Come consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10

Quando si lavora in modalità remota su Windows 10, l’accesso all’archiviazione rimovibile può essere un problema. Tuttavia, è possibile consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile anche in sessioni remote. Questo può essere utile, ad esempio, quando si lavora da casa e si desidera accedere ai propri file memorizzati su una chiavetta USB collegata al computer in ufficio. In questa guida vedremo come abilitare questa funzionalità su Windows 10 e rendere più facile l’accesso ai nostri dati anche da remoto.

Guida completa: come rimuovere le restrizioni su Windows 10

Se sei un utente di Windows 10, potresti aver notato che ci sono alcune restrizioni imposte sul sistema operativo. Ad esempio, non puoi accedere direttamente all’archiviazione rimovibile in sessioni remote. Questo può essere frustrante, soprattutto se hai bisogno di lavorare con file da una memoria USB o un disco rigido esterno.

Tuttavia, c’è una soluzione. Puoi rimuovere le restrizioni su Windows 10 e abilitare l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote. Ecco come fare:

  1. Accedi come amministratore: per rimuovere le restrizioni, devi accedere al tuo account come amministratore. Se non disponi di un account amministratore, dovrai crearne uno.
  2. Apri il registro di sistema: una volta che hai effettuato l’accesso come amministratore, devi aprire il registro di sistema. Per fare ciò, premi il tasto Windows + R sulla tastiera e digita “regedit” nella finestra di dialogo che appare.
  3. Naviga fino alla chiave di registro corretta: nel registro di sistema, naviga fino alla seguente chiave di registro: HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionPoliciesSystem
  4. Crea un nuovo valore DWORD: fai clic con il pulsante destro del mouse sulla finestra del registro di sistema e seleziona “Nuovo valore DWORD (32 bit)”. Assegna al nuovo valore il nome “AllowRemovableMedia”.
  5. Imposta il valore su 1: fai doppio clic sul valore “AllowRemovableMedia” e imposta il valore su 1.
  6. Riavvia il sistema: una volta che hai fatto questo, riavvia il sistema per rendere effettive le modifiche.
  7. Accedi all’archiviazione rimovibile in sessioni remote: ora puoi accedere direttamente all’archiviazione rimovibile in sessioni remote senza alcuna restrizione.

Con questi semplici passaggi, puoi rimuovere le restrizioni su Windows 10 e abilitare l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote. Questo ti permetterà di lavorare in modo più efficiente e di accedere ai tuoi file senza problemi. Ricorda sempre di eseguire queste operazioni con cautela e di fare attenzione a non modificare altre impostazioni importanti del sistema operativo.

Guida pratica: Come abilitare l’accesso remoto in pochi passi

Se stai cercando un modo per consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10, sei nel posto giusto. In questa guida pratica, ti mostreremo come abilitare l’accesso remoto in pochi passi.

Passo 1: Abilita l’accesso remoto su Windows 10

Per abilitare l’accesso remoto su Windows 10, segui questi semplici passaggi:

  1. Apri il menu Start e cerca “Impostazioni”.
  2. Fai clic su “Sistema” e quindi su “Remote Desktop”.
  3. Assicurati che l’opzione “Consenti connessioni remote con questo computer” sia attivata.

Nota: Se stai utilizzando Windows 10 Home, questa opzione non è disponibile. È necessario utilizzare una versione di Windows 10 Pro o superiore.

Passo 2: Condividi l’unità rimovibile

Dopo aver abilitato l’accesso remoto, devi condividere l’unità rimovibile che desideri utilizzare in sessioni remote. Segui questi passaggi:

  1. In Esplora file, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità rimovibile che desideri condividere e scegli “Proprietà”.
  2. Fai clic sulla scheda “Condivisione” e quindi su “Condividi”.
  3. Seleziona “Tutti” nell’elenco a discesa “Gruppi o utenti”, quindi fai clic su “Condividi”.

Nota: Se l’opzione “Condividi” non è disponibile, potrebbe essere necessario abilitare la condivisione di file e stampanti sulla rete. Per farlo, apri il menu Start, cerca “Pannello di controllo” e fai clic su “Rete e Internet” e quindi su “Opzioni avanzate”.

Passo 3: Accedi all’unità rimovibile in sessioni remote

Dopo aver abilitato l’accesso remoto e condiviso l’unità rimovibile, puoi accedere direttamente all’unità in sessioni remote. Segui questi passaggi:

  1. Apri “Connessione Desktop remoto” sul tuo PC.
  2. Inserisci l’indirizzo IP del computer a cui desideri connetterti.
  3. Fai clic su “Connetti” e accedi con le tue credenziali.
  4. Nella sessione remota, apri Esplora file e l’unità rimovibile condivisa dovrebbe essere elencata nella sezione “Rete”.

Nota: Assicurati di disconnettere correttamente l’unità rimovibile dalla sessione remota quando hai finito di utilizzarla.

Seguendo questi semplici passaggi, puoi abilitare l’accesso remoto e consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10.

Guida passo-passo: Aggiungere utente alle autorizzazioni RDP

Se vuoi consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10, ci sono alcuni passaggi che devi seguire. Qui ti mostrerò come aggiungere un utente alle autorizzazioni RDP.

  1. Accedi al tuo computer Windows 10 come amministratore.
  2. Apri il Pannello di controllo e seleziona “Sistema e sicurezza”.
  3. Seleziona “Sistema” e poi “Impostazioni avanzate del sistema”.
  4. Nella scheda “Accesso remoto”, seleziona “Consenti le connessioni solo da computer che eseguono Desktop remoto con autenticazione di rete (più sicuro)”.
  5. Clicca su “Seleziona utenti” e poi su “Aggiungi”.
  6. Digita il nome dell’utente che vuoi aggiungere alle autorizzazioni RDP e clicca su “Verifica nomi”.
  7. Se il nome viene trovato, clicca su “OK”.
  8. Assicurati che l’utente che hai aggiunto sia selezionato e clicca su “OK” per chiudere la finestra “Seleziona utenti”.
  9. Clicca su “OK” per chiudere la finestra “Proprietà sistema”.

Ora hai aggiunto un utente alle autorizzazioni RDP e puoi consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10.

Guida all’utilizzo del Desktop remoto su Windows 10

Il Desktop remoto è un’opzione molto utile per accedere al tuo computer da remoto. Questa funzionalità è presente in Windows 10 ed è facile da utilizzare. In questa guida, ti spiegheremo come utilizzarlo e come consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10.

Passo 1: Abilitare il Desktop remoto su Windows 10

Per utilizzare il Desktop remoto su Windows 10, devi abilitare questa funzione. Ecco come fare:

  1. Apri il menu Start e cerca “Desktop remoto”.
  2. Seleziona “Impostazioni Desktop remoto”.
  3. Assicurati che l’opzione “Consenti connessioni remote al tuo computer” sia attivata.

Una volta che hai abilitato il Desktop remoto, puoi accedere al tuo computer da remoto utilizzando un client Desktop remoto come Remote Desktop Connection di Microsoft.

Passo 2: Consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote

Se desideri consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10, devi seguire questi passaggi:

  1. Apri il menu Start e cerca “Editor criteri di sicurezza locale”.
  2. Seleziona “Editor criteri di sicurezza locale” e vai su “Criteri locali” > “Opzioni di sicurezza”.
  3. Cerca l’opzione “Criteri di sistema: utilizzare solo l’autenticazione di rete per l’accesso locale” e disabilita questa opzione.
  4. Chiudi l’Editor criteri di sicurezza locale.

Dopo aver seguito questi passaggi, ora puoi accedere direttamente all’archiviazione rimovibile in sessioni remote su Windows 10.

Seguendo questi semplici passaggi, puoi abilitare questa funzione su Windows 10 e consentire l’accesso diretto all’archiviazione rimovibile in sessioni remote. Ricorda sempre di utilizzare il Desktop remoto in modo sicuro e di proteggere il tuo computer con una password sicura.

Ciao a tutti, come state? Questo è MD Tech qui con un altro tutorial veloce. Nel tutorial di oggi vi mostrerò come consentire l’accesso diretto a dispositivi di archiviazione rimovibili nelle sessioni remote sul vostro computer Windows. Quindi, se volete abilitare o disabilitare l’accesso desktop remoto a questi dispositivi di archiviazione, questo tutorial è per voi.

Questa funzionalità potrebbe essere utilissima se si sta cercando di connettersi al dispositivo di un amico o di un membro della famiglia e si sta tentando di utilizzare una connessione PC remota. Di default, Windows non permette agli utenti remoti di accedere ai dispositivi di archiviazione rimovibili. Quindi, se si sta cercando di aiutare qualcuno con un dispositivo USB, questa funzione vi permetterebbe di farlo.

Andiamo avanti e vediamo come regolare questa impostazione. Iniziamo aprendo il menu Start e digitando reg edit. La miglior corrispondenza dovrebbe essere Regishy Editor. Fare clic destro su di esso e selezionare Esegui come amministratore. Se si riceve una richiesta di controllo dell’account utente, selezionare Sì.

Prima di procedere nel registro, consiglio di crearne un backup, in modo da poter ripristinare facilmente all’evenienza. Per creare il backup è molto semplice. Fare clic su File, quindi selezionare Esporta. Consiglio di dargli come nome la data in cui si sta creando il backup. Salvatelo in una posizione comoda sul computer e selezionate Tutto per l’intervallo di esportazione. Se dovete importarlo nuovamente, basta selezionare File, Importa, e cercare il file. Tutto molto semplice.

Ora siamo pronti per iniziare. Fare doppio clic sulla cartella HK Current User. Quindi fare lo stesso per la sottocartella Software. Fare lo stesso anche per Policies. Dovrebbe esserci una cartella Microsoft, fare doppio clic su di essa. Infine, dovrebbe esserci una cartella Windows elencata qui. Fare clic su di essa.

Ora, una volta espansa la cartella Windows, se avete bisogno di rivedere i passaggi fatti finora, potete mettere in pausa il articolo per riuscire a starci dietro. Ogni barra inversa in alto rappresenta una sottocartella attraverso cui siamo passati fino a questo punto.

Una volta arrivati fin qui, cercate una chiave chiamata Removable Storage Devices. Se non la vedete, fate clic destro sulla cartella Windows, selezionate Nuovo e quindi sottocartella. Probabilmente aumenterò lo zoom qui, così da poter vedere meglio, ma di nuovo, dovete digitare Removable Storage Devices esattamente come appare nel mio schermo. Premete Invio.

Ora, sul lato destro della finestra, fate clic destro in un’area vuota e selezionate Nuovo. Poi selezionate Valore DWORD (32 bit). Digitate allow remote DASD (con DASD in maiuscolo) e premete Invio. Fare doppio clic su di esso, digitate il numero 1 nel campo Valore e selezionate OK. Se mai vorreste annullare questa autorizzazione, potete fare doppio clic su di esso e impostarlo su zero. Oppure potete eliminare l’intera chiave.

Ecco, il processo è abbastanza semplice. Spero davvero di essere stato in grado di aiutarvi. Dovrete riavviare il computer al termine. E questo è tutto. Come sempre, grazie per aver guardato questo breve tutorial. Spero di essere stato d’aiuto e non vedo l’ora di vedervi nel prossimo tutorial. Arrivederci!