Come visualizzare o eliminare tutti i tracker bloccati in Microsoft Edge

Microsoft Edge è un browser web che offre diverse funzionalità per la protezione della privacy degli utenti, tra cui la possibilità di bloccare i tracker. I tracker sono strumenti utilizzati da alcune pagine web per monitorare le attività degli utenti online. Tuttavia, a volte è possibile che alcuni tracker vengano erroneamente bloccati, impedendo il corretto funzionamento di alcune funzionalità delle pagine web. In questo articolo verrà spiegato come visualizzare o eliminare tutti i tracker bloccati in Microsoft Edge, permettendo di gestire al meglio la propria esperienza di navigazione online.

Cancellare la cronologia: ecco come fare

Se utilizzi Microsoft Edge come browser, potresti aver notato che blocca automaticamente alcuni tracker durante la navigazione. Questo ti aiuta a mantenere la tua privacy online, ma potresti comunque voler eliminare la cronologia di navigazione per maggior sicurezza.

Ecco come fare:

  1. Apri Microsoft Edge.
  2. Fai clic sull’icona a forma di tre puntini in alto a destra della finestra del browser.
  3. Seleziona “Impostazioni” dal menu a discesa.
  4. Scorri verso il basso fino a “Cancella dati di navigazione” e fai clic su di esso.
  5. Seleziona le caselle accanto ai tipi di dati che desideri cancellare, ad esempio cronologia di navigazione, cookie e dati di sito, e cache.
  6. Fai clic su “Cancella” per eliminare i dati selezionati.

Una volta cancellata la cronologia di navigazione, potresti anche voler eliminare tutti i tracker bloccati. Ecco come fare:

  1. Apri Microsoft Edge.
  2. Fai clic sull’icona a forma di scudo in alto a sinistra della finestra del browser.
  3. Fai clic su “Tracker bloccati” per visualizzare l’elenco di tutti i tracker bloccati durante la tua navigazione.
  4. Fai clic su “Elimina tutti” in basso a destra della finestra per eliminare tutti i tracker bloccati.

Ricorda che eliminare la cronologia di navigazione e i tracker bloccati non garantisce la tua privacy online al 100%, ma può contribuire a migliorarla.

Cronologia di Edge: Dove trovarla?

Se sei un utente di Microsoft Edge e vuoi visualizzare o eliminare tutti i tracker bloccati, è importante sapere dove trovare la cronologia di Edge.

La cronologia di Edge è l’elenco completo delle pagine web visitate sul browser. Puoi accedere alla cronologia per visualizzare le pagine visitate in passato, eliminare le pagine indesiderate e cancellare la cronologia di navigazione.

Per trovare la cronologia di Edge, segui questi semplici passi:

  1. Apri il browser Microsoft Edge sul tuo computer.
  2. Clicca sull’icona dei tre punti in alto a destra della finestra del browser. Questo ti porterà al menu di Edge.
  3. Seleziona la voce “Cronologia” dal menu a tendina.

Una volta selezionata la voce “Cronologia”, ti verrà mostrato l’elenco completo delle pagine web visitate su Edge. Puoi fare clic su ogni pagina per visualizzarla o eliminarla selezionando l’opzione “Elimina” accanto ad essa.

Ricorda che eliminare la cronologia di navigazione elimina anche i cookie e la cache del browser. Se non vuoi eliminare completamente la cronologia, puoi selezionare singole pagine da eliminare.

Segui questi semplici passi per accedere alla cronologia di Edge e gestire la tua navigazione web in modo efficiente.

Sblocca siti su Edge: ecco come

Microsoft Edge è il browser web predefinito per Windows 10, ma a volte può capitare che qualche sito web risulti bloccato. Questo può essere dovuto a varie ragioni, come ad esempio l’utilizzo di un firewall, un antivirus o un filtro di contenuti. In questo articolo, ti spiegheremo come sbloccare i siti web su Edge in pochi semplici passi.

Passo 1: Verifica le impostazioni di sicurezza

La prima cosa da fare è controllare le impostazioni di sicurezza del browser. Per farlo, apri Microsoft Edge e clicca sull’icona a forma di tre puntini in alto a destra. Seleziona la voce “Impostazioni” e poi “Privacy e sicurezza”. Assicurati che la voce “Blocco contenuto non sicuro” sia disattivata.

Passo 2: Disattiva il firewall o l’antivirus

Se la disattivazione del blocco dei contenuti non sicuri non risolve il problema, potrebbe essere necessario disattivare temporaneamente il firewall o l’antivirus. Questo perché alcuni di questi programmi possono bloccare in modo automatico l’accesso a determinati siti web. Tieni presente che questa operazione potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza del tuo computer, quindi è importante ripristinare le impostazioni di sicurezza non appena hai finito di navigare nel sito bloccato.

Passo 3: Utilizza una rete virtuale privata (VPN)

Se il blocco del sito web è dovuto al filtro della rete, potresti risolvere il problema utilizzando una rete virtuale privata (VPN). Una VPN ti consente di navigare in modo anonimo e di aggirare eventuali blocchi imposti dalla tua rete. Esistono numerose VPN gratuite e a pagamento disponibili online, ma assicurati di scegliere un provider affidabile e sicuro.

Passo 4: Utilizza un proxy web

Un’altra soluzione per sbloccare i siti web su Edge è quella di utilizzare un proxy web. Questo ti consente di navigare in modo anonimo e di aggirare eventuali blocchi imposti dal tuo provider di servizi Internet. Esistono numerosi proxy web gratuiti e a pagamento disponibili online, ma scegli un provider affidabile e sicuro.

Tuttavia, è importante ricordare che alcune di queste soluzioni possono rappresentare un rischio per la sicurezza del tuo computer, quindi utilizzale con cautela e ripristina sempre le impostazioni di sicurezza non appena hai finito di navigare nel sito bloccato.

Benvenuti a Windows Club! Se desiderate visualizzare o eliminare tutti i tracker bloccati in Microsoft Edge, seguite questa guida passo-passo.

Step 1: Aprire il browser Microsoft Edge

Per iniziare, aprite il browser Microsoft Edge sul vostro computer.

Step 2: Accedere alle impostazioni

Cliccate sull’icona dei tre puntini situata in alto a destra e selezionare “Impostazioni” dal menu a tendina.

Step 3: Andare alla sezione Privacy

Nella pagina delle impostazioni, scorrete verso il basso e selezionate “Privacy, ricerca e servizi” sulla lista a sinistra.

Step 4: Selezionare la sezione Tracker bloccati

Sulla pagina delle impostazioni di privacy, individuate l’opzione “Tracker bloccati” e cliccate sulla freccia rivolta verso destra associata ad essa.

Step 5: Eliminare i dati

Nella sezione dei tracker bloccati, cliccate sul pulsante “Cancella dati”.

Step 6: Confermare l’eliminazione

Verrà visualizzata una finestra di conferma, cliccate sul pulsante “Cancella” per confermare l’eliminazione dei dati.

Ecco fatto! Non era facile e interessante? Se avete ancora dei dubbi, vi invitiamo a consultare l’articolo originale su Windows Club e lasciare la vostra domanda. Risponderemo senz’altro.

Grazie per aver seguito questa guida e buona giornata!