alla normalità. Se tutti i file che hai spostato sono tornati nella cartella di Windows, puoi semplicemente selezionarli sul desktop o in qualsiasi cartella temporanea li hai messi e cancellarli. È una buona idea verificare che il programma funzioni prima di cancellare i file che abbiamo spostato dalla cartella di Windows. Se avevi più di un errore, ad esempio un sacco di finestre popup che segnalano file DirectX mancanti, sposta tutti quei file invece di uno solo e aspetta che il processo sia completato.

Ora speriamo che il gioco funzioni e che tutti i file corrotti siano stati spostati dalla cartella di Windows e sostituiti con nuovi file da Internet. Ma supponiamo che manchi qualcosa per qualche motivo, cosa possiamo fare adesso? Ora che sappiamo che tutto è stato impostato correttamente nella cartella di Windows, deve essere qualcos’altro. Supponiamo che sia il gioco. Di solito, se hai il gioco su una piattaforma come Steam, seleziona il gioco, fai clic destro, fai clic su “Proprietà” e poi su “File locali”, dove puoi fare clic su “Verifica integrità dei file del gioco”. Questo controllerà tutti i file del gioco sul tuo computer e verificherà che corrispondano al server e a una versione funzionante del gioco. Se viene trovato qualcosa di corrotto o mancante, verrà riparato e scaricato nuovamente. Inoltre, alla fine di questo processo di solito verranno reinstallate tutte le dipendenze necessarie, inclusa DirectX, quindi le cose dovrebbero funzionare.

Ma supponiamo che per qualche motivo strano il gioco non funzioni ancora dopo che questo processo è stato completato e ti permette di avviare nuovamente il gioco. Cosa possiamo fare adesso? Cancello la finestra. Apro Windows Update per assicurarmi che il mio PC sia aggiornato premendo Start, digitando “Aggiornamento” e aprendo “Verifica aggiornamenti”. Dopo l’apertura della finestra, dovresti poter fare clic su “Controlla gli aggiornamenti” e poi su “Scarica e installa gli aggiornamenti”. Altrimenti, se li vedi in una sezione separata, come nel mio caso, dovrai fare clic su “Scarica” e “Installa manualmente”. Farò questo subito dopo aver editato questo video.

Ma supponiamo che il gioco non funzioni ancora dopo tutti questi passaggi e il tuo PC sia completamente aggiornato. Cosa possiamo fare adesso? Da qui ci sono due cose. La prima cosa è verificare che il tuo Windows non sia corrotto in alcun modo. Questo può essere fatto premendo Start, digitando “cmd” e quindi eseguendo il prompt dei comandi come amministratore. Quando si apre la nuova finestra nera, digitate “sfc /scannow” (senza virgolette) e premete Invio. Questo controllerà i file di sistema e cercherà di ripararli se troverà qualcosa di rotto. E supponendo che il gioco sia ancora bloccato per qualche motivo strano, se avete più dischi rigidi, una soluzione strana che ho sentito funzionare a volte è quella di spostare il gioco da un disco all’altro, di solito dal disco principale con Windows o spostandolo indietro al disco originale e sperando che ora tutti i problemi siano stati risolti.

Ora, con un po’ di fortuna, tutti i vostri problemi saranno stati risolti, indipendentemente dal gioco che state giocando o dai problemi di file DirectX mancanti che avete avuto. Se trovate altre soluzioni, assicuratevi di lasciarle nei commenti qui sotto. Ad ogni modo, questo è tutto per oggi, grazie a tutti per aver guardato, il vostro amico Technova si congeda e ci vediamo alla prossima! Ciao!