Correggere questo dispositivo è disabilitato (codice 22) errore in Windows 11/10

Quando si utilizza un dispositivo su un computer con sistema operativo Windows 11 o 10, potrebbe capitare di incontrare l’errore “Correggere questo dispositivo è disabilitato (codice 22)”. Questo errore indica che il dispositivo in questione non può funzionare correttamente perché è stato disabilitato. Ci possono essere diverse cause all’origine dell’errore, come problemi di driver, conflitti di sistema o errori di configurazione. Tuttavia, esistono diverse soluzioni per risolvere questo problema e ripristinare il funzionamento del dispositivo. In questa guida, vedremo i passaggi necessari per correggere l’errore “Correggere questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” in Windows 11/10.

Come vedere gli errori di Windows 11?

Se utilizzi Windows 11 e stai riscontrando l’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)”, potrebbe esserci un problema con il driver del dispositivo o un malfunzionamento del sistema operativo.

Per risolvere questo problema, è importante prima di tutto identificare l’origine dell’errore. Ecco come vedere gli errori di Windows 11:

1. Utilizza l’Event Viewer: questo strumento integrato di Windows 11 consente di vedere tutti gli eventi del sistema, inclusi gli errori. Per accedere all’Event Viewer, premi il tasto Windows + R sulla tastiera, digita “eventvwr” e premi Invio. Nella finestra dell’Event Viewer, fai clic sulla voce “Log di sistema” e cerca gli errori relativi al dispositivo disabilitato.

2. Utilizza lo strumento Gestione dispositivi: questo strumento consente di visualizzare tutti i dispositivi hardware installati sul computer e di controllare il loro stato. Per accedere alla Gestione dispositivi, premi il tasto Windows + X sulla tastiera e seleziona “Gestione dispositivi”. Cerca il dispositivo che sta dando l’errore e fai clic con il tasto destro del mouse su di esso. Seleziona “Proprietà” e vai alla scheda “Generale” per vedere se c’è un messaggio di errore.

3. Utilizza il prompt dei comandi: il prompt dei comandi può essere utilizzato per eseguire alcuni comandi utili per risolvere i problemi di sistema. Per accedere al prompt dei comandi, premi il tasto Windows + R sulla tastiera, digita “cmd” e premi Invio. Digita il comando “sfc /scannow” e premi Invio per eseguire una scansione del sistema alla ricerca di eventuali errori.

Utilizza gli strumenti integrati di Windows 11 e il prompt dei comandi per individuare eventuali errori e correggerli. Ricorda sempre di fare una copia di backup dei tuoi dati prima di eseguire qualsiasi operazione di riparazione del sistema.

Come risolvere un errore di driver?

Quando si utilizza un computer, può capitare di incontrare degli errori di driver che impediscono il corretto funzionamento di alcuni dispositivi. Uno dei messaggi di errore più comuni è “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” in Windows 11/10. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni per risolvere questo problema.

1. Riavviare il computer

Il primo passo da fare è sempre quello di riavviare il computer. Questo semplice passo potrebbe risolvere il problema dell’errore di driver. Se il problema persiste, prova i seguenti metodi.

2. Aggiornare i driver

Un’opzione comune per risolvere gli errori di driver è quella di aggiornare i driver del dispositivo. Questo può essere fatto manualmente o automaticamente utilizzando un software di aggiornamento driver. Se conosci il nome del dispositivo interessato, puoi cercare i driver sul sito web del produttore o utilizzare il software di aggiornamento driver per installare i driver più recenti.

3. Disinstallare e reinstallare i driver

Se l’aggiornamento dei driver non risolve il problema, prova a disinstallare i driver del dispositivo e poi a reinstallarli. Per fare questo, segui questi passaggi:

– Vai al “Gestione dispositivi” in Windows (clicca sul pulsante Start e scrivi “gestione dispositivi” nella barra di ricerca).
– Cerca il dispositivo interessato e clicca con il tasto destro del mouse sul dispositivo.
– Seleziona “Disinstalla dispositivo” e segui le istruzioni per disinstallare i driver.
– Riavvia il computer e lascia che Windows reinstalli automaticamente i driver per il dispositivo.

4. Utilizzare la funzione Ripristino configurazione di sistema

Se l’errore di driver persiste, un’altra opzione è quella di utilizzare la funzione Ripristino configurazione di sistema di Windows. Questa opzione consente di ripristinare il computer a un punto precedente in cui il dispositivo funzionava correttamente. Per utilizzare questa funzione, segui questi passaggi:

– Vai al “Pannello di controllo” di Windows e seleziona “Recupero”.
– Seleziona “Apri ripristino configurazione di sistema”.
– Segui le istruzioni per selezionare il punto di ripristino desiderato e completare il ripristino.

Con queste soluzioni, dovresti essere in grado di risolvere l’errore di driver “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” in Windows 11/10 e far funzionare il tuo dispositivo correttamente.

Perché non riesco a installare Windows 10?

Perché non riesco a installare Windows 10?

Se stai cercando di installare Windows 10 sul tuo PC ma riscontri problemi, potrebbe essere dovuto ad alcuni errori comuni che possono essere risolti facilmente. In questo articolo, ti mostreremo come correggere l’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” che può impedirti di installare Windows 11/10.

Errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)”

L’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” è un problema comune che può verificarsi durante l’installazione di Windows 11/10. Questo errore si verifica quando il dispositivo necessario per l’installazione di Windows è disabilitato nel BIOS o nel Gestione dispositivi.

Come correggere l’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)”

Ecco alcuni passaggi che puoi seguire per risolvere l’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” e consentire l’installazione di Windows 11/10:

1. Verifica che il dispositivo sia abilitato nel BIOS: accedi al BIOS del tuo computer e controlla che il dispositivo necessario per l’installazione di Windows (ad esempio il disco rigido o il lettore DVD) sia abilitato.

2. Verifica che il dispositivo sia abilitato nel Gestione dispositivi: apri il Gestione dispositivi dal Pannello di controllo e cerca il dispositivo necessario per l’installazione di Windows. Se il dispositivo è disabilitato, fai clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e seleziona “Abilita”.

3. Aggiorna i driver del dispositivo: se il dispositivo è abilitato ma l’errore persiste, potrebbe essere necessario aggiornare i driver del dispositivo. Puoi fare ciò utilizzando il software di aggiornamento driver o scaricando manualmente i driver dal sito Web del produttore del dispositivo.

4. Verifica la compatibilità del dispositivo: assicurati che il dispositivo sia compatibile con Windows 11/10. Se il dispositivo non è compatibile, dovrai sostituirlo con un dispositivo compatibile.

Conclusioni

L’errore “Questo dispositivo è disabilitato (codice 22)” può impedirti di installare Windows 11/10 sul tuo computer. Tuttavia, seguendo i passaggi sopra indicati, puoi risolvere facilmente questo problema e continuare con l’installazione di Windows. Ricorda sempre di verificare la compatibilità dei dispositivi e di aggiornare i driver regolarmente per evitare problemi di installazione in futuro.

Come risolvere Errore codice 10?

Se hai riscontrato l’errore “Codice 10” mentre provavi a utilizzare un dispositivo sul tuo computer Windows 11/10, non preoccuparti, non sei l’unico. L’errore Codice 10 è un problema comune che può verificarsi quando un dispositivo non è riconosciuto correttamente dal sistema operativo. In questo articolo, ti mostreremo alcune soluzioni efficaci per risolvere questo problema.

1. Riavvia il computer

La soluzione più semplice e veloce per risolvere l’errore Codice 10 è riavviare il computer. Ciò aiuterà a ripristinare il sistema e a risolvere eventuali problemi temporanei. Dopo il riavvio, prova nuovamente a utilizzare il dispositivo e controlla se l’errore è stato risolto.

2. Aggiorna i driver del dispositivo

Un altro motivo comune per l’errore Codice 10 è il driver del dispositivo obsoleto o non correttamente installato. Per risolvere questo problema, è necessario aggiornare i driver del dispositivo. Puoi farlo manualmente visitando il sito Web del produttore del dispositivo e cercando gli ultimi driver disponibili per il tuo modello di dispositivo. È anche possibile utilizzare strumenti di aggiornamento dei driver automatici come Driver Booster, che possono eseguire automaticamente la scansione del sistema e aggiornare tutti i driver obsoleti.

3. Disinstalla e reinstalla il dispositivo

Se l’aggiornamento dei driver non risolve il problema, prova a disinstallare e reinstallare il dispositivo. Per fare ciò, segui i seguenti passaggi:

Step 1: Fare clic sul pulsante “Start” e selezionare “Gestione dispositivi”.
Step 2: Trova il dispositivo che sta causando l’errore Codice 10 e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
Step 3: Seleziona “Disinstalla dispositivo” dal menu a discesa.
Step 4: Riavvia il computer.
Step 5: Il sistema operativo dovrebbe rilevare automaticamente il dispositivo e installare i driver corretti. Se non lo fa, visita il sito Web del produttore del dispositivo e scarica i driver più recenti per il tuo modello di dispositivo.

4. Verifica la compatibilità del dispositivo

Se il dispositivo che stai utilizzando non è compatibile con il tuo sistema operativo, potresti riscontrare l’errore Codice 10. Verifica sempre la compatibilità del dispositivo prima di acquistarlo e utilizzarlo. Se stai utilizzando un dispositivo vecchio o obsoleto, potrebbe essere necessario sostituirlo con uno nuovo che sia compatibile con il tuo sistema operativo.

Ciao a tutti, come state? Sono qui con un altro breve articolo in cui vi mostrerò come risolvere il messaggio di errore “questo dispositivo è disattivato” sul vostro computer Windows.

Capisco che questa potrebbe essere una problematica frustrante, ma in questo articolo vi mostrerò come risolverla senza troppi problemi.

Prima di tutto, dovete individuare il dispositivo nel gestore dispositivi. Aprite il gestore dispositivi e cercate il dispositivo nella lista. Fate doppio clic sulla categoria dell’oggetto, poi fate clic destro sul dispositivo stesso e se è disattivato, attivatelo.

Se un oggetto è disattivato, al posto di “disattivare dispositivo” comparirà “attiva dispositivo”. Quindi, attivate il dispositivo per risolvere il problema.

Un’altra soluzione che potete provare è aggiornare il dispositivo. Sempre nel gestore dispositivi, cliccate destro sul dispositivo, selezionate “Aggiorna driver”, poi “Sfoglia il computer alla ricerca dei driver”. Selezionate “Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer”. Scegliete il driver specifico del produttore o, se disponibile solo il driver generico, selezionatelo. Cliccate su “Avanti” e una volta terminato, riavviate il computer.

Questo dovrebbe essere tutto. Grazie per aver letto questo breve articolo, spero di esservi stato d’aiuto e mi auguro di rivedervi nel prossimo articolo. Arrivederci!