Adobe Flash non funziona in Internet Explorer 11

Adobe Flash è un software utilizzato per creare animazioni, giochi e video interattivi. Tuttavia, negli ultimi anni, Flash è diventato sempre più obsoleto e poco sicuro, portando molte aziende a migrare verso tecnologie alternative come HTML5. Questo ha creato diversi problemi per gli utenti che continuano ad utilizzare Flash, in particolare per coloro che utilizzano Internet Explorer 11 come browser web. Infatti, molti utenti segnalano che Adobe Flash non funziona correttamente su Internet Explorer 11, rendendo difficile la visualizzazione di contenuti Flash. Nella seguente guida, esploreremo le possibili cause di questo problema e suggeriremo alcune soluzioni per risolverlo.

Guida completa per l’attivazione di Flash Player su Windows 11

Se stai riscontrando problemi nell’utilizzo di Adobe Flash Player su Internet Explorer 11, è possibile che il software non sia stato attivato correttamente. In questo caso, segui la nostra guida completa per attivare Flash Player su Windows 11.

Passo 1: Apri Internet Explorer 11 e naviga fino alla pagina web in cui desideri utilizzare Flash Player.

Passo 2: Fai clic sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra per aprire il menu delle impostazioni.

Passo 3: Seleziona “Gestione componenti aggiuntivi” dal menu.

Passo 4: Fai clic su “Tutti i componenti aggiuntivi” nella parte superiore della finestra.

Passo 5: Scorri verso il basso fino a trovare “Shockwave Flash Object” nella lista dei componenti aggiuntivi.

Passo 6: Seleziona “Shockwave Flash Object” e fai clic sul pulsante “Abilita” in basso a destra.

Passo 7: Chiudi la finestra delle impostazioni e riavvia Internet Explorer 11.

Ora dovresti essere in grado di utilizzare Adobe Flash Player su Internet Explorer 11 senza problemi.

Nota: Tieni presente che Adobe Flash Player è stato ufficialmente dismesso e non riceve più aggiornamenti di sicurezza. Ti consigliamo di utilizzare alternative più sicure e aggiornate come HTML5.

Seguendo questi semplici passaggi, sarai in grado di attivare Adobe Flash Player su Windows 11 e utilizzarlo su Internet Explorer 11. Tuttavia, ricorda che Adobe Flash Player non è più sicuro e dovresti considerare l’utilizzo di alternative più moderne e sicure.

Browser compatibili con Flash Player: scopri quali usare

Se stai riscontrando problemi nell’utilizzo di Adobe Flash Player su Internet Explorer 11, potrebbe essere il momento di considerare l’utilizzo di un browser diverso. Non tutti i browser sono compatibili con Flash Player, quindi è importante fare una scelta informata.

Ecco alcuni dei browser che supportano ancora Adobe Flash Player:

Google Chrome – Google Chrome ha integrato Flash Player all’interno del browser stesso. Ciò significa che non è necessario installare Flash Player separatamente e il browser si aggiornerà automaticamente con le ultime versioni di Flash Player.

Mozilla Firefox – Firefox ha anche integrato Flash Player nel browser, ma richiede l’installazione di un plug-in aggiuntivo per l’utilizzo di Flash.

Microsoft Edge – Microsoft Edge ha abbandonato il supporto per Adobe Flash Player nel 2020, ma ancora è possibile attivarlo manualmente nelle impostazioni del browser.

Safari – Safari supporta ancora Adobe Flash Player, ma richiede l’autorizzazione esplicita dell’utente per l’utilizzo di Flash.

Se stai riscontrando problemi con l’utilizzo di Adobe Flash Player su Internet Explorer 11, ti consigliamo di provare uno dei browser sopra elencati. Assicurati di avere sempre l’ultima versione del browser e di Flash Player installata per garantire la massima compatibilità.

Come sbloccare Adobe Flash Player: guida pratica e veloce

Se stai riscontrando problemi con Adobe Flash Player su Internet Explorer 11, non sei solo. Molti utenti hanno segnalato che Adobe Flash non funziona correttamente, ma fortunatamente esiste una soluzione semplice: sbloccare Adobe Flash Player.

Ecco una guida pratica e veloce per sbloccare Adobe Flash Player su Internet Explorer 11.

Passo 1: Verificare che Adobe Flash Player sia installato correttamente

Prima di sbloccare Adobe Flash Player, è importante verificare che sia installato correttamente sul tuo computer. Per farlo, segui questi semplici passaggi:

1. Apri Internet Explorer 11.
2. Vai su “Strumenti” (icona dell’ingranaggio in alto a destra) e seleziona “Gestione componenti aggiuntivi”.
3. Seleziona “Barre degli strumenti e componenti aggiuntivi” nella sezione a sinistra.
4. Cerca “Shockwave Flash Object” nella lista dei componenti aggiuntivi.
5. Se “Shockwave Flash Object” è presente e abilitato, significa che Adobe Flash Player è installato correttamente. In caso contrario, dovrai installarlo.

Passo 2: Sbloccare Adobe Flash Player

Una volta verificato che Adobe Flash Player è installato, è possibile sbloccarlo su Internet Explorer 11. Segui questi passaggi:

1. Apri Internet Explorer 11.
2. Vai su “Strumenti” (icona dell’ingranaggio in alto a destra) e seleziona “Opzioni Internet”.
3. Seleziona la scheda “Sicurezza”.
4. Seleziona “Siti attendibili” e clicca su “Siti”.
5. Inserisci il sito web che stai utilizzando per visualizzare contenuti Flash (ad esempio, www.example.com) e clicca su “Aggiungi”.
6. Ripeti il passaggio 5 per ogni sito web che utilizzi per visualizzare contenuti Flash.
7. Clicca su “Chiudi” per chiudere la finestra “Siti attendibili”.
8. Seleziona la scheda “Livello personalizzato”.
9. Scorri verso il basso fino a trovare la sezione “Script”.
10. Seleziona “Attivare” per “Eseguire script ActiveX controllati da script”, “Script di inizializzazione e di chiusura ActiveX controllati da script” e “Script Java”.
11. Scorri verso il basso fino a trovare la sezione “Multimedia”.
12. Seleziona “Attivare” per “Eseguire controlli ActiveX e plug-in” e “Scaricare i controlli ActiveX firmati”.
13. Clicca su “OK” per chiudere la finestra “Opzioni Internet”.

Passo 3: Verificare che Adobe Flash Player funzioni correttamente

Una volta sbloccato Adobe Flash Player su Internet Explorer 11, è possibile verificare che funzioni correttamente. Visita un sito web che utilizza contenuti Flash e verifica che vengano visualizzati correttamente.

Segui questa guida pratica e veloce per risolvere i problemi con Adobe Flash Player su Internet Explorer 11.

Guida alla sostituzione di Adobe Flash Player su PC: ecco come fare

Se utilizzi ancora Adobe Flash Player sul tuo PC, potresti avere problemi a visualizzare alcuni contenuti online. Questo è perché Adobe Flash è stato abbandonato dalla maggior parte dei browser moderni, tra cui Internet Explorer 11. Quindi, se utilizzi ancora questo browser, è possibile che Adobe Flash non funzioni correttamente.

Per risolvere questo problema, devi sostituire Adobe Flash Player con una soluzione alternativa. Ecco come fare:

1. Disinstalla Adobe Flash Player dal tuo PC. Puoi farlo attraverso il Pannello di Controllo o utilizzando un programma di disinstallazione come CCleaner.

2. Scarica e installa un browser moderno come Google Chrome o Mozilla Firefox. Questi browser hanno già integrato il supporto per HTML5, che è l’alternativa a Adobe Flash.

3. Se non vuoi cambiare browser, puoi comunque utilizzare Internet Explorer 11, ma devi abilitare il supporto per HTML5. Per fare ciò, apri Internet Explorer 11 e vai su “Opzioni Internet”. Quindi, seleziona la scheda “Avanzate” e scorri fino alla sezione “Multimedia”. Qui, assicurati che la voce “Riproduci contenuti HTML5” sia selezionata.

4. Se hai bisogno di utilizzare Adobe Flash Player per qualche motivo, puoi installare una versione standalone del programma. Tuttavia, tieni presente che questa soluzione non è consigliata in quanto Adobe Flash non è più supportato e potrebbe essere vulnerabile a eventuali minacce di sicurezza.

Se invece preferisci continuare ad utilizzare Internet Explorer 11, assicurati di abilitare il supporto per HTML5 nella sezione “Opzioni Internet”.

Come correggere Adobe Flash EOL il 12 gennaio 2021 – Abilita applicazioni utilizzando Internet Explorer 11 Soluzione

Come far funzionare Adobe Flash dopo la sua disattivazione

È il 12 gennaio 2021 e, a partire da oggi, Adobe Flash non funziona più. Tuttavia, se hai un’applicazione in esecuzione in un ambiente aziendale, potrebbe esserci un modo per farla funzionare di nuovo. I prerequisiti necessari sono avere una copia di Internet Explorer 11 e assicurarsi di non aver già applicato un hotfix patch che rimuove Flash. Metterò i link nella descrizione per consentirti di verificarlo.

Quello che devi fare è creare un file chiamato “mms.cfg” che deve contenere diversi elementi, che puoi vedere qui. Ma la cosa più importante è l’elemento chiamato “allow list url pattern”, in cui devi inserire il sito web che vuoi abilitare. Quindi, se andiamo semplicemente al file, abbiamo questo file “cfg” e puoi vedere che ho permesso adobe.com e la porta 80. Il formato è l’URL e poi i due punti e il numero di porta. Una volta salvato il file, dovrai copiarlo in due posizioni sul tuo computer.

Se utilizzi un PC Windows, dovrai copiarlo nelle seguenti cartelle: “syswow64macromedflash” e “system32macromedflash”. Quindi, se andiamo lì, ho appena copiato il file e sono andato in “flash” e l’ho incollato lì. Ora è presente nelle due posizioni.

Dovrai fare lo stesso anche per la versione a 64 bit nella cartella “syswow64”. Se segui passo dopo passo queste istruzioni e inserisci l’URL dell’applicazione nel file, potrai eseguire l’applicazione Flash, anche dal 12 gennaio 2021 quando Flash è stato disattivato.

Tuttavia, se applichi la patch della knowledge base da Microsoft, indicata con il numero 4577586, rimuoverai completamente Flash dalla tua macchina e non sarai più in grado di utilizzare questa soluzione per visualizzare applicazioni Flash. Questa patch rimuove definitivamente Flash e non consente una reinstallazione. Quindi, se vuoi continuare a utilizzare Flash, evita di applicare questa patch.