Come creare e utilizzare le sale breakout nei team Microsoft

Le sale breakout sono diventate un elemento fondamentale per la collaborazione e la produttività dei team Microsoft. Queste sale permettono di creare gruppi di lavoro in modo rapido e facile, offrendo uno spazio virtuale dove i membri del team possono discutere, condividere informazioni e risolvere problemi in modo collaborativo. In questa guida, vedremo come creare e utilizzare le sale breakout nei team Microsoft, fornendo consigli utili e suggerimenti per sfruttare al meglio questa funzionalità e migliorare la comunicazione e la collaborazione del tuo team.

Creare breakout rooms su Teams: guida rapida e semplice

Le sale breakout sono diventate uno strumento prezioso per la gestione delle riunioni virtuali e delle lezioni online. Microsoft Teams ha introdotto questa funzionalità per consentire ai partecipanti di una riunione di dividersi in gruppi più piccoli per discutere in modo più approfondito su un determinato argomento. In questo articolo, vedremo come creare breakout rooms su Teams in modo rapido e semplice.

Come creare le sale breakout su Teams

Per creare le sale breakout su Teams, è necessario essere il proprietario della riunione o avere il permesso di modificare le impostazioni della riunione. Segui questi semplici passaggi:

1. Avvia la tua riunione su Teams e fai clic sull’icona “…” nella parte inferiore della finestra di riunione.

2. Seleziona “Crea sale breakout” dal menu a discesa.

3. Inserisci il numero di sale breakout che desideri creare e fai clic su “Crea”.

4. Assegna i partecipanti alle sale breakout manualmente o scegli l’opzione “Assegna automaticamente” per farlo in modo casuale.

5. Fai clic su “Apri tutte le sale breakout” per consentire ai partecipanti di accedere alle loro rispettive sale.

6. Per richiamare tutti i partecipanti nella riunione principale, fai clic su “Richiama tutti” nella finestra di controllo delle sale breakout.

Come utilizzare le sale breakout su Teams

Dopo aver creato le sale breakout su Teams, i partecipanti saranno in grado di accedere alle loro rispettive sale e iniziare a discutere l’argomento assegnato. Ecco alcuni suggerimenti su come utilizzare le sale breakout su Teams:

– Assegna un moderatore a ogni sala per guidare la discussione e prendere nota delle idee principali.

– Fornisci un elenco di domande o argomenti da discutere per mantenere la discussione focalizzata.

– Imposta un timer per garantire che ogni gruppo abbia il tempo sufficiente per discutere l’argomento.

– Usa la chat della riunione principale per inviare messaggi a tutti i partecipanti o a una specifica sala breakout.

– Richiama tutti i partecipanti nella riunione principale quando le sale breakout si chiudono per condividere le idee principali e le conclusioni raggiunte da ogni gruppo.

Segui la nostra guida rapida e semplice per creare e utilizzare le sale breakout su Teams.

Come creare una riunione su Teams: Guida rapida e facile

Se stai cercando di organizzare una riunione con i tuoi colleghi o partner di lavoro, Teams di Microsoft è la soluzione ideale. In questa guida rapida e facile, ti spiegheremo come creare una riunione su Teams.

Passo 1: Accedi a Teams

Per creare una riunione su Teams, devi prima accedere all’applicazione. Puoi farlo tramite la web app di Teams o scaricando l’applicazione sul tuo dispositivo desktop o mobile.

Passo 2: Seleziona la scheda “Calendario”

Dopo aver effettuato l’accesso, seleziona la scheda “Calendario” nella barra laterale sinistra di Teams.

Passo 3: Crea un nuovo evento

Clicca sul pulsante “Nuovo evento” nella parte superiore della finestra del calendario e seleziona “Riunione” dal menu a tendina.

Passo 4: Compila i dettagli della riunione

Compila i dettagli della riunione, come il titolo, la data e l’ora di inizio e fine. Puoi anche aggiungere partecipanti e selezionare una sala virtuale per la riunione.

Passo 5: Invia l’invito alla riunione

Dopo aver compilato tutti i dettagli della riunione, clicca sul pulsante “Invita” per inviare l’invito a tutti i partecipanti. Puoi anche aggiungere un messaggio personalizzato per i partecipanti.

Passo 6: Unisciti alla riunione

Il giorno e l’ora della riunione, accedi a Teams e seleziona la riunione dal tuo calendario. Clicca sul pulsante “Unisciti” per partecipare alla riunione.

Usando questi semplici passaggi, sarai in grado di creare una riunione su Teams e invitare i partecipanti. Teams ti consente anche di utilizzare le sale breakout per creare gruppi di lavoro più piccoli all’interno della riunione principale. In questo modo, i partecipanti possono discutere di questioni specifiche e poi tornare alla riunione principale.

Per creare una sala breakout su Teams, puoi selezionare la riunione in corso e cliccare sul pulsante “Crea una sala breakout”. Seleziona i partecipanti che vuoi assegnare alla sala breakout e clicca su “Crea”.

Le sale breakout su Teams sono uno strumento utile per organizzare riunioni più efficienti e produttive. Segui questi passaggi e inizia a creare riunioni su Teams oggi stesso!

Cambio organizzatore su Teams: guida completa passo-passo

Se sei un organizzatore di un team su Microsoft Teams, potrebbe capitare che tu abbia bisogno di delegare queste responsabilità ad un altro membro del team. In questo caso, è possibile effettuare un cambio organizzatore su Teams in modo semplice e veloce. In questa guida completa passo-passo, ti spiegheremo come fare.

Passo 1: Accedi al tuo team

Per effettuare il cambio organizzatore su Teams, devi prima accedere al tuo team. Una volta entrato, vai alla sezione “Membri” e trova la persona a cui vuoi delegare le tue responsabilità.

Passo 2: Aggiungi il nuovo organizzatore

Dopo aver identificato la persona a cui vuoi delegare le tue responsabilità, fai clic sulla sua immagine del profilo e seleziona “Promuovi a organizzatore”. Questo farà sì che la persona selezionata diventi l’organizzatore del team.

Passo 3: Rimuovi te stesso come organizzatore

Dopo aver promosso la nuova persona a organizzatore, devi rimuovere te stesso come organizzatore. Per farlo, fai clic sulla tua immagine del profilo e seleziona “Rimuovi organizzatore”.

Nota: Assicurati di essere sicuro di voler rimuovere te stesso come organizzatore, poiché questa azione non può essere annullata.

Passo 4: Conferma il cambio organizzatore

Dopo aver aggiunto il nuovo organizzatore e rimosso te stesso, Microsoft Teams ti chiederà di confermare il cambio organizzatore. Se sei sicuro di voler procedere, fai clic su “Conferma”.

Nota: È importante ricordare che il nuovo organizzatore avrà accesso a tutte le funzionalità di amministrazione del team, compresa la possibilità di aggiungere o rimuovere membri, modificare le impostazioni del team e creare canali.

Passo 5: Comunica il cambio organizzatore al team

Una volta effettuato il cambio organizzatore su Teams, è importante comunicarlo al resto del team. Puoi farlo inviando un messaggio di annuncio o organizzando una riunione per discutere delle modifiche apportate.

Nota: Assicurati di spiegare ai membri del team che il nuovo organizzatore ha ora le responsabilità di amministrazione del team.

Guida pratica: Come accedere a una riunione su Teams

Se sei nuovo nell’utilizzo di Microsoft Teams, potresti avere qualche difficoltà ad accedere alle riunioni. In questa guida pratica, ti mostreremo come accedere facilmente a una riunione su Teams.

Passo 1: Accedere a Teams

Per accedere a Teams, devi prima aprire l’applicazione Teams sul tuo computer o dispositivo mobile. Se non hai ancora scaricato l’applicazione, puoi farlo dal sito ufficiale di Microsoft.

Passo 2: Accedere alla riunione

Dopo aver aperto Teams, dovresti vedere una lista delle tue riunioni in programma. Se la riunione a cui devi partecipare non è presente, puoi inserire il codice della riunione o il link di accesso nella barra di ricerca in alto.

Una volta trovata la riunione, fai clic sul nome della riunione per accedere. Se la riunione è già iniziata, dovresti vedere un pulsante “Partecipa” o “Entra nella riunione”. Fai clic su di esso per partecipare alla riunione.

Passo 3: Partecipare alla riunione

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Partecipa”, verrai portato alla riunione. Se hai una videocamera e un microfono, Teams ti chiederà di consentire l’accesso per utilizzarli. Accetta per partecipare alla riunione con video e audio.

Una volta dentro la riunione, puoi utilizzare il chat per comunicare con gli altri partecipanti o condividere il tuo schermo per mostrare una presentazione o un documento.

Conclusione

Accedere a una riunione su Teams è facile e veloce. Segui questi semplici passaggi e sarai in grado di partecipare a qualsiasi riunione su Teams in pochissimo tempo.

Ricorda di controllare sempre la tua connessione internet e di utilizzare un dispositivo con una buona qualità audio e video per una migliore esperienza di riunione.

Ciao a tutti, Kevin qui. Oggi daremo un’occhiata alla nuova funzionalità delle stanze breakout di Microsoft Teams. Ma cosa sono le stanze breakout? Sono la possibilità di dividere un meeting in gruppi più piccoli, il che è particolarmente utile per una sessione di brainstorming. Una volta pronti a tornare nella stanza principale, le stanze breakout semplificano tutto questo.

Ok, passiamo al PC e diamo un’occhiata. Sono qui in Microsoft Teams e oggi io e il mio team faremo una sessione di brainstorming su nuove idee per biscotti. Le stanze breakout saranno perfette per questo. In alto, nei controlli della riunione, c’è un’icona per le stanze breakout, con un rettangolo più grande che rappresenta la riunione principale e un rettangolo più piccolo che rappresenta la stanza breakout. Facciamo clic su questo.

Si apre una finestra dove posso configurare le stanze breakout. Posso decidere quante stanze voglio, da una a cinquanta. Oggi ho un gruppo più piccolo, quindi sceglierò due stanze. Qui sotto posso anche scegliere come assegnare i partecipanti. Posso lasciare che Teams faccia tutto il lavoro pesante in modo automatico oppure posso assegnarli manualmente. Tuttavia, l’opzione che manca è quella di lasciare ai partecipanti la scelta della stanza in cui vogliono andare. Se qualcuno vuole unirsi a una stanza specifica, dovrà chiedermelo e assegnarla manualmente. Opterò per l’assegnazione automatica e procediamo creando le stanze.

Ora vedo che ho due stanze breakout, con Nester nella prima stanza e Diego nella seconda stanza. E ora è un po’ imbarazzante: sono nel bel mezzo di una registrazione dimostrativa e non so dove sia Adele. Di solito è molto puntuale e questa è una riunione emozionante in cui possiamo fare brainstorming su nuove idee per biscotti. Non so dove sia… Eccola, sembra essere appena entrata. Bene, possiamo finalmente iniziare. Sfortunatamente, ho già assegnato automaticamente tutti nella stanza, ma vedo che Adele non è ancora stata assegnata. Facciamo clic su Adele per assegnarla manualmente a una stanza.

Si apre un menu e posso scegliere se assegnarla alla stanza 1 o alla stanza 2. Lei lavora molto bene insieme a Diego, quindi la assegno alla stanza 2. Ora vedo che Adele è stata assegnata alla seconda stanza. È stato abbastanza facile assegnare Adele alla seconda stanza, ma supponiamo che avessi molti partecipanti che arrivano in ritardo e li avessi già assegnati automaticamente a una stanza. Posso tornare di nuovo alla finestra di configurazione e assegnarli automaticamente a tutti. In alto a destra c’è un ellissoide, facciamo clic su questo e in fondo c’è l’opzione di ricreare le stanze. Facciamo clic su “ricrea” e mi viene chiesto se voglio ricreare le stanze, facciamo clic su ricrea. Si apre la stessa finestra di configurazione del primo momento e scelgo di nuovo due stanze e li assegno automaticamente. Le mie stanze sono nuovamente configurate, ma ora vedo che Diego e Nester sono nella stessa stanza e Adele è nella sua stanza separata. Volevo che Adele lavorasse con Diego, quindi faccio clic su una delle stanze e la amplio. Qui vedo tutti i partecipanti in quella stanza. Faccio clic su Diego e ora posso riassegnarlo alla seconda stanza. Ora siamo tornati alla configurazione originale delle stanze breakout e sembrano funzionare bene. Prima di iniziare, torniamo in alto a destra e facciamo clic sull’ellissoide. Qui ci sono alcune impostazioni delle stanze. Per esempio, posso scegliere di spostare automaticamente le persone nelle stanze aperte una volta che inizio le stanze breakout, in modo che le persone dalla stanza principale vengano spostate automaticamente nelle loro stanze breakout individuali. Ho anche l’opzione di lasciare alle persone la possibilità di tornare alla riunione principale, nel caso decidessero che hanno finito con la loro stanza breakout. Per ora lascerò queste due opzioni deselezionate. Ho anche la possibilità di aggiungere stanze aggiuntive. Quando passo sopra una delle stanze, vedo un ellissoide che mi consente di aprire la stanza o rinominarla. In fondo al tutto, posso anche eliminare una stanza. Bene, ora sono sicuro che tutti sono pronti per iniziare a fare brainstorming su nuove idee per biscotti. Facciamo iniziare tutte le stanze. Ora posso vedere la vista di Adele e automaticamente è stata aggiunta alla sua stanza breakout. Nella mia vista principale posso vedere che tutti si sono uniti a una delle stanze breakout. Finalmente un po’ di pace e tranquillità per me come istruttore. Qui posso vedere le mie due stanze breakout e vedo che entrambe sono attualmente aperte. Posso espandere una stanza e vedo che Adele e Diego sono presenti nella riunione. Quando passo sopra una stanza e faccio clic sull’ellissoide, posso unirmi a una stanza se voglio vedere cosa sta succedendo. Posso ancora rinominare la stanza e chiudere una stanza singola. Ora Nestor è da solo nella stanza 1 e non vorrei lasciarlo solo. Espando questa stanza e vedo che Nestor non è attualmente nella riunione, quindi in qualche modo ha perso il collegamento. Quando passo sopra il nome di Nestor, vedo un ellissoide che mi consente di chiedergli di unirsi alla stanza. Facciamolo. Ottimo, sembra che Nestor sia di nuovo presente. A questo punto, mi unirò anch’io alla stanza per fare brainstorming con Nestor. Sono ora nella stanza breakout con Nestor e sta facendo brainstorming da solo, quindi ho pensato che sarebbe stata una buona idea unirmi per vedere come stanno andando le cose. Ora, l’idea dei biscotti al Sriracha di Nestor… Beh, suppongo che dovrei avere una mentalità aperta e potrebbe essere una grande idea: forse aggiungere un po’ di menta per attenuare un po’ il piccante. Ora che ho finito con una delle stanze breakout, posso tornare alla stanza principale facendo clic in alto a destra e poi posso entrare in un’altra stanza breakout se voglio. Facciamo clic su “ritorna”. Sono ora di nuovo nella stanza principale e probabilmente la cosa migliore che posso fare come manager della Kevin Cookie Company è incoraggiare e motivare tutti i miei dipendenti. Voglio inviare a tutti loro un messaggio, ma ora sono tutti in stanze separate. Come posso fare? Beh, in alto a destra posso fare clic sull’ellissoide e poi c’è l’opzione per fare un annuncio. Clicchiamo su questo. Si apre una finestra dove posso digitare il mio annuncio. Scrivo “Non vedo l’ora di vedere tutte queste fantastiche idee” come modo per motivare le persone. Facciamo clic su “invia”. Nella vista di Nestor vedo che c’è una nuova chat, quindi faccio clic su “Mostra conversazione”. Vedo un annuncio da Kevin che dice “Importante, non vedo l’ora di vedere tutte queste fantastiche idee”. Sono in una stanza breakout da solo… Vedremo quante idee riesco a trovare. Questa stanza breakout è aperta da un po’ e, voglio dire, quanto tempo ci vuole per trovare una grande ricetta? Dovrebbero averne centinaia ormai. Ora che abbiamo finito tutto, posso chiudere le stanze breakout facendo clic a destra. Facciamo clic su “chiudi” e ora tutti si riuniranno nella sessione principale. Tutti sono ora tornati nella stanza principale, qui vedo Nestor, Adele e Diego e ora possiamo condividere i risultati di tutte le stanze breakout. Se volessi avviare un’altra sessione di brainstorming, potrei semplicemente fare clic sulla destra e riavviare tutte le stanze. Inoltre, se volessi cambiare le persone in ogni stanza, posso fare clic sull’ellissoide e seguire il processo per ricreare la stanza. Penso sia ora di condividere queste nuove idee di ricette, e qui ci fermiamo con l’articolo di oggi.