Come abilitare o disabilitare la ricerca dei contenuti cloud nella casella di ricerca della barra delle applicazioni in Windows 11/10

La casella di ricerca della barra delle applicazioni in Windows 11/10 consente agli utenti di cercare rapidamente file, documenti e applicazioni sul proprio dispositivo. Tuttavia, in alcuni casi, la ricerca potrebbe includere anche i contenuti cloud, come i file salvati su OneDrive. Se si desidera abilitare o disabilitare la ricerca dei contenuti cloud nella casella di ricerca, è possibile utilizzare alcune semplici impostazioni del sistema. In questa guida, esploreremo i passaggi necessari per abilitare o disabilitare la ricerca dei contenuti cloud nella casella di ricerca della barra delle applicazioni in Windows 11/10.

Rimuovere la barra di ricerca dalle applicazioni: ecco come fare

Se sei un utente di Windows 11/10, avrai notato che la barra di ricerca delle applicazioni si trova sempre nella parte inferiore della barra delle applicazioni. Tuttavia, potresti desiderare di rimuovere la barra di ricerca dalle applicazioni per liberare spazio o per motivi estetici. In questo articolo, ti mostreremo come fare.

Passaggi per rimuovere la barra di ricerca dalle applicazioni in Windows 11/10

1. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionare “Impostazioni della barra delle applicazioni” dal menu.

2. Nella finestra delle impostazioni della barra delle applicazioni, scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Usa la casella di ricerca per cercare nel Web e nel mio dispositivo”.

3. Disattiva l’interruttore accanto all’opzione per disabilitare la casella di ricerca nella barra delle applicazioni.

4. Dopo aver disattivato l’interruttore, la barra di ricerca scomparirà dalla barra delle applicazioni.

Abilitare nuovamente la barra di ricerca delle applicazioni

Se in un secondo momento desideri riattivare la barra di ricerca delle applicazioni, segui questi passaggi:

1. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionare “Impostazioni della barra delle applicazioni” dal menu.

2. Nella finestra delle impostazioni della barra delle applicazioni, scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Usa la casella di ricerca per cercare nel Web e nel mio dispositivo”.

3. Attiva l’interruttore accanto all’opzione per riabilitare la casella di ricerca nella barra delle applicazioni.

4. Dopo aver attivato l’interruttore, la barra di ricerca riapparirà nella barra delle applicazioni.

Conclusione

Rimuovere la barra di ricerca dalle applicazioni in Windows 11/10 è un processo semplice e veloce. Se desideri liberare spazio o personalizzare l’aspetto della barra delle applicazioni, segui questi passaggi per disabilitare la casella di ricerca. Se in seguito deciderai di riattivarla, basterà seguire gli stessi passaggi e attivare l’interruttore.

Personalizzare la barra di ricerca in Windows 10

Se sei uno di quelli che utilizzano molto la barra di ricerca in Windows 10, saprai che questa funzionalità può essere personalizzata per soddisfare le tue esigenze specifiche. In questo articolo, ti mostreremo come personalizzare la barra di ricerca in Windows 10 in modo da rendere il tuo lavoro più efficiente e produttivo.

Passaggi per personalizzare la barra di ricerca in Windows 10

Ecco i passaggi da seguire per personalizzare la barra di ricerca in Windows 10:

Passaggio 1: Apri le Impostazioni di Windows 10

Per accedere alle impostazioni di Windows 10, fai clic sul pulsante Start e seleziona l’icona dell’ingranaggio. Questa azione aprirà le impostazioni di Windows 10.

Passaggio 2: Seleziona “Cortana”

Dopo aver aperto le impostazioni di Windows 10, seleziona “Cortana” dalla lista delle opzioni disponibili.

Passaggio 3: Abilita o disabilita la ricerca dei contenuti cloud

Una volta selezionata l’opzione “Cortana”, troverai l’opzione “Cerca online e include risultati Web” nella sezione “Barra delle applicazioni”. Se vuoi abilitare la ricerca dei contenuti cloud, assicurati che l’opzione sia attivata. In caso contrario, disattiva l’opzione per disabilitarla.

Passaggio 4: Personalizza la barra di ricerca

Ora che hai abilitato o disabilitato la ricerca dei contenuti cloud, puoi personalizzare la barra di ricerca in base alle tue preferenze. Ad esempio, puoi scegliere di visualizzare solo le app o solo i file quando fai una ricerca. Per fare ciò, seleziona “Mostra solo app” o “Mostra solo file” sotto l’opzione “Cerca online e include risultati Web”.

Inoltre, puoi anche scegliere di nascondere la barra di ricerca quando non la usi. Per fare ciò, attiva l’opzione “Nascondi la barra di ricerca quando non la uso” sotto l’opzione “Mostra la barra di ricerca”.

Passaggio 5: Riavvia la barra delle applicazioni

Dopo aver apportato le modifiche desiderate, riavvia la barra delle applicazioni per far sì che le modifiche siano applicate correttamente. Per fare ciò, apri il Task Manager di Windows 10, seleziona “Windows Explorer” e fai clic su “Riavvia”.

Personalizza la tua barra di ricerca in pochi passi!

Se stai cercando di personalizzare la tua barra di ricerca in Windows 11/10, sei nel posto giusto! La barra di ricerca può essere un’utile risorsa, ma a volte può essere fastidiosa se ricerca contenuti cloud che non ti interessano. Fortunatamente, è possibile abilitare o disabilitare la ricerca dei contenuti cloud nella casella di ricerca della barra delle applicazioni in pochi semplici passi.

Passo 1: Fai clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona “Cerca” dal menu contestuale.

Passo 2: Seleziona “Impostazioni di ricerca” dal menu a discesa.

Passo 3: Scorri verso il basso fino a “Migliora la ricerca con i miei dati” e disattiva l’interruttore.

Adesso la tua barra di ricerca non cercherà più contenuti cloud. Se vuoi riattivarla, basta seguire gli stessi passaggi e attivare l’interruttore.

Personalizzare la tua barra di ricerca è facile e può aiutarti a ottimizzare la tua esperienza di ricerca. Segui questi semplici passaggi per abilitare o disabilitare la ricerca dei contenuti cloud nella casella di ricerca della barra delle applicazioni in Windows 11/10.

Ridimensiona la tua barra delle applicazioni su Windows 11

La barra delle applicazioni su Windows 11 è stata completamente ridisegnata per offrire una maggiore flessibilità e personalizzazione. Uno dei modi in cui puoi personalizzarla è ridimensionarla.

Per ridimensionare la barra delle applicazioni su Windows 11, devi seguire questi semplici passaggi:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni
  2. Scegli “Impostazioni della barra delle applicazioni”
  3. Sotto “Dimensioni della barra delle applicazioni”, scegli tra le opzioni “Piccola”, “Media” o “Grande”

Se vuoi ulteriore personalizzazione, puoi anche scegliere di bloccare o sbloccare la barra delle applicazioni, nascondere o mostrare l’orologio e altro ancora.

Perché ridimensionare la barra delle applicazioni?

Ridimensionare la barra delle applicazioni può essere utile se vuoi visualizzare più icone o se preferisci una barra delle applicazioni più grande o più piccola in base alle tue esigenze.

Conclusione

Ridimensionare la barra delle applicazioni su Windows 11 è un’operazione semplice e rapida che puoi fare in pochi clic. Sperimenta con le diverse opzioni di dimensioni e personalizzazione per trovare quella che si adatta meglio alle tue esigenze.

In questo video ti mostrerò come risolvere la ricerca di contenuti cloud su Windows 11 o 10. Per iniziare, clicca su “Start” e apri “Impostazioni”. Nella barra laterale sinistra, fai clic su “Privacy e sicurezza”.

Successivamente, clicca su “Permessi di ricerca”. Qui puoi disattivare la ricerca di contenuti cloud per l’account Microsoft e per l’account di lavoro o scuola. Semplicemente, scorri verso sinistra le due opzioni per disattivarle.

Una volta disattivata la ricerca di contenuti cloud, Windows smetterà di fornire risultati provenienti da pagine e servizi a cui hai effettuato l’accesso con il tuo account Microsoft. Questa è l semplice impostazione per disattivare la ricerca di contenuti cloud su Windows 10 o 11.

Grazie per aver guardato!