Come aggiungere elimina sicura al menu contestuale in Windows 10

Aggiungere l’opzione “Elimina sicura” al menu contestuale di Windows 10 può essere molto utile per chi desidera eliminare definitivamente file e cartelle dal proprio computer. Questa opzione permette di cancellare i dati in modo sicuro, impedendo a chiunque di recuperarli in futuro. In questa guida vedremo come aggiungere questa opzione al menu contestuale in pochi semplici passi, utilizzando un software gratuito e facile da utilizzare. In questo modo, potremo eliminare i nostri dati in modo sicuro e definitivo, proteggendo la nostra privacy e la nostra sicurezza informatica.

Aggiungere voci al menu contestuale Windows 10: la guida completa

Come aggiungere elimina sicura al menu contestuale in Windows 10

Se stai cercando un modo per aggiungere la voce “Elimina sicura” al menu contestuale di Windows 10, sei nel posto giusto. In questa guida completa, ti mostreremo come fare.

Passo 1: Scarica il programma

Per prima cosa, devi scaricare un programma chiamato “Eraser”. Puoi trovarlo facilmente cercando su Google o visitando il sito ufficiale.

Passo 2: Installa il programma

Dopo aver scaricato il programma, devi installarlo sul tuo computer. Segui le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione.

Passo 3: Abilita la voce “Elimina sicura” nel menu contestuale

Una volta installato il programma, devi abilitare la voce “Elimina sicura” nel menu contestuale. Per fare ciò, segui questi passaggi:

1. Fai clic sul menu Start e cerca “Regedit”.
2. Apri l’applicazione “Regedit”.
3. Naviga fino alla seguente chiave del registro: HKEY_CLASSES_ROOT*shell
4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave “shell” e scegli “Nuovo” > “Chiave”.
5. Digita “Elimina sicura” come nome della nuova chiave.
6. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova chiave appena creata e scegli “Nuovo” > “Chiave”.
7. Digita “command” come nome della nuova chiave.
8. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova chiave “command” e scegli “Modifica”.
9. Nella finestra di modifica, digita il percorso del file “Eraser” appena installato e aggiungi il parametro “%1” alla fine. Ad esempio, se il percorso del file è “C:ProgrammiEraserEraser.exe”, digita “C:ProgrammiEraserEraser.exe %1”.
10. Fai clic su “OK” per salvare le modifiche.

Passo 4: Prova la voce “Elimina sicura” nel menu contestuale

Ora che hai abilitato la voce “Elimina sicura” nel menu contestuale, puoi provarla. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su un file o una cartella e scegli “Elimina sicura”. Il programma “Eraser” si aprirà e ti chiederà conferma per eliminare il file o la cartella in modo sicuro.

Conclusioni

Aggiungere la voce “Elimina sicura” al menu contestuale di Windows 10 è un’operazione abbastanza semplice che può essere utile per eliminare i file in modo sicuro. Segui i passaggi sopra descritti e sarai in grado di farlo senza problemi.

Aggiunta programma al menu contestuale di Windows: la guida completa

Windows 10 è uno dei sistemi operativi più utilizzati al mondo, grazie alla sua interfaccia intuitiva e alle numerose funzionalità offerte. Tra queste, uno strumento molto utile è il menu contestuale, ovvero il menù che appare quando si fa clic con il tasto destro del mouse su un file o una cartella. In questo articolo spiegheremo come aggiungere un programma al menu contestuale di Windows, in modo da poter accedere velocemente alle sue funzionalità.

La prima cosa da fare è scaricare un software apposito per l’aggiunta di programmi al menu contestuale. Uno dei programmi più utilizzati per questo scopo è Easy Context Menu, disponibile gratuitamente online. Una volta scaricato e installato il programma, si può procedere con la creazione del nuovo elemento del menu contestuale.

Per aggiungere un programma al menu contestuale, innanzitutto bisogna scegliere il file eseguibile del programma che si vuole aggiungere. Una volta individuato il file, si deve fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare la voce “Aggiungi al menu contestuale” dal menù di Easy Context Menu. A questo punto si può personalizzare l’aspetto del nuovo elemento, inserendo un’icona e un nome personalizzato.

Una volta terminata la configurazione, il nuovo elemento apparirà nel menu contestuale di Windows, pronto per essere utilizzato. In questo modo si potrà accedere velocemente alle funzionalità del programma aggiunto, senza doverlo cercare nell’elenco di programmi installati sul sistema.

Grazie a Easy Context Menu è possibile personalizzare il menu contestuale in pochi passi e rendere più efficiente il proprio workflow.

Eliminare voci dal menu contestuale: la guida completa

Il menu contestuale di Windows 10 è una comoda funzione che consente di accedere alle opzioni del sistema con un semplice clic destro del mouse. Tuttavia, ci sono alcune voci che possono risultare inutili o addirittura fastidiose per l’utente. In questo articolo, vedremo come eliminare voci dal menu contestuale in modo semplice e veloce.

Passo 1: Aprire il registro di sistema
Il primo passo per eliminare le voci dal menu contestuale è quello di aprire il registro di sistema di Windows. Per farlo, premere contemporaneamente i tasti “Windows + R” sulla tastiera e digitare “regedit” nella finestra che appare. Premere “Invio” per aprire il registro di sistema.

Passo 2: Navigare fino alla voce del menu contestuale
Una volta aperto il registro di sistema, navigare fino alla seguente cartella: “HKEY_CLASSES_ROOT*shellexContextMenuHandlers”. Qui si trovano tutte le voci del menu contestuale di Windows.

Passo 3: Eliminare le voci indesiderate
Per eliminare una voce dal menu contestuale, basta fare clic destro sulla voce e selezionare “Elimina”. È possibile eliminare una o più voci contemporaneamente. Tuttavia, è importante fare attenzione a non eliminare voci importanti per il sistema, altrimenti si potrebbero verificare problemi di funzionamento.

Passo 4: Riavviare il PC
Dopo aver eliminato le voci indesiderate dal menu contestuale, è consigliabile riavviare il PC per rendere effettive le modifiche.

Conclusioni
Eliminare voci dal menu contestuale di Windows 10 è un’operazione semplice e veloce, ma è importante fare attenzione a non eliminare voci importanti per il sistema. Seguendo correttamente i passaggi indicati in questa guida, sarà possibile personalizzare il menu contestuale del proprio PC in modo efficace.

Ripristino del menu contestuale: guida completa

Se stai cercando di aggiungere l’opzione “Elimina sicura” al menu contestuale di Windows 10, potresti aver notato che l’opzione non è disponibile di default. Fortunatamente, è possibile ripristinare il menu contestuale e aggiungere l’opzione “Elimina sicura” utilizzando una guida completa. Vediamo come.

Passo 1: Aprire l’editor del registro di sistema

Per ripristinare il menu contestuale, è necessario aprire l’editor del registro di sistema di Windows. Per farlo, premi il tasto Windows + R sulla tastiera e digita “regedit”. Premi Invio per aprire l’editor del registro di sistema.

Passo 2: Accedere alla cartella dei menu contestuali

Una volta aperto l’editor del registro di sistema, naviga fino alla seguente cartella:

HKEY_CLASSES_ROOT*shellexContextMenuHandlers

In questa cartella, troverai tutte le voci relative ai menu contestuali dei file.

Passo 3: Creare una nuova chiave

Per aggiungere l’opzione “Elimina sicura” al menu contestuale, è necessario creare una nuova chiave. Clicca con il tasto destro del mouse sulla cartella “ContextMenuHandlers” e seleziona “Nuovo” e poi “Chiave”. Digita il nome “FileWasher” per la nuova chiave.

Passo 4: Modificare il valore della nuova chiave

Dopo aver creato la nuova chiave, devi modificarne il valore. Clicca con il tasto destro del mouse sulla nuova chiave “FileWasher” e seleziona “Modifica”. Nella finestra di modifica, digita il seguente valore:

{E6F661E5-F8A9-4A18-9C7C-08A8C3F9CB6F}

Questo valore indica l’opzione “Elimina sicura” nel menu contestuale.

Passo 5: Riavviare il computer

Dopo aver modificato il valore della nuova chiave, è necessario riavviare il computer per rendere effettive le modifiche. Una volta riavviato il computer, dovresti vedere l’opzione “Elimina sicura” nel menu contestuale quando clicchi con il tasto destro del mouse su un file.

Seguendo questa guida completa, puoi facilmente ripristinare il menu contestuale di Windows 10 e aggiungere l’opzione “Elimina sicura”.

Come aggiungere “detete sicura” al menu contestuale di Windows 10, 8 e 7

Ehi appassionati di tecnologia, oggi su Major Geeks vi mostreremo come aggiungere “eliminazione sicura” al menu contestuale di Windows. Faremo questo usando SDelete di Sysinternals. Ricordatevi che quando utilizzate questa funzione e cancellate un file, esso sarà definitivamente eliminato, non andrà nel cestino. Il file verrà cancellato e sovrascritto tre volte in modo che non possa essere recuperato, ma si può modificare anche il numero di sovrascritture. Nel video troverete il link per il download di SDelete. Estraete i file sul vostro disco rigido e copiate l’eseguibile desiderato nella cartella System32 di Windows. Successivamente, aggiungete l’entry del registro di sistema per l’eliminazione sicura nel menu contestuale. Ora, quando fate clic destro su un file, vedrete l’opzione “Eliminazione sicura”. Se volete rimuovere l’opzione in futuro, basterà fare doppio clic su “Rimuovi”. Ricordatevi di eliminare SDelete dalla cartella System32. Se volete, potete anche modificare il numero di sovrascritture semplicemente apportando una modifica al file di registro. Se avete dubbi sull’utilizzo del registro di sistema, potete fare un backup facile e veloce. Speriamo che quest’articolo vi sia stato utile, tornate presto per altri utili consigli tecnologici.