Blocca l’installazione automatica del browser Chromium Microsoft Edge su Windows 10

In questa guida, vedremo come bloccare l’installazione automatica del browser Chromium Microsoft Edge su Windows 10. Molti utenti hanno riscontrato il problema di vedere il browser Edge installarsi automaticamente dopo l’aggiornamento del sistema operativo, senza che ne avessero fatto richiesta. Questo può essere fastidioso per chi preferisce utilizzare altri browser e vuole evitare di avere applicazioni sul proprio sistema senza averne esplicitamente richiesto l’installazione. Seguendo i passaggi descritti in questa guida, sarai in grado di impedire l’installazione automatica di Microsoft Edge e di mantenere il controllo sulle applicazioni presenti sul tuo computer.

Come disattivare l’apertura automatica di Edge: le migliori soluzioni

Se stai cercando un modo per bloccare l’installazione automatica del browser Chromium Microsoft Edge su Windows 10, probabilmente avrai anche notato l’apertura automatica del browser ogni volta che accendi il tuo PC. Questo può essere fastidioso e ti fa perdere tempo a chiudere la finestra di Edge ogni volta.

Fortunatamente, ci sono diverse soluzioni per disattivare l’apertura automatica di Edge. Di seguito, ti presentiamo le migliori opzioni:

Disattivare l’avvio automatico di Edge tramite le impostazioni di Windows 10

La prima soluzione consiste nell’utilizzare le impostazioni di Windows 10 per disattivare l’avvio automatico di Edge. Ecco come fare:

  1. Apri le “Impostazioni” di Windows 10
  2. Clicca su “App” e poi su “Avvio”
  3. Cerca Microsoft Edge nell’elenco delle app di avvio e disattiva l’interruttore

In questo modo, Edge non si aprirà automaticamente quando accendi il tuo PC.

Disattivare l’avvio automatico di Edge tramite il registro di sistema

Se la soluzione precedente non funziona, puoi provare a disattivare l’avvio automatico di Edge tramite il registro di sistema. Ecco come fare:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra Esegui
  2. Digita “regedit” e premi Invio
  3. Vai alla seguente cartella: HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionWinlogon
  4. Clicca con il pulsante destro del mouse su “Winlogon” e seleziona “Nuovo” -> “Valore stringa”
  5. Dai al valore il nome “Shell” e assegna il valore “explorer.exe” (senza virgolette)
  6. Clicca su “OK” e chiudi la finestra del registro di sistema

In questo modo, Edge non si aprirà automaticamente quando accendi il tuo PC. Tieni presente che questa soluzione potrebbe causare problemi con altre app.

Disinstallare completamente Edge

Se non hai bisogno di Edge sul tuo PC, puoi anche disinstallarlo completamente. Ecco come fare:

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore
  2. Digita il seguente comando e premi Invio: cd C:Program Files (x86)MicrosoftEdgeApplication8*Installer
  3. Digita il seguente comando e premi Invio: setup.exe –uninstall –force-uninstall –system-level
  4. Attendi che il processo di disinstallazione sia completato

In questo modo, Edge non sarà più presente sul tuo PC e non si aprirà automaticamente quando accendi il computer. Tieni presente che questa soluzione potrebbe causare problemi con altre app che dipendono da Edge.

Come chiudere Microsoft Edge: una guida rapida e facile

Microsoft Edge è uno dei browser più utilizzati al mondo, ma a volte può essere necessario chiudere il programma per vari motivi. In questa guida, ti spiegheremo come chiudere Microsoft Edge in modo rapido e facile.

La prima opzione per chiudere Microsoft Edge è quella di utilizzare la funzione di uscita del programma. Per farlo, clicca sulla X rossa nell’angolo in alto a destra della finestra del browser. Questo chiuderà completamente il programma.

Se ci sono più schede aperte in Microsoft Edge, è possibile chiudere solo una scheda alla volta. Per farlo, clicca sulla X sulla scheda che si desidera chiudere. In alternativa, è possibile utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + W per chiudere la scheda attiva.

Se Microsoft Edge sembra bloccarsi o non risponde, è possibile utilizzare il Task Manager di Windows per chiuderlo. Per farlo, premi Ctrl + Shift + Esc sulla tastiera per aprire il Task Manager, quindi cerca Microsoft Edge nella lista dei processi in esecuzione. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul processo Microsoft Edge e selezionare “Termina attività” per chiudere il programma.

Utilizzando la funzione di uscita del programma, chiudendo le singole schede o utilizzando il Task Manager di Windows, puoi chiudere il browser in modo rapido e facile per risolvere eventuali problemi.

Scopri Edge Chromium: il nuovo browser di Microsoft

Microsoft ha recentemente presentato il nuovo browser Edge Chromium, un’evoluzione dell’originale Edge che utilizzava il motore di rendering EdgeHTML. Edge Chromium, invece, utilizza il motore di rendering Chromium, lo stesso utilizzato da Google Chrome.

Con Edge Chromium, Microsoft ha migliorato l’esperienza di navigazione degli utenti, offrendo una maggiore velocità di caricamento delle pagine web e una migliore compatibilità con gli standard web. Inoltre, Edge Chromium offre molte funzionalità avanzate, come la possibilità di installare estensioni dal Microsoft Store o dal Chrome Web Store.

Tuttavia, non tutti gli utenti desiderano installare Edge Chromium sul loro dispositivo Windows 10. Per questi utenti, è possibile bloccare l’installazione automatica del browser Chromium Microsoft Edge su Windows 10.

Per bloccare l’installazione automatica di Edge Chromium, è possibile utilizzare lo strumento di blocco degli aggiornamenti di Windows. È sufficiente scaricare lo strumento di blocco degli aggiornamenti da Microsoft e seguire le istruzioni per bloccare l’installazione di Edge Chromium.

Tuttavia, se non si desidera installare il browser, è possibile bloccare l’installazione automatica utilizzando lo strumento di blocco degli aggiornamenti di Windows.

5 motivi convincenti per installare Microsoft Edge: la guida definitiva

Microsoft Edge è il browser web di casa Microsoft, che sta guadagnando sempre più popolarità tra gli utenti di Windows 10. Se stai ancora utilizzando un vecchio browser, come Internet Explorer, o se sei un utente di un altro browser, come Google Chrome o Mozilla Firefox, ecco 5 motivi convincenti per installare Microsoft Edge.

1. Velocità di navigazione

Microsoft Edge è stato progettato per offrire una navigazione web veloce e fluida. Utilizza un motore di rendering più veloce rispetto a Internet Explorer e offre anche funzionalità come la previsione delle ricerche e la navigazione a schede per una maggiore efficienza.

2. Sicurezza

Microsoft Edge è stato progettato per essere più sicuro rispetto ad altri browser web. Offre funzionalità di sicurezza avanzate, come il filtro SmartScreen e la protezione da phishing, per proteggere gli utenti da attacchi informatici e frodi online.

3. Integrazione con Windows 10

Microsoft Edge è stato progettato per integrarsi perfettamente con Windows 10. Supporta funzionalità come Cortana, il menu Start di Windows e la visualizzazione a schermo intero per una migliore esperienza di navigazione. Inoltre, è anche possibile utilizzare Microsoft Edge per accedere a servizi e app Microsoft, come OneDrive e Office 365.

4. Personalizzazione

Microsoft Edge offre molte opzioni di personalizzazione per adattarsi alle esigenze degli utenti. È possibile personalizzare la pagina iniziale, aggiungere estensioni e impostare le preferenze di navigazione per una migliore esperienza di navigazione.

5. Rispetto della privacy

Microsoft Edge è stato progettato per rispettare la privacy degli utenti. Offre funzionalità come la modalità InPrivate per navigare in modo anonimo e la gestione dei cookie per controllare le informazioni che i siti web raccolgono.

In definitiva, se sei un utente di Windows 10, installare Microsoft Edge è un’ottima scelta per una navigazione web veloce, sicura e personalizzabile.

Windows 10- Prevenire il cromo bordo dall’installazione automatica

Come bloccare l’installazione automatica di Microsoft Edge Chromium

Ciao a tutti, sono di nuovo Chris da Cal training e oggi vi mostreremo come bloccare l’installazione automatica di Microsoft Edge Chromium, il nuovo browser di Microsoft.

Passo 1: Scaricare il bloccatore di installazione

Per bloccare l’installazione automatica, dovremo utilizzare uno strumento chiamato Microsoft Edge Chromium Blocker Toolkit.

Per scaricare questo strumento, basta aprire Microsoft Edge o qualsiasi altro browser web e cercare “Edge Chromium Blocker Toolkit”. Clicca sul primo link dei risultati della ricerca e cerca il link per scaricare il toolkit. Fai clic su di esso per avviare il download.

Passo 2: Installare il bloccatore di installazione

Una volta scaricato, esegui il file del bloccatore di installazione. Accetta l’accordo di licenza e segui le istruzioni per installarlo. Ti verrà chiesto di fornire una cartella di destinazione per l’installazione. Puoi scegliere di creare una nuova cartella o utilizzare una già esistente. Fai clic su “Yes” per confermare.

Passo 3: Modi per bloccare l’installazione automatica

Una volta installato, apri il prompt dei comandi come amministratore. Seleziona la cartella di installazione del bloccatore di installazione, utilizzando il comando “cd C:edge”.

All’interno della cartella, troverai un file eseguibile chiamato “chromium_blocker.cmd”. Digita questo comando nel prompt dei comandi e premi Invio per avviarlo.

Ora il bloccatore di installazione impedirà l’installazione automatica di Microsoft Edge Chromium sul tuo dispositivo.

Disclaimer: È importante notare che bloccare l’installazione automatica di Microsoft Edge Chromium potrebbe impedire anche gli aggiornamenti di sicurezza e le nuove funzionalità. È consigliabile consultare un esperto o valutare attentamente le conseguenze prima di utilizzare questa soluzione.